Slider

VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

venerdì 1 novembre 2019

Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di novembre con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. Buone letture a tutti!

Per ordine alfabetico:

Alex e le scarpe argentate
di Livia Walker, Jane Godwin
Alex ha tre fratelli più grandi, si veste in modo originale e adora le scarpe. Un giorno ne trova un paio davvero super: sono argentate e luccicano al sole! Alex le vuole indossare sempre. Ma, una domenica, giocando lungo un ruscello... ne perde una! Che cosa si può fare con una scarpa sola? Una storia che incoraggia la creatività, a pensare con la propria testa e ad accogliere le piccole disavventure della vita con un sorriso.
Editore:La Margherita
Collana:Libri illustrati
EAN:9788865323076
ISBN:8865323078
Pagine:32
Età consigliata: Da 6 anni
Prezzo: circa € 16,00

101 piccoli modi per cambiare il mondo
di Aubre Andrus
Tutte le grandi idee capaci di cambiare il mondo cominciano con una singola persona che decide di fare le cose in modo diverso dal solito. Tu puoi essere quella persona! Questo manuale pratico, divertente e creativo ti aiuterà a comprendere come anche tu puoi fare la differenza: dai gesti di gentilezza alla costruzione di piccoli oggetti, alla sfida del risparmio energetico. 101 idee divise in tre sezioni: prendersi cura degli altri, prendersi cura del pianeta, prendersi cura di se stessi. Tu sei importante e le tue azioni hanno un grande valore. Comincia oggi stesso a cambiare il mondo!
Editore: EDT
Collana: Lonely Planet kids
Pagine: 111 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788859257264
Età di lettura: Da 8 anni
Prezzo: circa € 14,50

Bill il cattivo (ora buonissimo)
di Ole Könnecke
Bill il cattivo era cattivo di nome e di fatto. Aveva la stazza di un gigante e, soprattutto, era di una cattiveria unica. Al suo arrivo, si salvi chi può! Piccoli e grandi se la danno a gambe. Perfino l’ortolano, un tipo davvero coraggioso, trema davanti alle sue prepotenze. Quando Bill il cattivo va al bar a raccontare le sue sciocche barzellette, i clienti fingono di ridere per non contrariarlo.
Ma il suo divertimento preferito è fare i dispetti ai bambini, requisirgli il pallone se giocano a calcio, rubargli la cioccolata appena comprata, interrompere il salto alla corda. Un giorno due di loro, stufi del suo comportamento, scoprono che anche Bill il Cattivo ha un punto debole e architettano un piano per dargli una lezione che non dimenticherà.
Editore: Beisler
Collana: Leggo già
EAN: 9788874590704
Pagine: 64
Formato: brossura plastificata con alette
Età consigliata: dai 6 anni
Prezzo: circa € 14,50

Casapelledoca
di Beatrice Masini
Riccardo ha dieci anni e si è trasferito in campagna dalla città. Non è così sicuro che vivere in una casa isolata, immersa nel verde, con gli animali selvatici fuori dalla porta, gli piaccia molto. Sono cose belle finché le leggi sui libri, ma la realtà è un’altra cosa. In quel luogo così inospitale il buio sembra ancora più buio e il silenzio non sta mai zitto. Anche barricarsi in casa non sembra la soluzione migliore. Perché la casa e i suoi dintorni si animano di rumori sinistri e presenze inquietanti e cominciano a succedere cose inspiegabili. Riccardo ne è sicuro, quelle che sente in giardino sono urla e le tracce sulla neve sembrano enormi in confronto alle sue. Tutto questo proprio mentre le stranezze si fanno sempre più minacciose. Non c’è niente da fare la casa ha sicuramente qualche cosa che non va. Un mistero che Riccardo dovrà presto risolvere.
Illustratore: Lorenzo Conti
Editore: Pelledoca Editore
Collana: Occhiaperti
Pagine: 80 p.
EAN: 9788832790191
Età di lettura: Da 11 anni
Prezzo: circa € 18,00

Dracula
di Dominique Marion, Jérémie Fleury
Il giovane notaio Jonathan Harker parte per la Transilvania: deve incontrare il conte Dracula per l'atto di acquisto di una casa a Londra. Personaggio inquietante, dalle strane abitudini, Dracula mette sempre più a disagio il giovane, che si sente come prigioniero della sua influenza malefica. In Inghilterra, intanto, la bella Lucy lotta contro il male misterioso che la consuma poco a poco, con l'aiuto del dottor Van Helsing, esperto di creature fantastiche...
Editore: Gribaudo
Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788858030110
Età consigliata: dai 7 anni
Prezzo: circa € 14,95

(Oltre) Il muro di nuvole
di Gigliola Alvisi
Mario si presenta a Fiumicino con una valigia blu che contiene a fatica i ricordi dei suoi tredici anni di vita romana e la rabbia per il trasferimento forzato a Bruxelles. Sull'aereo si accorge che la sua vicina di posto, un'anziana signora che sembra un po' svitata, è proprio la testimone di un episodio spiacevole che lui vorrebbe dimenticare. E, siccome le sfortune non arrivano mai da sole, capisce anche che volare lo terrorizza. Inizia così il suo difficile viaggio, durante il quale potrà contare soltanto sulla distrazione fornita dalle chiacchiere della bizzarra signora che gli racconterà di una cara amica di gioventù, Fiorenza de Bernardi, la prima donna italiana a diventare comandante di un aereo di linea. E così, tra vuoti d'aria e racconti delle avventure professionali e umane di una pioniera del volo, Mario sarà costretto a confrontarsi con la propria paura. E scoprire la vera identità della sua compagna di viaggio non sarà neppure l'ultimo momento interessante del volo: lo aspetta, infatti, un atterraggio molto impegnativo.
Editore: San Paolo Edizioni
Collana: Narrativa San Paolo ragazzi
Pagine: 144 p., Rilegato
EAN: 9788892219618
Età di lettura: Da 10 anni
Prezzo: circa € 14,50

Il muro in mezzo al libro
di Jon Agee
Meno male che c'è un grande muro che divide il libro! Da questo lato siamo al sicuro, dall'altro invece ci sono tanti pericoli e persino un terribile orco affamato. Ma sarà proprio vero?
Il piccolo cavaliere è contento che ci sia un muro in mezzo al libro. Questo muro protegge il suo lato dal cattivissimo orco e dagli altri animali feroci che popolano l'altro lato. Ma il piccolo cavaliere sembra non accorgersi di quello che accade proprio dietro di lui. Fino a quando si trova davvero in pericolo! Chi correrà in suo soccorso? E davvero le cose sono come sembrano? Un albo divertente contro i pregiudizi e la paura di quello che non si conosce...
Editore: Il Castoro
Collana: Il Castoro bambini
Pagine: 40 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788869664823
Età di lettura: Da 4 anni
Prezzo: circa € 13,50

Mi chiamo Bambino
di Steve Tasane
I bambini del Campo non hanno il passaporto. Per questo sono bloccati lì. Le Guardie hanno dato loro un nuovo nome: Bambino I, Bambina M, Bambino A, R, O... Sono fermi in un presente immobile, fatto di fango ed espedienti per mangiare. E allora Bambino I decide di raccontare: sa quanto sono importanti le storie se vuoi dimostrare chi sei. E mentre seguiamo giorno dopo giorno i suoi passi, scopriamo che la vita è più tenace di ogni burocrazia. «Chi ha voglia di fare un gioco?», chiede I, e trasforma quel mondo di fango in oro. La storia di Bambino I è una storia commovente, drammatica. Soprattutto, è una storia vera.
"Mi chiamo Bambino" si pone come un monito che denuncia l’infanzia rubata a migliaia di bambini. È una storia di miseria, fame e fango. Ma è anche una storia di solidarietà e speranza. Save the Children ha deciso di concedere il proprio patrocinio e sostenere in modo simbolico questo racconto poetico che con un tono dolce e a tratti commovente riesce a raccontare una crudele realtà dei nostri giorni. Mai come in questo libro la parola, scritta e raccontata, si fa carico di una missione fondamentale: dare voce a chi, una voce, non ce l’ha. E prendersene cura – Save The Children
Editore: Il Castoro
Collana: Il Castoro bambini
Pagine: 152 p., Rilegato
EAN: 9788869665172
Età di lettura: Da 11 anni
Prezzo: circa € 12,50

Per sempre amici
di Przemysław Wechterowicz, Emilia Dziubak
Coniglietto e Gufetto sono nati nello stesso giorno e abitano nello stesso grande albero.
Peccato però che Coniglietto sia sveglio di giorno e Gufetto sia sveglio la notte.
È difficile essere amici. Ma Gufetto e coniglietto non si perdono d’animo! Un libro che racconta l’amicizia oltre ogni barriera.
Editore: SINNOS
Collana: Illustrati
EAN: 978-88-7609-428-6
Pagine: 40 illustrate a colori
Età consigliata: dai 4 anni
Prezzo: circa € 12,00

Questo libro salva il pianeta. 50 missioni per ecoguerrieri
di Isabel Thomas, Alex Paterson
La brutta notizia è che il nostro pianeta è in pericolo. La buona è che, leggendo questo libro, possiamo salvarlo davvero. "Ho scritto questo libro per dare ai lettori gli strumenti per fare la differenza, a livello locale e globale. Dopo che sarete passati all'azione, diffondete il messaggio in famiglia, a scuola, nella vostra comunità: perché è il nostro pianeta, e ha bisogno di tutto il nostro aiuto possibile". Isabel Thomas. Cambiamenti climatici, isole galleggianti di plastica alla deriva negli oceani, rifiuti accumulati agli angoli delle strade... la nostra povera Terra se la sta passando malissimo! È ora di passare all'azione, con 50 missioni, consigli e soluzioni che puoi mettere in pratica a casa e a scuola, in famiglia e con gli amici, per diventare un vero ecoguerriero: dal riciclo creativo al risparmio energetico, dai mezzi di trasporto green alle... patatine fritte (sì, hai letto bene!), aiutare il pianeta è più semplice di quanto credi. E soprattutto e divertentissimo!
Editore: Sonda
Pagine: 207 p., ill. , Brossura
EAN: 9788872240595
Età di lettura: Da 10 anni
Prezzo: circa € 14,00

Tad
di Benji Davies
Tad è la più piccola della famiglia. I suoi fratelli e sorelle girini si trasformano uno dopo l'altro in rane, e lasciano lo stagno. Lei resta sola a fronteggiare il malvagio Big Blub che vive nelle acque più profonde. Ma la piccola Tad ha grande coraggio, e il suo salto sarà il più grande di tutti! 
Editore: EDT-Giralangolo
Pagine: 28 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788859258681
Età di lettura: Da 3 anni
Prezzo: circa € 15,00

Tutta la vita davanti
di Yasmin Rahman
Cosa fare quando non c'è più niente da fare? È questo che si chiede Mehreen, sedici anni e una gran confusione nella testa. Una confusione che la distrugge, che non le permette più di vivere, così invadente e pressante da avere anche un nome: il Caos. Senza via d'uscita, in preda ad attacchi di panico, Mehreen cerca aiuto sul web e si imbatte nell'inquietante pagina MementoMori. Un sito che promette agli utenti di guidarli verso il suicidio, pianificando data e ora della morte e trovando un compagno con cui affrontare la fine. Mehreen conosce così Cara e Olivia, due anime ferite, proprio come lei. Le tre ragazze iniziano a frequentarsi e, giorno dopo giorno, creano un legame inaspettato. Un legame che cambia tutto. Perché quell'amicizia nata nel modo più improbabile rende ora la vita degna di essere vissuta. Mehereen, Cara e Olivia non hanno più nessuna intenzione di morire. Ma è davvero possibile sottrarsi alla promessa di MementoMori? Una promessa è una promessa, dopotutto. Un romanzo straordinariamente toccante e coraggioso, una storia indimenticabile sul potere salvifico dell’amicizia...
Editore: DeA Planeta Libri
Pagine: 464 p., Rilegato
EAN: 9788851174231
Età di lettura: Young Adult
Prezzo: circa € 17,00

Vita dei bambini nell'antica Grecia. Usi, costumi e stranezze ai piedi dell'Olimpo
di Chae Strathie, Marisa Morea
La tua casa non ti sembra abbastanza grande e moderna? Beh, consolati! Pensa che gli antichi Greci non avevano neppure i vetri alle finestre, e nessuno – ricchi inclusi! – aveva il bagno. Se ti sembra dura raccogliere da terra i tuoi calzini puzzolenti, se non ami ascoltare le barzellette di tuo padre, se non sopporti d’essere trascinato al centro commerciale, scoprirai che i tuoi coetanei dell’Antica Grecia non se la passavano meglio. Grazie a testi e illustrazioni ricchi di humor, i bambini scopriranno, divertendosi, tutte le differenze e le analogie con i loro coetanei dell’Antica Grecia: vestiti, tagli di capelli, alimentazione e materie da leggere per imparare divertendosi per studiare a scuola.
Editore: Lapis
Pagine: 64 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788878746992
Età di lettura: Da 7 anni
Prezzo: circa € 15,90


SCELTI PER VOI: Ruggiti

domenica 27 ottobre 2019



Poi, occhi negli occhi, un giorno, decisi di aprire il cancelletto di quella specie di pollaio per leoni. Mario non c'era, era andato in montagna a soccorrere una macchina che penzolava tra una curva e un burrone, avrei avuto un bel po' di tempo per far uscire Leo e poi convincerlo a tornare dentro. Sempre che non mi avesse sbranato prima.

Mario non è un supereroe, anche se nella storia di aspetti incredibili ce ne sono, e c'è anche qualcosa di veramente eroico.
Gli occhi comunicano tutto: stabiliscono se ci può essere fiducia e imbastiscono legami. Gli occhi di chi racconta sono anche molto vivaci,  sprigionano entusiasmo. 
Nella storia accade di tutto, la situazione è bizzarra, questo è certo, basta dire che c'è una bambina che gioca con un Leone.
Leo infatti non è un pupazzo, ma un leone vero, momentaneamente è affidato alle cure di Mario, il meccanico, che ama il mondo del circo e anche Scintilla, la donna cannone. 
Proprio per amore di Scintilla, Leo finisce in sua custodia, dopo che il circo si è spostato oltreoceano. Troppo lontano per il vecchio Leone.  Mario quindi si ingegna, lo alloggia in un riparo di fortuna allestito nel cortile dell'officina. 
Quel deposito di rottami è già affascinante di suo, pieno di molle e pezzi di auto curiosi, una vera risorsa per inventare costruzioni improbabili. Per la piccola protagonista è un luogo fantastico, figuriamoci poi con la presenza di un leone vero. Segreto, per di più. Diventa così un richiamo irresistibile, e la bambina non può che passare tutto il suo tempo libero lì. 
Purtroppo arrivano degli uomini in tuta blu che si vogliono portare via Leo, e questo spezza la magia di quei giochi, mette a repentaglio un legame troppo importante. 
A questo punto, sempre per amore, accade di tutto: inseguimenti rocamboleschi, incidenti, intoppi, rincorse, scontri e zuffe. L'evoluzione degli eventi impenna e trasforma un po' tutti in supereroi, e anche in temerari: cosa non si è disposti a fare per salvare un amico!
Certi adulti poi, credono di poter raggirare i bambini. 
La caparbietà della protagonista è potente, non cede davanti a quei "cattivi" con le tute blu, bianche o argentate che tentano di deviarla dalla sua missione di salvataggio.

Comportati bene. Fai come fanno tutte le brave bambine: gioca con le bambole!
Che insulto, tutte le bambine s'indignano a questa affermazione, quell'adulto è proprio un superficiale, inoltre non si può domare un'amica in piena missione di salvataggio. 

Ho letto il libro con questo sorriso.

Il mondo in cui si svolge la storia ha elementi fuori dal comune ma invidiabili: qui basta comprare una uniforme giusta e ti puoi improvvisare gelataio, giardiniere, cantante punk o fioraio: è divertente crederci.
Intanto la trama non rallenta, gli improbabili amici continuano a braccare ed essere braccati, fino a prendere il volo, ma non con un aereo, bensì su un'ape gialla! Le sorprese non finiscono mai, la storia incalza tra i divertenti colpi di scena.

Trovare Leo resta la cosa più importante, anche perché pare che la donna del capo dei cattivi voglia la sua criniera e la bambina è molto preoccupata: 
Una criniera da leone si vede da lontano, un corpo di leone lo sentono anche gli uccelli.
Ruggiti: il loro ruggito sarà tanto potente da scuotere ogni angolo della città e la storia non finisce ancora.

Mario, la bambina, Leo e anche l'eroico bassotto Victor sono una squadra compatta. Nulla finisce quando si vuol bene a un amico, poco conta se non ce l'hai accanto.

L'autrice, Daniela Carucci, lavora nel mondo del teatro per l'infanzia e l'adolescenza, è drammaturga e ha padronanza della scena e della narrazione, il suo mondo immaginario affascina.

Le illustrazioni di Giulia Torelli sono vivacissime, frizzanti e accompagnano la narrazione aggiungendo colore e vicinanza al tratto bambino, lo sguardo rispetta quella dimensione, ovvero ne indica il punto più alto.

Ruggiti è una storia ricca di fantasia che racconta una grande amicizia e fa il tifo per la libertà. Contano molto anche la fiducia e la complicità. I buffi personaggi si elevano così alla stessa altezza dei loro grandi ideali. 



Informazioni tecniche

Titolo: Ruggiti
Autrice: Daniela Carucci
Illustratrice: Giulia Torelli
Editore: Sinnos
Codice: EAN 9788876094057
Formato:14x21 cm, copertina flessibile
Pagine: 128
Prezzo indicativo: Euro 13,00
Età di lettura: da 8 anni

Buona lettura!

SCELTI PER VOI: TOPO UCCELLO SERPENTE LUPO

venerdì 18 ottobre 2019

Questa che vi propongo è una storia per sempre. 
E come tutte le storie per sempre comincia così:
Tanto tempo fa, molto molto lontano, in un mondo simile a questo dove la gente era simile a noi, vivevano tre ragazzini: Harry, Ben e Sue. Ben veniva chiamato Piccolo Ben, perché era davvero tanto piccino.
Il narratore esterno, quel noi che appartiene ancora all'al di qua, inizia a raccontare, come l'ultimo di coloro che hanno forse potuto assistere a quel mondo altro, fatto di meraviglie, di un universo pieno di cose stupende e di creazioni strabilianti.
Eppure questo mondo così straordinario, fin dalle prime illustrazioni, affidate al genio di Dave McKean, sembra avere delle crepe, degli spazi di vuoto, che i ragazzi protagonisti cominciano a esplorare, avvertendone tutta la mancanza, il fascino e allo stesso tempo le potenzialità.
Le divinità creatrici intanto se ne stanno languidamente appollaiate grigie sopra nuvole sbiadite a compiacersi ciascuna per sé e nei confronti degli altri della proprie creazioni. Esseri sovrannaturali dai tratti molti umani, hanno perso interesse a quel vuoto, che ostinato fa ancora capolino sotto di loro, mentre loro sono pieni, di compiacimento, di soddisfazione, di orgoglio. 
Sarà il Piccolo Ben a porre la domanda che innesca la storia:
"Perché ci sono così tanti buchi e spazi vuoti in questo mondo?" Gli dei non risposero. "Ha bisogno di più cose!" disse. Continuarono a non rispondergli. Il Piccolo Ben sospirò. "Avete mai guardato dentro uno spazio vuoto?" chiese agli amici. "Certo." risposero. "Qualche volta," continuò il Piccolo Ben "quando si guarda dentro uno spazio vuoto, ci si può vedere qualcosa".
Ed è così che il Piccolo Ben riesce a vedere nelle crepe di quel mondo apparentemente perfetto, la forma di un topo. Nessuno sa ancora cosa sia ma Ben, scrutando a fondo nella sua mente, riesce a pensarlo, a vederlo e quindi a crearlo, mettendo insieme elementi apparentemente insignificanti, un po' di lana, alcuni petali e qualche noce. Manca solo la vita a quella piccola forma, e sotto lo sguardo di derisione degli amici più grandi, Sue e Harry, Ben gli parla, come fosse vero e fino a diventare vero, tanto che il topolino all'improvviso zampetta via, nuova creatura di quello strano mondo.
Gli dei intanto riposano, senza accorgersi di nulla. 
I ragazzi si lasciano prendere la mano, anche Sue vuole provare, anche Harry. Creano un uccello, e un serpente, che per poco non li aggredisce. E lo fanno sempre nello stesso modo, mettendo insieme, elementi preesistenti e dando vita con la parola che crea: movimento, energia, identità.
Presto il gioco della creazione sfugge di mano a Sue e Harry, diventa pericoloso, nei loro pensieri incomincia a muoversi la forma di un animale che da sempre abita il lato oscuro della psiche, il lato selvaggio, irriducibile alla domesticazione, quella di un lupo. E una volta che il lupo ha preso vita divora i ragazzi che l'hanno creato. 
Sarà ancora una volta Ben, il Piccolo Ben, rimasto al sicuro e in disparte, a trovare la forza e il coraggio di disfare, a forza di parole urlate, la creatura misteriosa, che giace addormentata e con la pancia piena.
Una storia in cui elementi mitologici, fiabeschi, metaforici, simbolici si fondono per raccontarci della profonda natura creativa delle parole e del pensiero, dell'energia vitale che ne scaturisce e sa trasformare, in una metamorfosi onirica, elementi inanimati in pericolose bestie selvagge che rischiano di distruggere gli stessi creatori. Mentre gli dei, proiezioni senza colore dell'Io, sbiadiscono nell'incapacità di saper ascoltare, impossibilitati dal loro inutile sonno a sentire ancora negli spazi vuoti l'eco di una promessa, una promessa di meraviglia, ancora possibile nella creazione. 
Una metafora sulla natura profonda e selvaggia dell'immaginazione, che è capace di creare da piccoli elementi reali, potenti e indomabili figure nel profondo della propria anima. Ma sarà quella stessa immaginazione, usata dal Piccolo Ben, che fiuta il pericolo e sente il legame con i suoi amici più solido e vero, delle creature che l'immaginazione ha prodotto nelle loro teste, a salvare gli stessi amici finiti nella pancia del lupo.
David Almond, uno dei più grandi autori per ragazzi vivente, non è nuovo all'esplorazione di quella sottile linea oscura che segna il confine tra infanzia e adolescenza, e nella quale, come accade in questa storia, si aprono spazi di vuoto, in cui spesso brilla, pericolosa, l'Oscurità. I ragazzi ne sono affascinati, ammaliati, attratti, non sempre sanno resistergli, perché venire a patti con l'Oscuro, vincere la paura, è il segno di un'iniziazione al mondo adulto.  Il Piccolo Ben invece abita ancora la casa dell'infanzia e sa fare della paura l'alleato fedele contro i pericoli, anche quelli che si possono annidarsi dentro di noi. È forse per questa ragione che sarà lui a riportare indietro i suoi amici più grandi?
Le illustrazioni, nel segno inconfondibile del suo autore, restituiscono alla storia tutta l'alterità potente dell'immaginifico, con i volti che nei gridi votati a creare quasi si deformano, o in quell'uso così perfetto dei colori, assenti o pregnanti a seconda delle situazioni.
Una storia scovata per caso in una piccola libreria sperduta tra le montagne, da leggere, soprattutto con i bambini, per avvertire nei loro occhi sgranati quale sia il potere di questa storia, di molte  storie, ben fatte. 


Per voi Piccoli Lettori Crescono



Informazioni Tecniche
Titolo: Topo Uccello Serpente Lupo
Autore: D. Almond
Illustratore: D. McKean
Traduttore: E. Finocchiaro
Editore: Edizioni BD
Collana: Fumetti
Pagine: 80
Formato: illustrato, cartonato con sopraccoperta, 21,5x17,5
Età di lettura: (+12)
Prezzo indicativo: euro 12
Codice EAN: 978-88-6634-882-5








SCELTI PER VOI: TIMELESS. DIEGO E I RANGER DEL VASTATLANTICO

venerdì 11 ottobre 2019


La fine del nostro mondo non è arrivata come ce la saremmo aspettata. Non è stata causata da nessuna delle cose di cui oggi si fa un gran parlare: guerre, disordini, cambiamento climatico. Non sono stati la nostra arroganza, l’orgoglio, l’egoismo. No, alla fine sono stati la creatività e il genio. Pensavamo di fare la storia cambiando il futuro. E, alla fine, abbiamo fatto entrambe le cose.

Il mondo dopo la Collisione Temporale è diverso da come lo conosciamo. Passato, presente e futuro si sono frammentati e rimescolati, per convivere allo stesso tempo. I continenti hanno preso nuove forme, alcune terre sono sprofondate e le città – quelle che sono rimaste – accolgono uomini e donne provenienti da diverse epoche storiche. C’è il Popolo del Vapore, appartenente al passato civilizzato dell’epoca vittoriana, ci sono i Superiori, del mondo del futuro, e c’è il Popolo di Mezzo, che si colloca tra le altre due civiltà.

La vita nel nuovo mondo ora ha raggiunto un certo equilibrio. Ma nel passato, appena dopo il grande disastro, una lunga guerra aveva visto scontrarsi le popolazioni delle diverse epoche, ognuna intenzionata a sopravvivere e a conquistare il controllo sulle terre emerse. Sono servite violenza e morte per far capire agli uomini che quelle lotte erano inutili, che la cosa importante era collaborare per permettere la nascita di nuovi governi e nazioni e la ricostruzione di una nuova civiltà che potesse vivere in modo pacifico.

È in questo mondo post-bellico che è nato Diego. Ha tredici anni, vive a New Chicago ed è figlio di genitori appartenenti a due epoche diverse, grande inventore e ingegnere il padre, famosissima pilota di aerei la madre. Diego adora volare e ci sa fare con ingranaggi e riparazioni, ma ciò che vorrebbe più di tutto è una tavola gravitazionale con la quale sfrecciare per le strade e i canali di New Chicago, tra piroscafi, carrozze e robot giganteschi. Come ogni adolescente, ha grandi aspettative per il futuro ma poca voglia di parlarne, e soprattutto nessuna voglia di sentirsi dire quale strada dovrebbe seguire nella sua vita.

Ma come spesso accade, sarà la vita a scegliere per lui, a sconvolgere tutti i piani. Perché un giorno suo padre viene rapito dagli Aeternum, un’organizzazione che non ha mai accettato la pace che si è costituita alla fine della guerra e ha in progetto qualcosa che potrebbe sconvolgere ancora una volta il mondo. E il tempo.

Per Diego è l’inizio di una grande avventura. Ma non sarà solo, perché al suo fianco ci saranno Petey, il suo migliore amico, Paige, una ragazza di colore che si è trovata più volte a combattere contro disuguaglianza e discriminazione, e Lucy, originaria di Londra e cresciuta nella rigidità delle tradizioni vittoriane. Sul loro cammino incontreranno robot, dinosauri, navi pirata e antichi soldati romani, dovranno fare i conti con rancori, gelosie e prime cotte, e mettere alla prova le loro abilità.

Diego e i Ranger del Vastatlantico è il primo capitolo di una trilogia avventurosa che ci catapulta in un mondo fantastico e ricco di misteri, nato dalla fantasia di Armand Baltazar, già art director di Dreamworks, Disney e Pixar. La lettura scorre veloce, intervallata da grandi illustrazioni a colori che diventano parte della narrazione e ci permettono di immergerci ancora di più in una storia di ampio respiro, con protagonisti temerari e un po’ cocciuti, disposti a tutto pur di portare a termine la loro impresa. Perché mai come questa volta, salvare il mondo significa preservare e salvaguardare il diritto al futuro. Di tutti.

Informazioni tecniche

Titolo: Timeless. Diego e i Ranger del Vastatlantico
Autore: Armand Baltazar
Editore: Il Castoro
Pagine: 607
Formato: cartonato con sovraccoperta
Età di lettura: da 11 anni
Prezzo indicativo: € 18,00
Codice EAN: 9788869663604


Per Piccoli Lettori Crescono

Puoi leggermi anche qui

VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

martedì 1 ottobre 2019

Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di ottobre con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. Buone letture a tutti!
Per ordine alfabetico:

Avventure della Filosofia
di O’Donoghue Brendan, McGloin Paula
Finalmente un libro che rende la filosofia godibile ai lettori di tutte le età. Un «viaggio» attraverso 30 racconti che introducono i concetti e i pensatori più audaci di tutti i tempi, curati nell'edizione italiana da Caffo, una delle personalità più brillanti in materia.La avventure della filosofia è nella lista dei 50 migliori libri per ragazzi del 2018 dell’«Irish Independent». Un vero inno alla gioia della curiosità, del problem solving e dell’ importanza di ragionare con la propria testa!
Isbn: 978 88 7224 066 3
Pagine: 304 a colori
Collana: Illustrati
Rilegatura: Cartonato
Età consigliata: Da 13 ANNI 
Prezzo: circa € 18,00

Da grande farò... 10 grandi si raccontano a una piccola sognatrice
di Ariel Spini Bauer
Ariel ha dodici anni e una grande curiosità: che cosa fare da grande? Per scoprirlo intervista dieci grandi, dieci adulti che hanno fatto grandi cose nelle vita, in campi ognuno molto diverso: l'ingegnere aerospaziale Amalia Ercoli Finzi, l'astronauta Paolo Nespoli, il divulgatore Piero Angela, lo scrittore Paolo Giordano, Fabiola Gianotti direttrice del CERN di Ginevra. intavolano dialoghi pieni di sorprese, di umanità, di dettagli personali e spunti inaspettati. Incontri fortunati, da raccontare e condividere, per far sognare tanti altri bambini...
Illustratore: Maria Gabriella Gasparri
Editore: Editoriale Scienza
Collana: A tutta scienza
Pagine: 144 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788873079743
Età di lettura: Da 8 anni
Prezzo: circa € 16,90

Gerusalemme
di Paola Carridi
Gerusalemme: un luogo unico dove le vite si sfiorano e si incrociano con studiata distanza. Sarah e Samira, due ragazze della stessa età, una israeliana e l’altra palestinese, un giorno si incontrano nel salone di un parrucchiere nella Città Vecchia. Parlano ebraico perché Sarah l’arabo non lo conosce. E alla fine scoprono che la casa in cui ora abita Sarah una volta apparteneva alla famiglia di Samira. Una casa dentro cui Samira non è mai entrata e di cui Sarah non conosce la storia. È Beit Dajani, una villa costruita dal commerciante palestinese Tawfik e poi abbandonata quando la Storia è passata come un terremoto sulla città. Chi ha vissuto a Beit Dajani dopo la fuga dei proprietari nel 1948 a causa della guerra? E come si è trasformato quel quartiere nel corso di un secolo? Paola Caridi accompagna i lettori lungo le strade di Gerusalemme, città in cui ha vissuto per dieci anni, rivelandone tutto il fascino e scoprendone le ferite. Ferite che impediscono di scrivere una storia condivisa, ma che possono aiutare a capire la storia dell’Altro. “Di chi è questa casa, Sarah? Io non lo so più... Era di mio zio Samir, di mio nonno, del mio bisnonno che l’ha costruita, della mia bisnonna che ha piantato il gelso. Ed è la tua casa, che qui sei nata e ti sei fatta grande.” “E di chi è questa città che tutti pensano di possedere?” chiede Sarah. Un libro che apre interrogativi e accompagna ungo le strade di Gerusalemme, rivelandola in tutto il suo fascino e scoprendone le ferite. Ferite che impediscono di scrivere una storia condivisa, ma che possono aiutare a capire la storia dell’Altro.
Editore: Feltrinelli
Collana: Feltrinelli Kids. Saggistica narrata
Pagine: 144 p., ill. , cartonato
EAN: 9788807923128
Età di lettura: Da 10 anni
Prezzo: circa € 13,00

Jim Bottone e i 13 pirati
di Michael Ende
L'atteso seguito de Le avventure di Jim Bottone, per la prima volta a colori e in una nuova traduzione. Un grande classico che, col sorriso e una sconfinata fantasia, celebra l'amicizia e il coraggio dei due macchinisti più amati da generazioni di lettori: "Il sole al tramonto si rispecchiava sull'oceano infinito che si stendeva davanti a loro e con la sua luce creava una scintillante strada dorata dall'orizzonte occidentale a quello orientale; in mezzo le locomotive galleggianti tracciavano la loro rotta.Luca aveva cinto le spalle di Jim con il braccio e i due amici guardavano la sfavillante strada di luce che li avrebbe portati lontano, forse di nuovo in paesi e regioni del mondo sconosciuti, nessuno ancora sapeva dire dove..."
È una serata piovosa, e nel buio fitto la nave postale sbatte contro i confini della minuscola isola di Coloropoli: il re decide così che è tempo di impiantarvi un faro. E chi meglio del gigante apparente Tur Tur può assolvere il compito? Incaricati di andare a prenderlo, gli inseparabili Jim Bottone e Luca il macchinista ripartono all'avventura con la vecchia e grassa locomotiva Emma e sua figlia Molly. Molti nuovi e incredibili ostacoli li attendono: un magnete enorme nel cuore incandescente della Terra, un volo temerario oltre le nuvole, una discesa negli abissi di un sinistro mare. Fino a quando Molly viene rapita dai temibili 13 pirati e i due amici escogitano un piano. Riuscirà Jim Bottone a salvare la piccola locomotiva? Per sconfiggere i nemici dovrà addentrarsi nel terribile Paese che non può esistere, dove forse si cela anche il mistero delle sue origini…
Illustratore: Franz Josef Tripp
Editore: Mondadori
Collana: Contemporanea
Anno edizione: 2018
Pagine: 323 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788804702467
Età di lettura: Da 10 anni
Prezzo: circa € 20,00

La congregazione dei fantasmi
di Will Mabbitt
Quando Jake riceve per errore un pacco con all’interno un dito mozzato, capisce subito di essersi cacciato in un bel guaio: i terribili Ossolupi, crea-ture misteriose e crudeli, si sono messi sulle sue tracce, guidati da un Mietitore intenzionato a spedire la sua anima nel Vuoto Eterno! Per fortuna Jake non e` solo. Lo spettro del becchino Stiffkey, la giovane fantasmina Cora e la volpe fantasma Zorro lo accompagneranno in una pericolosissima missione: raggiungere la Congregazione dei Fantasmi e restituire la Dannata Cosa prima che sia troppo tardi… per Jake, e per il mondo intero!
Traduttore: Alessandra Mascaretti
Illustratore: Chris Mould
Editore: Fabbri
Collana: Narrativa
Pagine: 252 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788891581754
Età di lettura: Da 10 anni
Prezzo: circa € 17,00

La Predatrice dei mari
di Sarah Driver
"Nel cielo danzano gli Spiriti del Fuoco. Sono loro, dice Nonna, ad aver svelato alla Tribù che sarei stata Capitana, ancor prima che nascessi..."
Topo adora la vita a bordo della Predatrice, il veliero che compie scorribande nei mari più lontani sotto la guida di sua nonna, Capitan Codibugnola. Da quando la mamma è morta, è sempre stata Topo a prendersi cura del fratellino, Passerotto, in attesa che si compia il suo destino: diventare la nuova capitana della Predatrice. Ma ora che anche il papà è scomparso e che Passerotto è in pericolo, Topo deve prendere in mano la situazione prima del tempo: c'è sotto qualcosa di strano e tutti gli indizi conducono a Cervo, il nuovo navigatore che mira al comando della Predatrice. Il primo volume di una trilogia fantasy. 
Illustratore: Joe McLaren
Editore: Rizzoli
Pagine: 410 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788817102766
Età di lettura: Da 8 anni
Prezzo: circa € 18,00

Nancy Drew e il passaggio segreto
di Carolyn Keene
Nessun mistero è troppo grande per Nancy Drew. Nessun segreto è troppo oscuro per la figlia del più famoso avvocato di River Heights. Ecco perché quando la sua amica Helen la invita a Villa degli Olmi per indagare sugli strani eventi che si verificano nella casa, Nancy si precipita da lei. Nella villa c'è un fantasma. Questo almeno è ciò che tutti dicono. Ciò che le prove portano a credere. Nancy però non intende arrendersi all'idea del paranormale ed è determinata a trovare una spiegazione logica. Ma quando una telefonata la informa che suo padre è scomparso, le cose cambiano. Era diretto alla Villa, ma ora è come svanito nel nulla e nessuno sembra averlo visto. Forse allora quelle sul fantasma di Villa degli Olmi non sono solo storie... e se con le sue indagini Nancy lo avesse fatto arrabbiare?
Editore: De Agostini
Collana: Le Fenici
Pagine: 240 p., Brossura
EAN: 9788851170929
Età di lettura: Da 12 anni
Prezzo: circa € 9,90

(O) Vento del Sud
di  Hope Larson, Rebecca Mock
 New York, 1860. Dopo la misteriosa scomparsa del padre, i gemelli Alexander e Cleopatra Dodge non se la passano bene. Si uniscono alla spietata Banda dell’Uncino Nero, ma durante un furto i due vengono arrestati. In cambio della loro libertà e della possibilità di iniziare una nuova vita, accettano di tradire la banda. Ma i loro problemi sono solo all’inizio: Alex viene catturato e costretto a lavorare su una nave diretta a San Francisco, e Cleo si imbarca clandestinamente su una nave a vapore, sperando di ritrovare il fratello alla fine del viaggio. I gemelli sono però ignari custodi di un prezioso segreto: possiedono la chiave di un incredibile tesoro. Inseguiti dai pirati e dal vendicativo capo della Banda dell’Uncino nero, Alex e Cleo dovranno sopravvivere a sanguinosi duelli, furiose tempeste e incredibili avventure per riuscire a incontrarsi di nuovo e ritrovare il loro padre.Un’avventura emozionante: pirati, navi, mare in tempesta, un tesoro perduto e due gemelli intraprendenti. Una storia di avventura a fumetti che cattura i ragazzi, soprattutto quelli che amano i grandi classici! 
Editore: Il Castoro
Collana: Il Castoro Bambini e Ragazzi
Pagine: 224 p., ill. , Graphic Novel
EAN: 9788869664885
Età di lettura: Da 11 anni
Prezzo: circa € 16,50

Passaggio segreto al binario 13
di Eva Ibbotson
In ogni città c'è chi non dimentica i vecchi tempi o le vecchie storie. I fantasmi, per esempio. Quello di Ernie Hobbs, il facchino che aveva passato tutta la vita alla stazione di King's Cross e amava ancora aggirarsi tra i treni, sapeva un  incredibile segreto... E lo sapeva pure la sua amica, il fantasma di una donna delle pulizie che soleva strofinare a forza di braccia il pavimento dell'ufficio dei pacchi postali, inginocchiata per terra. Anche la gente che vagava nelle fogne sotto la città, ed emergeva di tanto in tanto, lo sapeva... Sapevano che il gump - il passaggio segreto della sala d'aspetto di seconda classe - c'era ancora e sapevano dove portava... Tra fantasmi urbani ed esseri fiabeschi con un tocco di follia, si snoda la nuova vicenda di una grandissima autrice inglese grottesca, imprevedibile e poetica!
Illustratore: Teresa Sdralevich
Editore: Salani
Collana: Istrici d'oro
Pagine: Brossura
EAN: 9788893811057
Età di lettura: Da 11 anni
Prezzo: circa € 9,00

Per un amico
di Jacob Grant
Orso e Ragno sono migliori amici, ma non potrebbero essere più diversi. Ragno ama la vita all’aria aperta, il sole caldo, il vento fresco. Orso preferisce stare a casa, seduto in poltrona davanti a una tazza di tè. Ragno ha costruito un aquilone ed è pronto a farlo volare in giardino, quando un colpo di vento glielo porta via. Orso decide di aiutare l’amico a recuperarlo. La ricerca è lunga e difficoltosa, inizia anche a piovere e Orso non fa che brontolare: il bosco non gli piace affatto! Il desiderio di aiutare Ragno, però, è più forte di ogni fastidio: anche se il bosco non gli piace affatto, anche se non sopporta le piante appiccicose, aiuterà Ragno a ritrovare il suo aquilone. Perché per un amico è disposto a fare di tutto, costi quel che costi...
Editore: Lapis
Pagine: 40 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788878746923
Età di lettura: Da 3 anni
Prezzo: circa € 14,00

Si può fare il solletico a una tigre? E tante altre fantastiche curiosità sugli animali
di Sue Nicholson
Perché le coccinelle hanno i puntini sul dorso? Qual è l'animale più puzzolente? Scopri le risposte a tutte le domande in questo libro pieno di informazioni e curiosità. Dagli squali agli elefanti, dal coleottero bombardiere alla cavalletta dipinta, esplora le caratteristiche più sorprendenti dei nostri amici animali!
Illustratore: Lalalimola
Editore: Gallucci
Collana: Chi lo sa?
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788893487580
Età di lettura: Da 5 anni
Prezzo: circa € 11,70

Un'estate con la strega dell'Ovest
di Kaho Nashiki
«Per ottenere le cose che per te hanno più valore, quelle che desideri di più, può darsi che tu debba superare le prove più difficili...»
Mai ha tredici anni e non vuole più andare a scuola. La madre, preoccupata, decide di mandarla in campagna dalla nonna per un po'. La nonna è una signora inglese che è arrivata in Giappone e si è sposata con un giapponese, e sia Mai sia sua madre l'hanno soprannominata la "Strega dell'Ovest". Oltre alle marmellate di fragoline di bosco, la nonna insegnerà a Mai a riconoscere le erbe medicinali, iniziando così ad addestrarla come strega. Insegna anche a Mai che la cosa più importante che deve imparare è decidere per se stessa, sviluppare la sua forza e la sua volontà di andare fino in fondo alla decisione che prende. Mai, in qualche modo più matura, fa ritorno nella nuova casa dei genitori, che nel frattempo hanno traslocato...
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Pagine: 141 p., Brossura
EAN: 9788807033483
Età di lettura: Da 12 anni
Prezzo: circa € 12,00

SCELTI PER VOI: 21 giorni alla fine del mondo, La cacciatrice di fossili, Ippovolpe, Il potere delle parole

sabato 28 settembre 2019



Quattro libri che fanno parte delle recenti letture, ognuno mi tocca da vicino, sono scelti seguendo un filo personale di sintonia, familiarità e momento particolare, adeguati al nuovo inizio di anno scolastico e alle nuove e vecchie amicizie che si incontrano.

21 giorni alla fine del mondo

La storia è nata dal fortunato sodalizio Vecchini-Sualzo, è una graphic novel ambientata sulle sponde del Lago Trasimeno che, da umbra, ho nostalgicamente ripercorso. Un luogo che evoca tranquillità per le sue onde contenute e placide, ma che nasconde anche mutevolezze improvvise e qualche insidia, solo la bellezza resta salda. I protagonisti sono due adolescenti, Lisa e Ale, e una ragazzina, Rima, più piccola, che per proteggersi dalla solitudine crea la corrente veloce che smuove le acque di tutta la storia. Il tempo è un conto alla rovescia, incede verso l'atteso Ferragosto, le giornate scorrono tra impegni, attese, riflessioni e la smania urgente di capire. Lisa avverte un irresistibile bisogno di verità: c’è un segreto che deve essere rivelato, ma anche un’esigenza più adulta. L’amicizia tra Lisa e Ale è il fulcro di tutto, si è interrotta e ritrovata senza indugio, riporta subito a galla i vecchi interessi comuni e il progetto: la zattera da costruire. In passato anche il Karate li aveva uniti, ma per Lisa ora è diventato più di uno sport, è proprio una disciplina da applicare alla vita, è soprattutto una risorsa, una spinta a "rialzarsi sempre", come recita il ventunesimo precetto. Lisa ricerca, segue gli indizi, e alla fine, con l’intrusione deflagrante di Rama, la verità affiora, e siccome si tratta di una verità potente, è di grande aiuto poterla condividere per farsi forza reciprocamente. I colori sono caldi eppure rimandano a quella sensazione di fine estate. La storia entra ed esce dall’infanzia, rivela tutta la fragilità, che è fragorosa come i fuochi di Ferragosto, ma è meraviglioso scoprire insieme che il mondo non finisce. Un libro delicato, sulla speranza.

Informazioni tecniche
Titolo: 21 giorni alla fine del mondo
Autore: Silvia Vecchini
Illustrazioni: Sualzo
Editore: Il Castoro
Codice: EAN 9788869664366
Formato: 21x14,5 cm, brossura, copertina flessibile
Pagine: 207
Prezzo indicativo: Euro 15,50
Età di Lettura: da 11 anni

La cacciatrice di fossili, Mary Anning si racconta

Questa biografia è stata una appassionante lettura su uno dei miei più grandi interessi: i fossili. La storia di Mary Anning è affascinante quanto le sue importantissime scoperte scientifiche. Nonostante l’incompleta conoscenza di studi scientifici, Mary contribuì con sorprendenti scoperte allo sviluppo delle nuove scienze: la geologia e, soprattutto, la paleontologia. Il suo lavoro di ricerca e raccolta, le sue intuizioni, hanno avuto un peso determinante in ambito scientifico. Cominciò a interessarsi a questi strani segni del passato da bambina, seguendo il padre nelle scogliere del Dorset. Quello che per molti era solo un cumulo di pietre curiose, per lei era già l’indizio di preziosi resti di vita antica e misteriosa, erano prove di una varietà di esseri antichi e diversi da quelli attuali, acquisì quindi l'intuizione che conduceva gli scienziati del tempo verso le nuove teorie di evoluzione naturale e di estinzione. La sua condizione di donna fu un ostacolo, non le vennero riconosciuti i giusti meriti. Fu lei a portare alla luce il primo ittiosauro e il plesiosauro, e sebbene a malincuore, anche Georges Cuvier dovette ammetterne l’importanza e finalmente la citò in una pubblicazione scientifica. Mary Anning era animata da una passione grande, che può ispirare chi ama già la preistoria e chi deve ancora scoprirne il fascino, ai miei occhi, innegabile. Un libro piacevole e interessante, scritto da Annalisa Strada, che ha reso la biografia vivida al punto di voler incontrare la protagonista per poterle stringere la mano, con ammirazione.

Informazioni tecniche
Titolo: La cacciatrice di fossili, Mary Anning si racconta
Autrice: Annalisa Strada
Illustrazioni: Daniela Tieni
Editore: Editoriale Scienza
Collana: Donne nella scienza
Codice: EAN 978887307936
Formato: 20x14,5 cm, brossura, copertina flessibile
Pagine: 105
Prezzo indicativo: Euro 12,90
Età di Lettura: da 11 anni

Ippovolpe


L'albo contiene un paesaggio innevato, che è più aderente allo stato d'animo che all'ambientazione, quindi calza a pennello con settembre. Ippovolpe lascia orme diverse da tutti, non assomiglia a nessun altro animale e si sente un po' solo e spaesato, come potrebbe accadere in una nuova scuola. Il panorama candido confonde l'orientamento e i confini, il tratto delle illustrazioni di Alessandra Manfredi è lieve e gioca con il contrasto, il materico e le orditure. L'incontro con Volpe fornisce un nuovo punto di riferimento per lo strano animale, gli mostra il nuovo mondo che lo circonda. Sembra tutto molto bello e interessante, lo stupore tocca ogni cosa, tra dettagli nascosti e tutti i sensi, è piacevole anche perdersi tra le foglie e ancora di più ritrovarsi. Eppure, anche se intorno a Ippovolpe ci sono altri amici, tutti diversi tra loro e gioiosi, sente che gli manca qualche cosa. L'incontro più importante arriva e risponde alle domande non ancora soddisfatte: chi sono? Chi sei? Che sogni fai? Ippovolpe incrocia nella sua ricerca proprio lei, la persona speciale, con cui fondersi e riconoscersi. In questo modo il freddo di una stagione confusa, insicura e anche un po' paurosa, resta chiuso fuori e prevale la piacevolezza del tepore: l'amicizia, la sintonia e l'accoglienza sono una grande coccola morbida, come una coperta calda.

Informazioni tecniche
Titolo: Ippovolpe
Autrice: Fulvia Degl'Innocenti
Illustrazioni: Alessandra Manfredi
Editore: Pane e Sale, Edizioni Theoria
Codice: EAN 9788894858396
Formato: 25,5x25,5 cm, copertina rigida
Pagine: 29
Prezzo indicativo: Euro 14,00
Età di Lettura: da 4 anni.



Il Potere delle parole


Quanto contino le parole, lo sappiamo bene, anche se c'è chi lo dimentica, soprattutto di questi tempi, ma che abbiano un peso e un potere va ricordato, è un passaggio di saggezza buona, necessaria. Il potere delle parole può essere negativo o positivo, segna e cambia una persona. Ci sono parole pesanti come sassi, che schiacciano e altre leggere che fanno stare bene, fanno volare, altre parole rimangono appiccicate addosso. La scelta delle parole è importante, questo albo lo mostra in un modo molto efficace, è un progetto che ho visto fiorire durante un percorso creativo, nella bozza aveva già tanta forza e delicata sensibilità, gli intenti erano evidenti dai primi schizzi di Fabiana Ottaviani, potenti da subito. Potenza è l'aggettivo che meglio descrive queste pagine, insieme all'immediatezza delle immagini, così aderenti al primo abbozzo, e dei caratteri usati in modo evocativo, semplici e allo stesso tempo vigorosi, l'insieme è stato curato da Cristina Petit. Un albo adatto anche a letture ad alta voce, da godere a casa ma anche con gli educatori a scuola, per il suo potenziale di educazione al rispetto di se stessi e di chi ci è accanto.

Informazioni tecniche
Titolo: Il potere delle parole
Autrice: Fabiana Ottaviani
Illustrazioni: Cristina Petit
Editore: Pulce Edizioni
Codice: EAN 9788832186253
Formato: 29x22 cm, copertina rigida
Pagine: 32
Prezzo indicativo: Euro 14,00
Età di lettura: da 4 anni.

Con questi libri auguro un buon inizio scolastico a tutti, con fiducia, con voglia di scoprire, con il desiderio di viverlo al meglio e in amicizia.




Buona lettura!


SCELTI PER VOI: OPHELIA

venerdì 20 settembre 2019


Ciao, Jeanne. Ti ricordi di me stamattina? In biblioteca? Ci sono andata nell'ora di francese con la mia classe, trenta alunni di seconda liceo che si trascinavano a testa bassa come un gregge di pecore dirette al mattatoio. In fondo alla biblioteca avevano sistemato delle file di sedie e un tavolo con sopra una pila di libri e un bicchiere d'acqua. Tu, la scrittrice, eri in piedi accanto al tavolo. Avevi i capelli grigi e l'aria di una che ha sbagliato indirizzo. ... Ovviamente nessuno ha aperto bocca. Non lo sai, Jeanne, che il lunedì mattina gli alunni di seconda somigliano più a molluschi senza conchiglia che a esseri umani? Tu non ti muovevi, rimanevi in attesa, sola. Non ho nemmeno alzato la mano. La voce è uscita così, graffiante. "Perché scrive? A che serve scrivere?"
Ophelia, nome d'elezione della protagonista, che i suoi compagni chiamano la stracciona, per via di tutti quegli strati di indumenti nei quali si nasconde, vive appartata, segreta, sola, come un gatto randagio. Ophelia è ferita e aggredisce se provocata, esce di notte e si tiene alla larga da ogni creatura  che possa di nuovo ferirla, anche solo con uno sguardo.
Fino a quando una scrittrice, invitata dalla scuola, a fine dell'incontro non le regala un taccuino, con la copertina blu notte. 
E Ophelia inizia un dialogo muto, con la scrittrice, ma vivo di parole e disegni, schizzi, lettere storte e contromano, con se stessa. 
Una piccola breccia si è aperta nella vita trasparente di Ophelia, che con i suoi cuori infranti tappezza i muri della  città, consumando gessetti e strati di pelle e mettendo a nudo ferite, paure, sogni, e il coraggio di chiedere a se stessa e al mondo esterno di essere ascoltata, di poter ascoltare, vedere, partecipare alla bellezza, di cui, nonostante tutto, anche lei è in cerca. 


È un percorso lento, fatto di incontri cercati, come quello con il dj della radio della sua scuola, il più bel ragazzo di tutta la scolaresca, dal quale osa recarsi, attirando sguardi velenosi di tutte le altre ragazze, per chiedere di poter collaborare al programma musicale, con le sue playlist da mandare in onda. Finisce anche lei in una lunghissima lista d'attesa, eppure anche solo questo le basta per tornare a sentirsi, a intuire la voce, che finora le è rimasta dentro a ruggire colma di rabbia e dolore. 
E poi ci sono gli incontri-scontri imprevisti, con il ragazzo ciccione dallo sguardo slavato azzurro-chiaro, che Ophelia scopre aver occupato lo stesso spazio, nel capannone abbandonato, scelto da entrambi come un rifugio per mettere a riparo i propri sogni: per Ophelia quello di disegnare figure grandi, come la sua ragazza a testa giù, rappresentata nuda sulla superficie di un mare cobalto,  per Ulysse, di poter viaggiare con Caboose, il resto di un camper abbandonato, che cerca ostinatamente di rimettere a posto.
Eppure se il quaderno e l'atelier costituiscono per Ophelia territori di intimità in cui poter sperimentare la relazione con Ulysse, il senso della fiducia, del concedersi lentamente al suo affetto, senza timore, del poter ricostruire una trama di speranza e futuro, fuori restano irrisolti e pendenti gli stessi ricordi, lo stesso senso di isolamento, e sì a volte la critica spietata e aspra nei confronti di un mondo di adulti che stanno attaccati alla superficie delle cose, per non annegare nell'incapacità di fronteggiare il nulla, che è dietro e dentro ogni cosa. 
Ma lei ha scelto di chiamarsi Ophelia perché quel nulla ha imparato ad affrontarlo, suo malgrado, dando corpo alle sue visioni interiori, alle parole su un foglio bianco o su un muro grande.
Quando scrivo in segreto nel quaderno blu notte mi sento libera di raccontarmi tutto quello che mi passa per la testa. Pensieri troppo inquietanti, talvolta troppo graffianti, per essere confidati davvero a qualcuno. Meglio così. Hai indovinato, Ophelia non è il mio vero nome. L'ho scelto perché la ragazza di Shakespeare ondeggia come la ragazza a testa in giù, che è risprofondata nell'oceano e che aspetta, immobile come un pesce di pietra.

Perché qualcosa da quelle prime pagine scritte, dai primi segni tracciati sul muro grande dell'atelier nel capannone ai margini della città è davvero cambiato, dalla ragazza dei cuori spezzati che da il titolo alla prima parte, Ophelia diventa la ragazza al diritto.
Cara Jeanne, da quando ti ho vista in televisione i miei pensieri sono meno cupi, meno angoscianti. Ho sognato che andavo a trovare la ragazza a testa in giù, nel regno degli abissi, in fondo al mare. Fluttuava nel rifugio delle profondità marine, con gli occhi chiusi. Non sono sicura che sentisse la mia presenza, ma le ho detto che le volevo molto bene, che non l'avrei mai dimenticata, e sono risalita verso la luce. ... Una cosa è sicura, i tuoi libri non mi salvano dalla morte. Mi sarebbe piaciuto, ma non è così. La tua presenza in me invece sì, forse.
Ophelia diventa la ragazza del diritto alle domande, a sua madre, che per un anno intero l'ha abbandonata a un'altra famiglia, diritto all'amore, all'espressività che si manifesta con urgenza, senza preavviso e con grande inquietudine, diritto a essere se stessa.
Solo qui, nel quaderno blu notte, scrivo a tutta velocità nella mia grafia a zampe di gallina, come se, nel segreto del quaderno, avessi un potere misterioso. Qui le parole mi vengono. Si sentono libere e folli. Scivolano, saltano, nuotano, ruzzolano, si riuniscono in grappoli, fabbricano frasi sorprendenti e parlano di quello che capita. 
Ophleia smette di essere trasparente, la relazione di amicizia con Ulysse diventa profonda, intima, intensa. Il loro rifugio diventa un luogo in cui fare famiglia insieme a un cane randagio, Tripode, per via delle tre zampe, e che loro insieme scelgono di adottare, sottraendolo alla morte certa. Diventano ciascuno per sé, se stessi, e insieme un nido, un luogo sicuro in cui far crescere fiducia e sogni, capaci così di affrontare lo scempio che i Vandali fanno del loro atelier, capaci di sostenere la perdita di Tripode, che viene massacrato dai Vandali, capaci di esporsi anche fuori del loro luogo sicuro. 
Non voglio svelarvi il finale, ma quello che davvero rende questo romanzo così luminoso è la sua autenticità: non c'è compiacimento educativo, non c'è retorica, non c'è reticenza e falso pudore nel narrare l'amore di due adolescenti, soli e ai margini, non c'è ridondanza o sovraesposizione dei sentimenti e delle emozioni, né sentimentalismo. Tutto è al proprio, proprio lì dove dovrebbe stare, come nella vita, e non per la sua perfezione, ma per il suo essere per ciascuno così come è. 
C'è invece dunque la vita così come spesso accade, piena zeppa di inconciliabili accadimenti, di ferite, di contraddizioni, di dolori e inspiegabili sorti, ma anche colma di vitale e genuina capacità di resistenza, narrata in prima persona nella voce della protagonista,  che sa trovare nell'arte della scrittura e della pittura, la via, il sentiero per tornare a riconoscere alla propria natura ferita dignità di esistenza. 
La scrittura è limpida, e procede come se le parole, messe una in fila all'altra, costituissero gli strumenti per scavare e andare sempre più in fondo, fino all'essenza, e mettere ordine, accogliere, ridestare, amare. 
Ma un nuovo e ulteriore motivo per non poter perdere questo libro sono le immagini affidate al talento di Daniel Sylvestre: schizzi, disegni, fotografie, che accompagnano le pagine del diario come una sorta di flusso di coscienza, che consente ai lettori un immersione ancora più profonda nei pensieri di Ophelia, dando profondità, prospettiva, magia al regno del non detto, alla vita per come a volte non sappiamo o abbiamo il coraggio di sentirla, toccarla, amarla e sì anche narrarla.
Davvero un libro imperdibile. 

Per voi Piccoli Lettori Crescono


Informazioni tecniche
Titolo: Ophelia
Autore: Charlotte Gingras
Illustratore: Daniel Sylvestre
Editore: EDT- Giralangolo
Pagine: 259
Formato: brossura, 21x13,5
Età di lettura: (14+)
Prezzo indicativo: (euro 15)
Codice EAN: 978-88-5925-704-2



CopyRight © | Piccoli Lettori Crescono - Book Avenue KIDS
Privacy Policy https://bookavenue.it/privacy.html