Slider

VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

sabato 1 ottobre 2022

 

Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di ottobre con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. A tutti voi da tutti noi… BUONA LETTURA!

Per ordine alfabetico:

American born chinese

di Gene Luen Yang

Cosa si prova ad amare una ragazza se il tuo rivale è un ragazzo biondo, atletico, 100% americano e tu sei solo un ragazzo di seconda generazione di origine asiatica? Jin Wang aspira a essere considerato solo un ragazzo 100% americano, perché è innamorato di una ragazza 100% americana. Tra di loro si frappone Danny: alto, biondo, aitante: bravo a basket, popolare con le ragazze, veramente 100% americano. Le vite e le storie di tre personaggi si uniscono in questa favola moderna. "American Born Chinese" è l'intreccio perfetto tra l'affascinante mitologia cinese e l'odierno mondo occidentale e riesce a trattare temi fondamentali e delicati come il razzismo, il bullismo, la discriminazione e l'identità culturale. Gene Luen Yang ha creato un oggetto raro: un racconto fresco con qualcosa di nuovo da dire sui giovani.

Editore: Tunué

Collana: Prospero's books

EAN: 9788867904662

ISBN: 8867904663

Ean altre edizioni: 9788860885548

Pagine: 240

Formato: rilegato

Età consigliata: dai 14 anni

Prezzo: circa € 19,00


Avventure nella natura. Storie da 5 minuti per scoprire i miracoli intorno a noi

di Gabby Dawnay

Nel bosco, nel prato, in uno stagno, in cielo... nove storie per scoprire l'incanto della natura. I funghi che nutrono il bosco, gli alberi che parlano tra loro con le radici, il volo degli storni che disegna il cielo, la trasformazione di un girino in rana, la danza delle api, la fotosintesi - il "motore verde" - che dona vita, la falena che segue la luna per trovare l'amore... Piccole storie da leggere in 5 minuti, prima di dormire. Avventure poetiche che svelano e spiegano i segreti del capolavoro più straordinario: la natura intorno a noi.

Editore: Fabbri

Illustratore: MonaK

EAN: 9788891586926

ISBN: 8891586927

Pagine: 96

Formato: rilegato

Età consigliata: 4 anni

Prezzo: circa € 19,90


Come riordinare la cameretta in soli 7 giorni 

di Audrey Poussier

Colette e Mo si divertono un sacco a giocare e nella loro stanza c'è sempre un gran trambusto. Ma che noia rimettere a posto...! Quando arriva il momento del riordino, però, c'è poco da scherzare: basterà una settimana per sistemare la cameretta?! Un libro che mette d'accordo grandi e piccini: riordinare non è mai stato così divertente!

Editore: Mondadori

Collana: Leggere le figure

EAN: 9788804748748

ISBN: 8804748745

Pagine: 56

Formato: rilegato

Età consigliata: dai 4 anni

Prezzo: circa € 16,00


Il maialino che giocava a calcio

di Uwe Timm

Tutto inizia con una lotteria di campagna. La piccola Zuppi vince il primo premio: un maialino con un codino minuscolo. Il papà di Zuppi non è molto contento e ancor meno il proprietario della casa in cui vivono, che non esita a cacciarli. Così, Zuppi, i fratelli e i genitori si trasferiscono in una casetta accanto a un campo di calcio e ben presto Mimmo Codino diventa la mascotte della squadra locale. Non solo, Mimmo è così veloce che insegue la palla quando i giocatori sono stanchi. La sua carriera in campo però dura poco perché Mimmo infastidisce gli arbitri e, quando gli assegnano un cartellino rosso per escluderlo dalle partite, iniziano i guai. Eppure nulla può fermare Mimmo e Zuppi e i due, insieme, faranno di tutto perché lo straordinario maialino corridore continui a giocare! Anche un maialino può diventare campione di calcio, proprio come l'inafferrabile Mimmo Codino! 

Editore: Feltrinelli

Collana: Feltrinelli kids

Illustratore: Alex Scheffler 

EAN: 9788807923784

ISBN: 8807923785

Pagine: 160

Formato: brossura

Età consigliata: dai 7 anni

Prezzo: circa € 12,00


La bambina che ascoltava gli alberi

di Natasha Farrant

C'era una volta... In una valle segreta, in una casa circondata da alberi maestosi, vive una bambina molto timida di nome Olive, che come migliore amica ha una quercia di quattrocento anni. Olive passa la maggior parte del tempo in sua compagnia, a leggere o a disegnare o semplicemente sdraiata su un ramo a guardare il mondo. Quando l'albero secolare rischia di essere abbattuto, quindi, promette di proteggerlo. Seduta tra le fronde profumate del tiglio gigante, abbracciata all'ontano che sogna l'oceano; sdraiata sotto un platano, in compagnia dei fiori sontuosi dell'albero dei tulipani o di quei pettegoli dei meli, Olive ascolterà sette storie di sette alberi, e nei segreti che le riveleranno troverà la chiave per mantenere la sua promessa. Un libro accompagnato da magiche illustrazioni in acquarello che celebrano la meraviglia della natura e ci ricordano l'importanza degli alberi nella nostra vita. 

Editore: Piemme

Collana: Il battello a vapore. One shot

Illustratore: Lydia Corry

EAN: 9788856685855

ISBN: 885668585X

Pagine: 232

Formato: illustrato, rilegato

Età consigliata: da 8 anni

Prezzo: circa € 20,00


La crociata dei bambini

di Bertolt Brecht

Trentacinque strofe, senza rima, dalla forza dirompente che Bertold Brecht scrive nel 1942 nelle quali racconta la storia di 55 bambini che nella Polonia del 1939 scappano per trovare la pace. Un’infanzia affamata, orfana di genitori, di riferimenti che non conosce la pace perché cresciuta nella guerra e nella violenza ma che a modo suo cerca di costruire una nuova comunità fondata su altri affetti, attraverso il gioco e la solidarietà, anche nei confronti degli animali. Polacchi, tedeschi, ebrei: non c’è differenza tra i bambini. Tutti insieme in viaggio tratteggiati dal bianco e nero di una colpa di chi li ha sottoposti all'infamia della guerra. Bambini che nonostante tutto cercano di essere bambini.

Editore: Orecchio Acerbo

Illustratore: Carme Solé Vendrell

EAN: 9791255070009

ISBN: 1255070005

Pagine: 40

Formato: rilegato

Età consigliata: da 9 anni

Prezzo: circa € 16,90


La prima ultima notte

di Adam Silvera

Orion Pagan ha aspettato anni che qualcuno gli dicesse che morirà, date le sue gravi condizioni di salute. Valentino Prince ha un futuro lungo e promettente davanti, dopo che una tragedia ha quasi distrutto la sua vita. Orion e Valentino si incrociano a Times Square e scatta subito qualcosa. Ma, proprio in quel momento, D.Cast si manifesta con le sue telefonate mortali, cambiando le loro vite per sempre. Perché uno di loro riceve la chiamata e… l’altro no. Nessuno sa come andrà a finire la giornata...L’attesissimo prequel di "L'ultima notte della nostra vita”.

Editore: Il Castoro HotSpot

Data di Pubblicazione: ottobre 2022

EAN: 9788869669743

ISBN: 8869669742

Formato: rilegato

Età consigliata: dai 15 anni

Prezzo: circa € 18,00


L'uomo del faro

di Michael Morpurgo

Allen è solo un bambino quando viene tratto in salvo da un naufragio dal guardiano del faro di Puffin Island, al largo delle coste inglesi. Dopo molti anni decide di tornare su quell'isola sperduta perché dentro di sé ha sempre sentito di essere legato a quel vecchio solitario. I due stringeranno una forte amicizia salvando un piccolo pulcinella di mare, un buffo uccello dal becco colorato. Quando ormai è convinto di aver trovato la sua nuova casa, Allen riceve la chiamata dall'esercito ed è costretto a partire per combattere nella Seconda Guerra Mondiale, portando con sé i ricordi di quel tempo trascorso in un mondo di pace. Un bambino e un vecchio guardiano del faro: la storia di un'amicizia senza confini.

Editore: Piemme

Collana: Il battello a vapore. One shot

Illustratore: Benji Davies 

EAN: 9788856682175

ISBN: 8856682176

Pagine: 99

Formato: rilegato

Età consigliata: 8 anni

Prezzo: circa € 16,50


Le porte di Sekoyana 

di Şiirsel Taş

Un bambino viene affidato dai genitori a un'eremita dai capelli verdi, Sekoyana. La strana donna vive da sola in una casetta nel bosco, parla poco, risponde alle domande del bambino con domande e sembra determinata a mettere in discussione l'accuratezza di tutto ciò che il piccolo sa della vita e della natura. Tuttavia, mentre trascorre del tempo con lei, il bambino inizia a capire meglio questa strana vecchia. Proprio come la foresta in cui vive, Sekoyana è piena di innumerevoli sorprese e insegnerà al bambino ad articolarsi con la foresta senza cercare di controllarla e, soprattutto, che ogni essere vivente è prezioso e collegato a lei...

Editore: Storie Cucite

Collana: Il battello a vapore. One shot

Illustratore: Oğuz Demir 

EAN: 9791280632098

Pagine: 184

Età consigliata: 7 anni

Prezzo: circa € 16,00


Missione parità. Sofia e Leone si battono per l'uguaglianza tra femmine e maschi

di Cristina Sivieri Tagliabue, Maria Scoglio

Sofia e Leone sono amici per la pelle. Non importa se Sofia è energica e determinata quanto Leone è pacato e timido: insieme possono fare qualsiasi cosa, perché sanno che le differenze tra loro sono una ricchezza. La loro amicizia è nata grazie alla passione comune per il calcio: non c'è niente che li renda più felici di vestire la maglia della Libertas, la loro squadra del cuore. Bastano un prato e un pallone e via: iniziano a correre e a ridere come matti! Eppure c'è qualcuno a cui proprio non va giù che femmine e maschi facciano squadra. Così, quando viene esclusa dal ruolo di vice-allenatore, Sofia decide che non ci sta. Non vuole che il suo sogno le venga precluso solo perché è una «femmina». Decide allora di tornare alla casetta del book-crossing dove si trova il libro magico grazie al quale lei e Leone erano riusciti a tornare nel 1946 e a salvare la Costituzione. Sofia sente che, anche questa volta, il libro ha tutte le risposte che cerca. Insieme a Leone, viaggerà ancora una volta nel tempo e incontrerà Rita Levi-Montalcini. I due amici capiranno così che non esistono lavori da femmina o da maschio e che niente può impedire a Sofia, e a noi tutti, di realizzare i propri sogni. Maria Scoglio e Cristina Sivieri Tagliabue hanno creato due personaggi speciali con cui i piccoli lettori sanno identificarsi. Nella loro prima avventura, Missione Democrazia, Sofia e Leone ci hanno insegnato i principi cardine della Repubblica italiana. In queste pagine ci portano invece al cuore dei diritti civili e di parità di genere, fondamentali per crescere una nuova generazione attenta all'altro.

Editore: Garzanti

Collana: Libri ribelli

EAN: 9788811001065

ISBN: 8811001064

Pagine: 208

Formato: brossura

Età consigliata: 7 anni

Prezzo: circa € 14,00


Ti chiedo scusa

di Isabella Paglia

Una storia per piccoli e grandi fatta di tanti attimi, pause poetiche su cui riflettere per imparare a stare bene con sé stessi e con gli altri. Un libro prezioso magistralmente illustrato da Paolo Proietti, dove i piccoli gesti di coraggio: quello di capire, ammettere uno sbaglio, voler rimediare, quello altrettanto importante di chi sceglie di fare pace, accettando le scuse e perdonando, rendono migliori la Vita. Momenti efficaci che aiutano a superare i conflitti con la pace e il prezioso valore del “per-dono”. Un libro che colpisce per il suo stile immediato e il suo tocco di poesia, da sfogliare e risfogliare, adatto a tutte le età.

Editore: La Margherita

Collana: Libri illustrati

Illustratore: Paolo Proietti

EAN: 9788865323700

ISBN: 8865323701

Pagine: 64

Formato: rilegato

Età consigliata: Per Tutti

Prezzo: circa € 12,95


Un posto obliquo

di Federica Iacobelli

“C’era un sopra e c’era un sotto e c’erano un più sotto e un altro sopra che cadeva quasi a picco. C’erano forme nelle forme.” Un libro nato da una residenza d’artista nel Parco Chigi di Ariccia. Un luogo reale, un patrimonio pubblico che, attraverso l’incontro di due autrici è divenuto punto di partenza per narrazioni possibili. Un progetto nato dall’esigenza di far dialogare in maniera diversa due linguaggi attraverso l’esperienza diretta e condivisa di un luogo. Due linguaggi che si intrecciano e divergono per raccontare il poco conosciuto e il meno visibile, ripartendo dalla bellezza del quotidiano e del locale per scoprirla universale e diffusa.

Editore: Associazione Culturale Start APS

Collana: Scopri

Illustratore: Gioia Marchegiani

EAN: 9791221010985

ISBN: 1221010980

Pagine: 144

Formato: rilegato

Età consigliata: dai 7 anni, Per tutti

Prezzo: circa € 21,00


SCELTI PER VOI: IL MIO SEGNO PARTICOLARE

venerdì 9 settembre 2022

 


È difficile oggi scrivere questo consiglio di lettura, meriterebbe più delle parole che cerco. 
Ma è importante per tutte le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi che hanno dovuto attraversare, o stanno attraversando, l'esperienza del dolore, fisico e dell'anima, per essere nati diversi, con un segno particolare sulla pelle, un nevo melanocitico congenito gigante, che lascia solchi profondi, anche quando viene asportato.
È in quei solchi profondi che l'autore ha messo a dimora le parole, per far germogliare la sua storia. 
Michele d'Ignazio, già noto al giovane pubblico per la fortunata e bellissima serie Storia di una matita, sceglie ora, e credo non senza un grande lavoro di analisi, una certa quota di dolore ma anche un grande amore per la narrazione, di raccontare la sua storia.
Michele nasce a Cosenza nel 1984, una nascita attesa, desiderata, amata, che appare tuttavia, fin da subito, diversa da quella che ogni genitore inevitabilmente costruisce nei propri sogni. 
Il viaggio nella Vita Michele lo comincia infatti con una valigia già pronta, diretto, a poche ore  dalla sua nascita, a Napoli per il primo di una lunga serie di interventi chirurgici. 
Michele nasce infatti con un nevo melanocitico gigante, che ricopre molta parte del suo piccolo corpo, corredato da quelli che in gergo tecnico vengono definiti satelliti, nevi più o meno piccoli, che fanno da validi accompagnatori a quello più grande.
In quegli anni in pochi sanno come trattare e cosa fare per quel tipo di malattia rara, quindi incominciano anche i viaggi alla ricerca di uno specialista che possa chiarire la natura e le procedure necessarie alla riduzione del nevo.
Una storia quindi difficile da raccontare, certo, ma l'autore, oltre a essere il protagonista di questa storia, è anche un bravissimo narratore, e come tale, sa mettere in scena la straordinaria bellezza della vita anche nella complessità e nel dolore che gli ha riservato.
Per questo il libro si apre con le domande dei bambini, che sono sempre domande dirette, esatte, semplici, necessarie, riportate dai moltissimi incontri che l'autore ha avuto con le bambine e i bambini, dando voce a quel perché, domanda fondamentale che abita il cuore di ogni essere umano: 
Io: "Scrivere mi aiuta a comprendere meglio la realtà e quello che mi capita. Mi fa sentire vivo. E poi mi piace il tip!tap! della tastiera".   Chiara: "Qual'è il tuo segno preferito?   Io: "Intendi tra quelli zodiacali?"   Chiara, sorridendo: "No! Voglio dire i segni della punteggiatura. Tipo il punto escalamativo o i puntini sospensivi".   Io: "Wow! Nessuno mi aveva fatto questa domanda. Fammi pensare. Forse il punto interrogativo. Mi piacciono più le domande che le risposte. E il tuo?"   Chiara:"La virgola".   Io: "Come mai?".   Chiara:" Perché è come una pausa, un respiro profondo. Ti fermi e poi riparti."

Da queste domande l'autore prende spunto per raccontare episodi della sua vita che aprono allo sguardo bambino del protagonista con ironia, delicatezza, e una straordinaria immaginazione, che sa trasformare il proprio segno particolare nel tratto distintivo di un supereroe. È così che il nevo a mantellina, anche questo è un termine da specialisti, diventa il mantello del supereroe piuttosto speciale:

Prima di andare avanti con il racconto, qualcuno forse si starà chiedendo perché era necessario rimpicciolire il mantello. Era troppo ingombrante? Era rischioso? Si sa, i superpoteri bisogna saperli utilizzare, altrimenti da buoni si può diventare cattivi. Era questo il motivo? In realtà non si capiva bene. I medici dicevano "per precauzione". Non conoscevano fino in fondo i poteri del mantello. C'era qualcosa di misterioso. Poteva impossessarsi di me? Poteva esplodere? Non c'era da escludere nessuna possibilità. Un dermatologo infatti aveva detto: "Vostro figlio ha una bomba sulle spalle." Bisogna chiamare gli artificieri? Ero troppo piccolo, ma non è che i grandi avessero le idee molto chiare. 

Non è facile spiegare ai bambini lettori cos'è questa enorme macchia scura che l'autore si ritrova sulle spalle, eppure Michele sa trovare le parole esatte, senza ingannare, senza edulcorale ma trasfigurando, attraverso l'immaginazione, la realtà, portando il lettore a visualizzare senza banalizzare.

È così Michele cresce, amato sconfinatamente dalla sua famiglia, pronta a sostenerlo in ogni fatica, difficoltà, ma anche avventura, come quella che rappresenta il periodo trascorso negli Stati Uniti. 

Una parentesi luminosa e lontano dagli ospedali, un periodo nel quale Michele sperimenta la propria natura di bambino dinamico, oltreché che pacioso, come amavano definirlo alla nascita. Soprattutto Michele sperimenta la vastità del mondo, con tutte le sue differenze, che, parafrasando il titolo di un bellissimo saggio, non sono mai una sottrazione, e, anche se piccolo, intuisce la meraviglia ma anche la complessità di essere come gli altri, ciascuno diverso dall'altro.

Ma nonostante l'amore della sua famiglia, dello zio Enrico, dei nonni, Michele deve confrontarsi anche con i limiti che quel superpotere purtroppo comporta, che sono, non solo le numerosissime operazioni, la carta geografica delle sue cicatrici, ma anche gli sguardi stupiti degli altri, le frasi sussurrate, la maglietta bianca mai tolta per stare al mare, gli innumerevoli strati di crema protettiva per non esporre il nevo ai raggi UVA.

E in adolescenza tutto diventa più complicato, la diversità non è più segno di unicità da supereroe  ma di una marginalità di cui si farebbe volentieri a meno. Così, un passo indietro alla volta, Michele si scopre timido e solitario, non ha più voglia di giustificarsi di fronte ai compagni per il bagno al mare con la maglietta, preferisce rimanere a margine.

Così da quel momento cominciai a nascondere il mantello, fino all'ultimo centimetro, dimenticando la bellezza delle cartine geografiche, anche quelle stampate sulla propria pelle. Dimenticandomi che ogni supereroe indossa un mantello e ha un segreto da non svelare. 

Per molti anni, soprattutto durante l'adolescenza, ho avuto dubbi: ho pensato che quel mantello non mi facesse volare. Credevo che mi tenesse ancorato alla realtà (a volte cruda) di essere speciale. Ma mi sbagliavo. E di grosso! Anche i supereroi, in fondo, prendono dei granchi. E hanno bisogno di tempo per crescere.  

Ma i supereroi, quelli veri, hanno sempre forme di resistenza più sottili, impreviste e imprevedibili, e Michele scopre il potere salvifico della letteratura prima e della scrittura poi.

La casa dei suoi genitori è piena di libri e così lui comincia a leggere, senza sosta, immergendosi nei classici della letteratura che gli mostrano ancora una volta come la vita abiti da sempre la casa dell'Assurdo e del Dolore, e che, tuttavia, nonostante questo, riserva abbaglianti squarci di bellezza e spesso anche di felicità.

La storia che ci racconta Michele è attraversata da miriadi di fatti, incontri, persone, emozioni e sentimenti, tutti raccontati dallo sguardo e con le parole di un bambino, con ironia, gentilezza, rispetto, e non da ultimo con gratitudine. Ci si sente a casa nella storia di Michele e non solo perché se ne può condividere un percorso comune, ma perché quella vita così impegnativa che gli è capitata diventa un modo per crescere, per diventare grandi, anche nella fatica, anche nella sofferenza e ce ne fa dono senza fare delle sua condizione una prerogativa identitaria, sebbene in parte lo sia, perché Michele è prima di tutto un bambino e poi un ragazzo con grandi passioni, i viaggi, i libri, la buona cucina, lo sport, la sua amata bicicletta, la letteratura e la scrittura. 

Quella di Michele è la storia di molti bambini e bambine, che lui sa raccontare con una capacità straordinaria di trasfigurare, di dare senso, di convogliare anche il dolore più intenso, mai esibito, mai fatto divenire protagonista, quanto invece effetto collaterale dell'esistenza,  sul sentiero della fiducia e della speranza. 

E questo lo fa attraverso la lingua, la scrittura, che sa usare in modo davvero potente, immaginifico, creando cortocircuiti visivi intensi che conducono il lettore per mano nella vita di un bambino con una malattia rara, ma che non smette di essere un bambino, curioso, vivace, allegro, e trasformando così, attraverso l'arte delle letteratura, la sua storia particolare in una storia universale. 

Una storia che auguro a tutti di leggere, non solo ai genitori e ai bambini affetti da questa malattia rara, ma davvero a tutti, perché la diversità, la malattia, la fragilità, il dolore, sono aspetti costitutivi dell'esistenza umana, ed è solo seminando, attraverso le storie, il coraggio per imparare a starci dentro a quel dolore, che potremmo imparare ad abitare domande scomode, "perché proprio a me" o ancora più radicale "perché", ad abitarle dandoci tutto il tempo necessario a sperimentare la bellezza di questa vita, situata paradossalmente anche dentro queste domande. 

Dal progetto libro è nato anche uno spettacolo teatrale che spero presto di riuscire a vedere, qui trovate le info e per chi volesse anche la possibilità di contattare la compagnia per accoglierlo nella propria città: https://www.ilmiosegnoparticolare.com

Per chi ancora volesse saperne di più sul NMCG potete consultare il sito della onlus, https://www.nevogigante.it, che da dieci anni si occupa di dare sostegno alle famiglie e ai loro bambini, creando una solida rete di contatti tra genitori e medici, e promuovendo non da ultimo la ricerca per questa malattia rara. 


Buona lettura, Piccoli Lettori Crescono!


INFORMAZIONI TECNICHE

Titolo: Il mio segno particolare

Autore: Michele D'Ignazio

Editore: Rizzoli

Codice EAN: 978-88-17-15519-9

Formato: 22x14, rilegato

Pagine: 227

Età di lettura: dai 10 anni

Prezzo indicativo: 16 euro




 




VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

giovedì 1 settembre 2022

 

Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di SETTEMBRE con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. A tutti voi da tutti noi… BUONE PROSSIME RI-PARTENZE scolastiche e lavorative!

Per ordine alfabetico:

Cris
di Manuela Salvi
Ben diceva Tolstoj in Anna Karanina:"Tutte le famiglie felici sono uguali, ogni famiglia infelice è infelice a modo suo". Lorenzo il protagonista del libro è un diciannovenne fresco di maturità, apparentemente senza problemi. Ha tutto ciò che un ragazzo della sua età possa desiderare: voti ottimi, intelligenza, bellezza. Ma Lorenzo sente la sua famiglia come un fardello ingombrante che gli toglie il respiro e lo obbliga a scelte che non gli appartengono. Così, durante una sosta all’autogrill, nell'ennesima vacanza programmata e non desiderata, Lorenzo, demotivato e scoraggiato, trova come unica soluzione al suo malessere, come unica via d'uscita: la fuga.  Scappa, seguendo un desiderio di libertà che percepisce e cresce di pari passo a una rabbia a lungo covata. Manuela Salvi non smentisce il suo stile di "provocatrice". Il libro ha scatenato reazioni contrastanti tra pubblico e critica. Sicuramente non lascia indifferenti perché le tempeste emotive di Lorenzo sferzano il lettore. Il protagonista che non incarna tutti i ragazzi di oggi ma è uno tra quelli che più porta lo stigma, l'impronta del mondo malandato che ha ricevuto in eredità e con cui decide di far i conti, a modo del tutto suo, sceglie la strada. Arrivato a Riccione, come metamorfosi, Lorenzo, si trasforma in Cris, spogliandosi del suo nome per una nuova identità. La fuga è il suo rito di passaggio all'età adulta. I vari incontri e scontri, del suo  day by day on the road, costruiscono il cammino verso se stesso.
Editore: Fandango Libri
Collana: Weird young
EAN: 9788860448156
ISBN: 8860448158
Pagine: 237
Formato: brossura
Età consigliata:YA
Prezzo: circa € 17,00

Emil il polpo gentile
di Tomi Ungerer
Quando Capitan Samofar viene attaccato da uno squalo, Emil arriva in suo aiuto. Come ringraziamento per avergli salvato la vita, il capitano lo invita a stare a casa sua. Ben presto però ad Emil viene nostalgia per il suo mare, così decide di colmarla lavorando come bagnino in spiaggia. Lì insegna ai bambini a nuotare, soccorre i bagnanti in difficoltà e intrattiene tutti con la sua straordinaria capacità di creare forme diverse con i suoi tentacoli. Un giorno Emil scopre una banda di ladri in mare e, affrontandola con un coraggio, la consegna alla polizia. Dopo tutte queste avventure, il polpo decide di tornare alla sua vita in fondo al mare, dove il capitano Samofar, grazie al suo scafandro, lo va spesso a trovare, ricordandoci che l'Amicizia, quella vera, non ha confini.
Editore: LupoGuido
EAN: 9788885810174
ISBN: 8885810179
Pagine: 32
Formato: rilegato
Età consigliata: 5 anni
Prezzo: circa € 15,00

Il mare è salato come me
di Cassandra Hartt
Ogni anno West Finch sprofonda un po' di più nell'oceano. Harlow, sedici anni, è più che determinataa salvare la sua piccola città. Ma alla vigilia dell'ennesima tempesta che inghiottirà un altro tratto di costa, sembra che non ci sia nessuno su cui possa davvero contare. Il suo migliore amico di sempre, Ellis, sa affrontare le difficoltà solo fuggendo, e questo vale per le battaglie ambientaliste ma anche per i suoi problemi personali, come il complicato rapporto con il gemello Tommy. Alla vigilia dell'attesa devastante tempesta, Tommy, prigioniero della depressione, si tuffa nell'oceano in tumulto con la ferma intenzione di non fare ritorno. Ma sopravvive e l'incidente avrà l'effetto di innescare una catena di eventi che sovverte i rapporti fra loro tre, manda all'aria vecchi equilibri, fa nascere nuovi amori e rivela dolorosi segreti. E niente resta segreto a lungo a West Finch...
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa Ragazzi
EAN: 9788817163224
ISBN: 8817163228
Pagine: 540
Formato: brossura
Età consigliata: dai 15 anni
Prezzo: circa € 18,00

La fifa blu
di Isabella Paglia
Fra poco Leo inizierà la scuola. Che paura fanno i nuovi inizi! Che batticuore e quante preoccupazioni nella sua testa! Così tante come le sue domande:"Come sarà andare a scuola?" E se poi non mi piace?" E se non suona la sveglia e arrivo in ritardo", "E se non mi va' di andarci?" "E se i compagni sono antipatici e mi prendono in giro" E se... E se poi..." Insomma, così tante come le piccole bolle blu che a una, a una iniziano a comparirgli. Questo è un vero caso di FIFA BLU! La buona notizia é che  è facilmente guaribile. Un libro divertente che riporta i piccoli, nel loro momento di passaggio più importante e delicato, a affrontare la scuola in una dimensione distensiva.
Un valido aiuto per ogni bambino durante il distacco familiare che inevitabilmente deve fronteggiare e nelle difficoltà legate al primo anno di scuola, dai timori dell'inserimento alle varie turbolenze del suo piccolo grande viaggio. Un libro da leggere insieme, dove l'ansia dei nuovi inizi, le piccole e grandi paure si risolvono e dissolvono in più di un sorriso, con il il raggiungimento di una serena autonomia emotiva.
Editore: La Margherita
Collana: Libri illustrati
Illustratore: Helen Lamont
EAN: 9788865324066
ISBN: 8865324066
Pagine: 32
Formato: rilegato
Età consigliata: dai 4 anni
Prezzo: circa € 14,00

La penna
di Britta Teckentrup
Le penne hanno i colori più iridescenti, le forme più stupefacenti e le funzioni più varie: tengono caldo, permettono di volare o nuotare, di mimetizzarsi e di mettersi in mostra. Molte culture, da tempo immemorabile, hanno usato le penne per adornarsi o per scopi cultuali. Informazioni precise e curiose si uniscono alle illustrazioni dando vita a un'opera che è in parte enciclopedia, in parte libro d'arte.
Editore: Uovonero
Collana: I geodi
EAN: 9791280104267
ISBN: 1280104260
Pagine: 87
Formato: rilegato
Età consigliata: 5 anni
Prezzo: circa € 19,50

Le ragazze della libreria Bloomsbury
di Natalie Jenner
È il 1949 e Londra guarda con fiducia alla ripresa economica del dopoguerra. In Lamb's Conduit Street, nel centro della città, la libreria Bloomsbury sembra ancorata saldamente al passato: gestita con piglio severo e conservatore dal direttore Herbert Dutton, è organizzata secondo cinquantuno regole inviolabili e una gestione tutta al maschile che non dà alcuno spazio alle tre straordinarie commesse che ci lavorano. Vivien è rimasta sola dopo che il fidanzato è stato ucciso in guerra, e la sua vita è resa ancora più complicata dall'insopportabile spocchia di Alec McDonough, responsabile del reparto narrativa. Grazie al lavoro in libreria, Grace mantiene la famiglia, barcamenandosi tra l'esaurimento del marito, il senso del dovere e i suoi sogni irrealizzati. Evie è l'ultima arrivata: tra le prime donne a laurearsi a Cambridge, si è vista negare un ruolo accademico in favore di un collega – maschio – meno promettente di lei. Tre donne brillanti e intraprendenti che hanno la strada continuamente sbarrata da uomini meno capaci e più arroganti di loro. Finché un improvviso malore del direttore e il ritrovamento di un prezioso libro non forniscono l'occasione per un radicale e fantasioso cambio della guardia. Attraverso il microcosmo della libreria Bloomsbury, Natalie Jenner parla del magico potere delle ragazze di ieri e di come, oggi non meno di allora, si fatichi a farsi largo in ambienti ritagliati a misura d'uomo. E racconta gli atti rivoluzionari di cui è capace il sodalizio femminile, senza dimenticare mai il potere dei libri e della letteratura che, come un filo prezioso, tesse una rete indistruttibile di conforto e sicurezza.
Editore: Mondadori
Collana: Narrative
EAN: 9788804753117
ISBN: 8804753110
Pagine: 348
Formato: brossura
Età consigliata: YA
Prezzo: circa € 20,00

Mani in alto! Sette storie nere tutte da ridere
di Pedro Manas
Sette storie strampalate di furti, truffe, imbrogli e camuffamenti per sette piani malvagi andati in fumo. Surreali, rocambolesche o grottesche: sette storie raccontate in prima persona da un improbabile ispettore di polizia. Archibald Wilson, licenza n. 2506, l'investigatore che ha passato la vita a rincorrere e catturare ladri e malfattori di ogni genere. Ha cominciato quando aveva l'età dei suoi lettori, rimanendo coinvolto suo malgrado in alcuni di quei casi. Da sempre Archibald Wilson sogna di fare lo scrittore e raccontare storie criminali. Fino a oggi non aveva potuto. Ora apre per la prima volta l'archivio privato della polizia e svela tutti i segreti dei casi più eclatanti della sua carriera. Un libro per ridere della cattiveria umana, della stupidità del male, delle assurdità della vita e persino della morte. I cattivi vengono gabbati e messi alla berlina, in un sacco di risate. 
Editore: Lapis
Illustratore: Davide Sierra Listón 
EAN: 9788878748880
ISBN: 8878748889
Pagine: 260
Formato: brossura
Tags: Gialli per ragazzi
Età consigliata: dai 10 anni
Prezzo: circa € 20,00

Non mi piacciono le sorprese
di Iris McClymont
Lisa lo sa, le sorprese sono pericolose, non sai mai cosa può capitarti. Decisa a non farsi trovare impreparata, pianifica tutto con cura. L'esatto opposto di Daniele, il compagno di scuola che tutti considerano un po' strano. Daniele osa, abituato a usare l'immaginazione per superare qualunque problema. E infatti è proprio lui a prestare a Lisa la bicicletta che le serve per raggiungere Riccardo, il ragazzo a cui lei ha promesso di dare il primo bacio...
Editore: Giunti Editore
Collana: Rosso
EAN: 9788809948297
ISBN: 8809948297
Pagine: 124
Formato: brossura
Età consigliata: dai 12 anni
Prezzo: circa € 12,00

Obbligo o verità?
di Annika Thor
Nora e Sabina sono due amiche inseparabili che stanno affrontando insieme le gioie e i dolori dei dodici anni, nutrendo l'una per l'altra una sorta di devozione. Ma al ritorno dalle vacanze estive, Sabina non è più la stessa: arrogante, superficiale, tutta presa da una nuova amica, Fanny, e desiderosa di trasgredire per marcare il suo passaggio nel mondo dei grandi. Nora è spiazzata, confusa, cerca le ragioni di questo distacco senza trovarle e si rifugia nell'amicizia con Karin, ragazzotta buona ma troppo goffa per piacere al gruppo dei migliori, di quelli "giusti". Ma per Nora è molto difficile prendere posizione quando gli scherzi di cui è vittima Karin diventano vere e proprie angherie, difficile alzare la voce per dire che è ingiusto denigrare in questo modo qualcuno. Ci riuscirà?
Editore: Feltrinelli
Collana: Universale economica. Ragazzi
EAN: 9788807895968
ISBN: 880789596X
Pagine: 176
Formato: brossura
Età consigliata: dai 13 anni
Prezzo: circa € 9,00

The giver. Il romanzo a fumetti  
di Lois Lowry 
Jonas vive in un mondo perfetto, dove non esistono guerre né fame né dolore. Tutto è meticolosamente organizzato, e a dodici anni ogni cittadino riceve l'incarico cui è destinato. Finché alla Cerimonia dei Dodici Jonas viene scelto come nuovo Portatore di Ricordi, un ruolo unico nella comunità. Addestrato dal Donatore, il ragazzo scoprirà l'esistenza di un passato sconosciuto, di cui rivivrà gli orrori, ma anche tutto ciò che è stato sacrificato in nome della perfezione. E allora la sconvolgente verità metterà Jonas di fronte alla scelta più straordinaria della sua vita. Il fumetto del romanzo vincitore della Newbery Medal, dodici milioni di copie vendute nel mondo, tradotto in oltre quaranta lingue, e divenuto un film con i premi Oscar Meryl Streep e Jeff Bridges. Una lettura coinvolgente, dove la perfezione, se è senza cuore, diventa un incubo
Illustrato in modo magistrale da P. Craig Russell che, con il suo tratto vivido e intenso, dà nuova vita a uno dei classici moderni più influenti della nostra epoca. 
Editore: Mondadori
Collana: I Grandi
Illustratore: Russell P. C., Showman G.
EAN: 9788804736899
ISBN: 8804736895
Pagine: 176
Formato: rilegato
Età consigliata: dai 12 anni
Prezzo: circa € 18,00

Un nido di nebbia
di Andrea Voglino
La storia di una famiglia adottiva formata da una coppia italiana, Davide e Valeria, e il figlio Gabriel, un bambino del Sud America e il loro lungo processo di adozione, la permanenza all'estero, il rientro tra piccole conquiste, la quotidianità turbolenta, le fughe, la comunità, il tribunale dei minori... Un percorso d'adozione raccontato magistralmente in tutti i suoi risvolti, attraverso anche un tratto evocativo, ricco e dal grande impatto emotivo.
Editore: Tunué
Collana: Prospero's books
EAN: 9788867904679
ISBN: 8867904671
Pagine: 136
Formato: rilegato
Prezzo: circa € 19,00

Voglio il mio cappello! 
di Jon Klassen
"Il mio cappello è sparito. Nessuno lo ha visto. E se non lo vedessi mai più? E se nessuno lo trovasse mai più?" Ritorna un classico che aiuta a distinguere chi sta mentendo e chi dice invece la verità...
Editore: Zoolibri
Collana: I libri illustrati
Edizione: 2
EAN: 9788899556020
ISBN: 8899556024
Pagine: 40
Formato: rilegato
Età consigliata: 3 anni
Prezzo: circa € 16,00

Buone vacanze Piccoli Grandi Lettori! BUONE LETTURE 📚 Arrivederci a settembre💓

martedì 19 luglio 2022

 




SCELTI PER VOI: LA GUERRA DELLE FARFALLE

lunedì 27 giugno 2022

 

Più di cento anni fa, al tempo dei lampioni a gas e delle candele, quando i negozi avevano il bancone in legno e le strade erano piene di cavalli, nacque una bambina. Nessuno se ne rallegrò, solo la la madre. Al padre non piacevano i bambini, nemmeno i propri, e a Peter, il fratellino di tre anni, non interessava aggiungere altre persone al proprio mondo.

Siamo ai primi del novecento del secolo scorso e dopo pochi giorni che Clarisse è venuta al mondo, sua madre muore.

Una sciagura che le verrà imputata come responsabilità dal fratellino, troppo piccolo per capire, e in qualche modo anche dal padre, che da quel momento erige un muro invalicabile, chiudendosi in un dolore sordo, incapace di prendersi cura dei suoi due figli.

Ma Clarry, così la chiamano poi tutti, nonostante un affaccio alla vita segnato dalla tragedia, mantiene fede alla promessa del suo nome e cresce luminosa, solare, l'unica capace di tenere insieme il padre, sempre più ostinato nella sua solitudine, e il fratello, che sviluppa un carattere scontroso e ostile verso chiunque.

Clarry però non è mai sola a tentare l'impresa disperata di fare famiglia con le persone che ha intorno. Con lei ci sono la signora Morgan, la governante, che le insegna quel poco di cucina che sa, ma soprattutto la aiuta a sporgersi oltre le apparenze; c'è la signorina Vane, che abita dall'altra parte della strada e si prende a cuore l'educazione della bambina, un'educazione tuttavia orientata alle buone regole di comportamento che una giovane donna deve apprendere e poco tesa al sapere, ma capace di gesti generosissimi per aiutare Clarry, quando ormai grande, decide di mettersi alla ricerca di Rupert; per le materie di studio ci pensa invece Peter, che nonostante sia sempre astioso  e sia più grande, cerca costantemente l'aiuto della sorella per i compiti, istruendola così anche senza averne consapevolezza; e poi ci sono i nonni e il cugino Rupert, che con loro vive, visto che i genitori si trovano in India.

Con Rupert e con i nonni, che vivono in Cornovaglia, in una casa vicino al mare, Clarry e Peter trascorrono estati indimenticabili, libere, fuori da ogni sguardo di controllo adulto, tanto che a volte incorrono anche in pericoli non da poco. Come Peter, che per sfuggire al collegio, pensa di saltare da un treno in corsa, restando claudicante a vita, o Clarry che per poco non affoga, gettandosi da uno scoglio e pensando che sarebbe bastato venire a galla naturalmente per non affogare. Resta però nei protagonisti, al di là dei pericoli attraversati, quel sapore nitido che dà il sentirsi vivi e proiettati a qualsiasi scoperta, nel qui e ora, che solo l'infanzia può dare. 

La storia racconta e attraversa tutti gli anni dell'infanzia e dell'adolescenza, sapendo costruire per ognuno dei protagonisti una profondità psicologica mai scontata, mai data per certa.

Così Clarry, la storia viene narrata, sebbene non in prima persona, dal suo punto di vista, sa fronteggiare il padre e ottenere il permesso per frequentare una vera scuola, la stessa di Vanessa, sorella di Simon, a sua volta amico fraterno di Rupert e Peter. 

E Rupert, che si rifiuta di continuare a studiare all'Università, deciderà di arruolarsi in guerra, la Prima Guerra Mondiale, che nel frattempo miete giovani vite in tutta Europa.

Mentre Peter, impossibilitato a arruolarsi per via della sua gamba, deciderà, senza non pochi tormenti, di diventare un medico, per provare a ricucire la ferita che la morte della madre ha inferto alla sua vita. 

Sarà proprio la Grande Guerra a sigillare nelle vite di Clarry, Vanessa, Peter, Rupert e Simon l'inevitabile fine del periodo luminoso che l'infanzia e l'adolescenza hanno segnato per loro, traghettandoli nel mondo degli adulti, senza far loro perdere tuttavia uno sguardo di speranza e l'affetto profondo con cui avevano nutrito i loro legami, rendendoli indissolubili.

Un romanzo di formazione ma anche un romanzo corale sul senso e valore dei piccoli gesti, sulla difficoltà di compiere scelte autentiche che possano rappresentare la complessa imago con cui la vita ci ha plasmati, sul dolore che a volte ci fa muti in attesa di ritrovarci, sul senso del perdono e dello spazio necessario che dobbiamo alle scelte, non sempre comprensibili, che chi amiamo compie. 

Ma anche un romanzo storico di rara bellezza, con una trama impeccabile, in cui la ricostruzione storica è puntuale, ma mai sovrabbondante tanto da risultare posticcia, e soprattutto con una scrittura davvero intensa, lieve, che non cerca mai facili compiacimenti, e attraverso la quale sembra letteralmente di poter vedere ogni singolo protagonista, ogni luogo, come attraverso un prisma di cristallo. Grande merito va ovviamente riconosciuto anche al traduttore, Roberto Serrai, che ha saputo restituire nella nostra lingua così intensa bellezza. 

Ultimo dettaglio, degno però di nota: il titolo La guerra delle farfalle fa riferimento alle farfalle di carta che Clarry realizza spedendole a Peter e Rupert, fin dai tempi del collegio. Si tratta di semplici manufatti con cui la protagonista rivela il desiderio di prendersi cura del fratello e del cugino, attraverso la bellezza di qualcosa che potrebbe apparire inutile, anche e soprattutto in momenti difficili, ma che invece generano attenzione e gratitudine. Il titolo originale suona invece così The Skylarks' War, ovvero la guerra delle allodole, uccellini il cui canto viene ricordato diffusamente nella poesia e nella narrativa, da Dante a Shakespeare, da Shelley a Baudelaire. L'allodala con il suo canto annuncia l'alba, e, capace di voli rapidissimi ed elevati, è diventata simbolo di una natura rivolta al cielo, al bene. Un bene che viene cantato a dispetto di ogni guerra. 

La storia è risultata vincitrice del prestigioso Premio Andersen 2022, come miglior libro oltre i quindici anni.

Una storia consigliata vivamente a ragazze e ragazzi, ma anche agli adulti.

Per voi Piccoli Lettori Crescono

INFORMAZIONI TECNICHE

Titolo: La guerra delle Farfalle

Autore: Hilary McKay

Traduttore: Roberto Serrai

Editore: Giunti

Collana: Le strenne

Codice EAN: 978-8809-87842

Formato: 20x15, rilegato

Pagine: 304

Età di lettura: dai 10 anni

Prezzo indicativo: 16 euro




SCELTI PER VOI: Io al posto tuo

domenica 26 giugno 2022

 


A MAI PIÙ RIVEDERTI, BIANCA!
Potrebbe sembrare strano, ma è l’augurio più bello che mi possano fare: ti auguro di non tornare più in ospedale.


Il secondo romanzo di Valentina Torchia, dopo Ti sento, narra la storia di alcuni cuori e lo fa sia in modo scientifico, addentrandosi in particolari situazioni cardiologiche, che nel modo tutto suo: rappresentando i sentimenti che appartengono agli adolescenti: sfaccettati, confusi e potenti; indossando le loro scarpe, raccontando più storie e ce le fa vivere tutte, con intensità.


Lo stile è pulito, limpido e allo stesso tempo avvolgente; le situazioni sono illustrate con chiarezza anche quando mettono a nudo le incertezze, le precarietà, i dubbi, la ricerca di identità, il bisogno di rifuggire dure verità. 

Il linguaggio è adeso al target a cui si riferisce, ricco di citazioni e anche di richiami all’amore per il Giappone e le sue tradizioni più affascinanti, come la festività tradizionale Tanabata, per chi fosse meno avvezzo a termini quali katsuobushi o takoyaki, l’autrice ha predisposto un glossario giapponese in appendice, ma i ragazzi ben conoscono gli origami, il poke e il bubble tea.


L’argomento è delicato: il trapianto di cuore. Da biotecnologa medica e giornalista scientifica, quale l’autrice è, l’approccio risulta serio, documentato, studiato, per poi essere assorbito dalla vita dei protagonisti, Takeru e Bianca. Anche i personaggi secondari sono molto intriganti, particolari eppure riconoscibili. 


La storia attraversa luoghi e situazioni particolari, è interessante perché esce dal vivere comune, inoltre pone un profondo dilemma, amletico, sull’esistenza. Tutto inizia con un cuore “donato” che viene trapiantato a uno dei due protagonisti, mentre l’altro resta ancora in attesa della sua opportunità di guarigione. I giorni sono regali? Come si fa a pensare al futuro nella precarietà estrema del presente? I sogni hanno il diritto di essere sperati? I desideri, possono avverarsi? Sono tutti passaggi complicati. Le ripercussioni stravolgono tutte le precedenti dinamiche, già complesse, dense di intensità e sentimenti, paure e azzardi, vite “diverse” dalla maggior parte dei coetanei. L’autrice tocca, attraverso i personaggi che ha creato, diverse personalità e di ognuna ne descrive l’unicità, che comunque permette ai lettori di riconoscerne i tratti nella vita reale o almeno di comprendere molto bene. I personaggi sono credibili, assolutamente veri.


È per me obbligatorio aprire una parentesi eccezionale su questo libro. Le recensioni trattengono sempre una parte di sguardo di chi legge il libro, credo sia inevitabile, oppure si può essere chirurgici, ma io di solito non ci riesco, sono una lettrice appassionata.
La scelta della citazione del libro, l’augurio a non rivedersi, non l’ho scelta a caso. Questo romanzo, che tocca tanti temi e in cui i sentimenti sono furenti e abitano anche i cuori più fragili, in piccola parte mi coinvolge direttamente. Mentre leggevo, o meglio divoravo le pagine, mi ritrovavo in tanti angoli di storia, le ho definite “righe specchio”, ho rivissuto una parte della mia esperienza da paziente del reparto di cardiochirurgia pediatrica, sebbene fossi una paziente adulta. Questa frase me la disse la mamma di un simpatico paziente, quando mi dimisero. Ho raccontato a Valentina i miei giorni e le mie esperienze, le tante gioie e i piccoli eventi di un reparto così speciali, i bambini che ho conosciuto, le dinamiche di reparto, dettagli che l’autrice ha saputo rendere bene, per poi farli propri.

 (Questo è un mio timido schizzo del carrello che l'autrice ha descritto per il suo personaggio, Giacomo, qui invece è rappresentato il piccolo paziente che ho conosciuto in reparto, in cui ardeva un cuore importante, sebbene strambo e freddo, come quel macchinario di metallo).

Ci sono pezzi di vita vissuta, volti e parole che trattengo nel cuore, è una recensione atipica, con relativo distacco, ma non avrebbe potuto essere altrimenti, per cuore e onestà.


In Io al posto tuo si attraversa una serie di esperienze, alcune davvero al limite, si provano brividi pungenti, lente attese, ma anche adrenalina e palpitazioni, non solo del numero dei battiti, ma forti passioni, amore, rabbia e una varietà scompigliata di sentimenti, come sono gli adolescenti: autentici e incasinati. 

È una di quelle storie che fanno entrare il lettore tra le pagine e, quando il libro è finito, lasciano un particolare sapore. I personaggi sono diventati quasi amici, non sono più del tutto di carta, qualcosa di loro resta anche dopo averli richiusi nel libro perché avevano delle cose importanti da dire.


Buona lettura!


Informazioni tecniche
Titolo: Io al posto tuo
Autore: Valentina Torchia
Editore: DeA ragazzi
Codice: EAN 978-8851198503
Formato: 21x14 cm, brossura copertina flessibile
Pagine: 386
Prezzo indicativo: € 16,90
Età di Lettura: YA, adolescenti


 

SCELTI PER VOI: Fino a vedere il mare

lunedì 13 giugno 2022

 

«Lucio mi chiamo, accidenti a voi!»
E figuriamoci se lo stanno a sentire. Mentre si accalcano sulla camionetta del padre, i suoi quattro fratelli lo continuano a sfottere.
«Pollo, corri, partiamo senza di te!»

Il vecchio parte con i figli a bordo, lasciano la baraccopoli alle spalle per raggiungere la stazione centrale della città, lì i bambini sanno quale sono i posti migliori dove chiedere l’elemosina, guadagneranno quegli spicci che il padre consuma in alcol, mentre la madre resta a letto, senza forze, a combattere da sola una malattia mai indagata.
Pollo, a differenza dei fratelli, non è superficiale, non è cinico, mantiene gli occhi fissi sul mondo e si fa domande, è curioso. Gli occhi così preziosi, quelli che mutila il losco e malvagio Cowboy per legare per sempre i bambini a sé. Lui gestisce il business dei cecatelli, che nell’elemosina fanno molta concorrenza agli altri bambini, perché fanno più pena.
Da questo gorgo di miseria umana, brilla più che mai Pollo, magrolino e piccolo, ma che sa aggrapparsi alla speranza e con sé porta Leyla, una cecatella che in realtà ci vede, fa solo finta di non vedere per sopravvivere alla crudeltà del suo padrone, il Cowboy.
La trama decolla presto, dopo averci immerso in questo mondo pieno di ombre, di polvere e immondizia. Si risale con i due protagonisti, così vividi, veri, che si spingono oltre quei limiti imposti dagli adulti, osano con coraggio e incoscienza, saldi nel desiderio di voler cambiare la loro vita. Il loro viaggio non sarà certo semplice, pieno di insidie e difficoltà, tra personaggi grotteschi che ricordano le caricature Felliniane e le citazioni e i rimandi al cinema non mancano, come l’autrice ha dichiarato in appendice. Infatti, si passa dall’ispirazione alla fiaba di Pollicino al The Millionaire di Danny Boyle, Pollo raccoglie i sassolini bianchi che sa trovare, fino a vedere il mare, metafora dell’infinito, della speranza, delle opportunità che la vita offre e vanno sapute cogliere.
Alle tenebre che circondano molti adulti, si contrappone la leggerezza dei bambini, la loro freschezza che illumina il cammino. Sono tesi verso il futuro, con semplice entusiasmo, nonostante le esperienze drammatiche che hanno già conosciuto. I bambini sanno ridere delle miserie come del bizzarro o delle cose più semplici. L’ironia può abitare anche la storia più dark, e si sa, salva sempre. Il tema della fiducia, in questa storia, è complesso, duro, profondo. Il sospetto tiene allerta i sensi come le prede nel bosco. Il sapore della libertà, per quanto faccia anche paura e renda più scoperti, ha un buonissimo sapore, come le briciole dei crackers regalate in treno. La fuga è avvincente, tiene con il fiato sospeso. Lo sguardo del lettore si sposta, persino negli occhi del Cowboy, e la tensione resiste fino alla fine.
L’ambientazione, i protagonisti e il rapporto con una storia così difficile sono i punti che ho voluto indagare con l’autrice, Milvia Vincenzini, (che ha scelto di usare solo il nome di battesimo per firmarsi), già illustratrice e art director in varie agenzie pubblicitarie. A lei ho rivolto queste tre domande:

la prima è la seguente: l’ambientazione è ricca di scorci particolari, le atmosfere avvolgenti, sebbene appartenga a luoghi imprecisati, da quale porta ci sei entrata per collocarci la tua storia?

Ho fatto riferimento a una tipologia di luogo di cui conosco le caratteristiche, dunque una città del Sud. Sono nata e cresciuta a Napoli, ma rispetto alla mia città natale, l’ambientazione del libro è
ancora più feroce: mi sono ispirata alle metropoli alienanti, disumane ma brulicanti di umanità disperata, di film come il già citato The milionarie o Cafarnao.
Questo tipo di metropoli estende le sue ramificazioni in un’ampia area suburbana, inquinando anche il “fuori“. Così, per esempio, il Villaggio del Cinema nella mia mente si accavalla al ricordo
dell’area circumvesuviana, in cui monumentali cadaveri edilizi diventano una sorta di borgata abitata da un’umanità spaesata, pronta a tutto per sopravvivere.
Seconda domanda: i personaggi, così verosimili nella loro peculiarità, escono dalla carta con spessore, ti trattengono accanto, come ti sono venuti incontro mentre costruivi la loro storia?

Pollo e Leyla sono lo sdoppiamento del personaggio di Pollicino, la fiaba da cui ho tratto inizialmente ispirazione. Attraverso la loro innocenza, la loro forza vitale, mi è stato possibile raccontare un mondo oscuro - che mi ha richiesto del tempo prima di poterne scrivere. Credo che l’infanzia abbia questa forza straordinaria, più forte del male che purtroppo può trovarsi a dover affrontare. Soprattutto quando è nutrita da un barlume di amore, come in questo caso: quello che scaturisce dal loro incontro, ma anche l’amore sgangherato, imperfetto, monco che i due bambini
hanno comunque ricevuto dalle loro famiglie.

Ultima domanda: la trama è intensa, la storia che racconti è potente, come ti sei addentrata in questa vicenda non semplice, dura, con molte tenebre, anche se possiede una sfavillante luce da poter acchiappare con tanta tenacia?

Come dicevo, dopo avere scritto la “sinossi“, ho lasciato questa idea a decantare per un bel po’, non sentendomi pronta a sviluppare una trama che mi avrebbe portato a parlare di cose toste. Questo perché non volevo farlo attraverso luoghi comuni, ma restando assolutamente rispettosa della verità, anche se utilizzando gli stratagemmi della narrazione. Il libro è nato in due step: grazie a Lodovica Cima, l’editore, che mi ha spinto a dargli uno sviluppo
più ampio, ho potuto portare la storia a compimento, anche giocando con il grottesco e attraverso momenti se non comici, leggeri, come appunto sentivo che fosse lo sguardo dei piccoli.


La storia che racconta Milvia ricorda anche le avventure di alcuni grandi classici, ma la trasposizione in chiave moderna tocca amare verità, per nulla fantastiche o lontane nel tempo. Il lettore si trova a condividere scomode situazioni, ma lo sguardo, a volte ingenuo, fresco o disincantato dei vari protagonisti, si moltiplica e si apre a ventaglio sulle differenti esistenze, mostrandole nella loro più spoglia verità. Ogni snodo va a scoprire angoli di miserie umane, ma i due protagonisti restano sopra, come se riuscissero a galleggiare nella loro purezza per non finire nei vari gorghi creati da adulti senza più grandi speranze. Una storia inquietante, dove non ci sono spettri, ma concreti pericoli, dove il male esiste, ma si può sconfiggere. Anche questa è una potente verità.

Buona lettura!

Informazioni tecniche
Titolo: Fino a vedere il mare
Autrice: Milvia
Editore: Pelledoca
Collana: NeroInchiostro
Codice: EAN 9788832790481
Formato: 14x2o,5 cm, brossura copertina flessibile
Pagine: 168
Prezzo indicativo: € 16,00
Età di Lettura: +11 anni



VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

martedì 31 maggio 2022


Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di giugno con una nuova carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. Buone letture a tutti!

Per ordine alfabetico:

Come tornare a casa

di Oliver Jeffers

La storia inizia con un "C'era una volta..." e un bambino che, un giorno, mentre ripone le sue cose nel sottoscala trova un aeroplano. Sale su e vola via, oltre le nuvole e le stelle finché all'improvviso l'aereo esaurisce il carburante e il ragazzo si schianta sulla luna. Proprio mentre sta cominciando a sentire freddo e a provare la solitudine un marziano appare dall'oscurità: potrebbe essere questo l'inizio di un'improbabile amicizia? E il ragazzo riuscirà mai a tornare a casa? Un altro libro assolutamente delizioso di Oliver Jeffers che catturerà sicuramente l'immaginazione dei più piccoli trasmettendo tutta una serie di emozioni e stati d'animo con le sue figure stilizzate dai tratti surreali e divertenti. Le illustrazioni sono un vero piacere e insieme al testo raccontano una storia straordinaria e originale sull'amicizia e il significato di "casa".

Editore: Zoolibri

Collana: Gli illustrati

EAN: 9788899556518

ISBN: 8899556512

Pagine: 32

Formato: rilegato

Età consigliata: 3 anni

Prezzo: circa € 16,00


Gandhi

di Chiara Lossani

Tanti sono gli episodi della vita del Mahatma che sono entrati nella storia e l'hanno rivoluzionata. Alcuni di questi episodi hanno cambiato anche le vite di sei ragazzi che hanno intrecciato il loro cammino con il suo: c'è il giovane Khoi, a cui Gandhi si rivolge con gentilezza nonostante fosse appena stato picchiato; c'è Laxmi che riceve dal Mahatma il suo primo paio di sandali, ma anche il regalo di sognare una vita in cui assecondare le proprie passioni, e che incrocia il cammino con Seth e Kedar, protagonisti del terzo racconto; poi è il turno del piccolo Srinivasa che, durante la storica marcia del sale, impara cosa vuol dire combattere per la libertà e riconoscere il vero valore di un uomo; e infine le storie di Vittoria e di Sushila, che scoprono il valore del sacrificio fatto per amore. Un romanzo a più voci che mette in contatto i ragazzi con Gandhi e la sua lotta per l'emancipazione dell'India, guardandola dal punto di vista di altri giovani che vivono sulla loro pelle le conseguenze delle ingiustizie contro cui si batteva il Mahatma.

Editore: San Paolo Edizioni

Collana: Narrativa San Paolo ragazzi

EAN: 9788892228191

ISBN: 8892228196

Pagine: 192

Formato: rilegato

Età consigliata: 11 anni

Prezzo: circa € 16,00


Grande Panda e Piccolo Drago

di James Norbury

Grande Panda e Piccolo Drago osservano il risveglio della natura in primavera, ascoltano il rumore della pioggia che rinfresca i pomeriggi d'estate, danzano insieme alle foglie che cadono dagli alberi in autunno, si addormentano sotto il freddo e scintillante cielo dell'inverno. E mentre accendono una candela e bevono una tazza di tè, un nuovo sole sorge e un'altra magnifica avventura li attende. Il viaggio attraverso le stagioni di due amici inseparabili, per imparare che il nostro cammino non è segnato su nessuna mappa, e che per scoprirlo non dobbiamo arrenderci davanti agli errori o alle insicurezze, ma respirare, ascoltare ed esistere..

Editore: Rizzoli

Collana: Narrativa Ragazzi

EAN: 9788817161299

ISBN: 8817161292

Pagine: 160

Formato: rilegato

Età consigliata: 10 anni

Prezzo: circa € 16,50


Il mio amico Giovanni

di Pietro Grasso, Alessio Pasquini

"Piero, tienilo tu. Ho deciso di smettere. Se dovessi ricominciare, me lo dovrai restituire." Non ne ebbe il tempo. Conservo gelosamente quell'accendino e mi assicuro che risponda al giro della rotella con quella scintilla di fuoco, di forza, di intelligenza, di determinazione, che ricorda gli occhi del mio amico Giovanni. Nel trentennale della strage di Capaci, Pietro Grasso racconta ai ragazzi Giovanni Falcone, la loro amicizia e le tante battaglie vissute accanto al giudice simbolo della lotta alla mafia.

Editore: Feltrinelli

Collana: Up Feltrinelli

EAN: 9788807910746

ISBN: 8807910748

Pagine: 144

Formato: brossura

Età consigliata: dai 12 anni

Prezzo: circa € 13,00


La danza delle api

di Fran Nuño e Susanna Celej

Una nonna e sua nipote passeggiano per la campagna. L'anziana spiega alla bambina il meraviglioso mondo delle api e perché questi insetti così attraenti siano tanto importanti per la vita del nostro pianeta. Passano gli anni, la nipote, divenuta donna, ritorna con suo figlio nei luoghi della sua infanzia, dove trova le poesie lasciate dalla nonna come estremo gesto d'amore...

Editore: Albe Edizioni

EAN: 9788894888379

ISBN: 8894888371

Pagine: 36

Formato: rilegato

Età consigliata: dai 6 anni

Prezzo: circa € 16,50


La guerra è finita

di David Almond

È il 1918 e la guerra è ovunque. Il papà di John è lontano, a combattere in Francia insieme a milioni di altri papà. La sua mamma lavora nella fabbrica d'armi più grande del mondo, che non ne vuol sapere di rimanere chiusa nemmeno per un'ora, nemmeno di notte. E continua a crescere, crescere, crescere... A scuola, l'arcigno preside McTavish non fa che ripetere che tutti, adulti e bambini, sono coinvolti nella lotta per sconfiggere il malvagio nemico tedesco, e ogni volta John si pone la stessa domanda: 'Quando finirà?' Ma un giorno, nei boschi alla periferia della città, come in un sogno vede apparire Jan, un bambino tedesco che è proprio come lui: stessa età, stessa altezza e, sospetta John, stessa voglia di lasciarsi quella guerra alle spalle per incontrarsi, finalmente, e spargere insieme i semi della pace. Un racconto vivido e potente sul coraggio di sognare un mondo migliore, da uno dei più grandi scrittori per ragazzi di sempre.

Editore: Salani

Illustratore: David Litchfield 

EAN: 9788831005746

ISBN: 883100574X

Pagine: 128

Formato: brossura

Età consigliata: 8 anni

Prezzo: circa € 14,90


Lily e il bosco da difendere

di Anne-Marie Conway

Non c'è nulla che Lily ami più di sfogliare libri sulla natura e imparare mille curiosità sugli animali. Ha solo dieci anni, ma è decisa a fare del suo meglio per rendere il mondo più pulito e sostenibile. Peccato che la stessa determinazione le manchi sui banchi di scuola, dove preferisce lasciare ad altri le luci della ribalta e rimanere seduta in silenzio. Perché, per lei, parlare in pubblico è una vera e propria tortura! Eppure, quando il professor Daley assegna alla classe una ricerca sul cambiamento climatico, Lily rimpiange di non avere il coraggio di andare alla lavagna davanti a tutti, perché crede che quella presentazione sia più importante della sua paura. Scoraggiata, raggiunge suo papà, che lavora come guardacaccia in Scozia. Lì, immersa nei boschi di betulle, osserva e filma una famiglia di barbagianni, una specie in via d'estinzione. Sarebbe facile rimanere da sola in compagnia dei suoi animali preferiti. Ma non è così che può cambiare il mondo: bisogna che le persone prendano coscienza di quello che stanno facendo al pianeta. Per questo Lily deve superare le sue paure, per dare voce a chi non conosce il linguaggio degli uomini. Una protagonista in cui i lettori si riconosceranno, una ragazza che supera la propria timidezza per lottare per ciò in cui crede: la salvaguardia e la tutela degli animali. Perché non si è mai troppo piccoli per cambiare il mondo, un passo alla volta...

Editore: Garzanti

Collana: Libri ribelli

EAN: 9788811003946

ISBN: 8811003946

Pagine: 208

Formato: brossura

Età consigliata: da 7 anni

Prezzo: circa € 14,00


Lucille degli Acholi

di Ilaria Ferramosca, Chiara Abastanotti

Questa è la vita straordinaria di Lucille Teasdale, una donna coraggiosa che seppe lottare per il suo grande sogno di diventare chirurga, sfidando i pregiudizi del tempo con determinazione e indomita passione. Sempre pronta a nuove sfide, negli anni sessanta Lucille partì per l'Africa dove, insieme al marito Piero Corti, riuscì a trasformare il piccolo ospedale di Lacor in uno dei maggiori ospedali non profit dell'Uganda, che ancora oggi accoglie e cura centinaia di migliaia di pazienti ogni anno. Questo libro è la storia di una donna che ha scelto di fare la differenza, dedicando tutta la vita agli altri. Ed è un invito a guardare lontano nel cammino della nostra umana avventura.

Editore: Il Castoro

EAN: 9788869669057

ISBN: 886966905X

Pagine: 208

Formato: brossura

Età consigliata: 14 anni

Prezzo: circa € 16,50


Melody. Un passo fuori dal cuore

di Sharon M. Draper

Melody ha ormai dodici anni e può comunicare grazie al computer Elvira, nonostante la sua paralisi cerebrale. Ma questo non le basta: sta crescendo e vuole diventare più autonoma. Decide così di cercare un campo estivo adatto a ragazzi come lei e si imbatte nel Green Glades, lì per la prima volta trascorrerà una settimana lontana dalla famiglia. Ogni giorno al campo ci sono nuove sfide e Melody si trova a vivere esperienze per lei incredibili, dal nuoto all'equitazione. In sette giorni, tra falò serali e passeggiate nel bosco, Melody riesce a superare le sue paure e a capire il valore dell'indipendenza, in un percorso che la porterà a credere di più in se stessa, a trovare nuovi amici e perfino a provare la scintilla di un amore. Con la voce limpida e ironica di sempre, Melody torna per raccontare il diritto di desiderare l'indipendenza, di scegliere per se stessa, di amare, nonostante la disabilità, di fronte a un mondo adulto che dà sempre per scontato cosa sia meglio per lei...

Editore: Feltrinelli

Collana: Up Feltrinelli

EAN: 9788807910715

ISBN: 8807910713

Pagine: 336

Formato: brossura

Età consigliata: da 12 anni

Prezzo: circa € 15,00


Se vuoi la pace

di Anna Sarfatti

Dalla penna di Anna Sarfatti e la matita di Andrea Rivola, un albo che parla di pace, una pace simile a un aquilone fatto di tessere colorate. Grandi tavole illustrate che ci pongono di fronte agli opposti, coraggio e viltà, fedeltà e tradimento, aiuto e indifferenza, per scoprire insieme quali sono i tasselli che vanno a comporre l'aquilone della pace.

Editore: Giunti Editore

Collana: Albi illustrati

Illustratore: Andrea Rivola 

EAN: 9788809884410

ISBN: 8809884418

Pagine: 36

Formato: rilegato

Età consigliata: 5 anni

Prezzo: circa € 14,00


Una notte all'Insect Hotel

di Claire Schvartz

A causa di un violento temporale, la famiglia Buzman, di ritorno dalle vacanze, è costretta a rifugiarsi all'Insect Hotel. Qui gira voce che un essere minaccioso vaghi per l'albergo terrorizzando gli ospiti. La piccola Suzy, però, non sente ragioni: è decisa a trovare un posticino solitario per leggere in santa pace prima di dormire, e si avventura per i corridoi. Sarà una buona idea?

Editore: Terre di Mezzo

Collana: Acchiappastorie

EAN: 9791259960276

ISBN: 1259960277

Pagine: 48

Formato: rilegato

Età consigliata: 5 anni

Prezzo: circa € 15,00


VeLo spiego. Un velo contro i pregiudizi

di Tasnim Ali

L'influencer con il velo Tasnim scherza (molto seriamente) con gli stereotipi, a partire dalle domande che le fanno tutti. Un botta e risposta scanzonato che spazza via il pregiudizio e ci racconta com'è davvero vivere in equilibrio tra due mondi. Ah, ma parli italiano? Ti puoi innamorare di chi vuoi? Ti fai la doccia con il velo? Tutte queste domande Tasnim le ha ricevute davvero. Avrebbe potuto semplicemente riderci su, metterle da parte, arrabbiarsi e invece ha risposto a ciascuna di loro. Perché a lei le domande piacciono. Se chiedi infatti, è perché vuoi sapere, e non c'è niente di male nel voler sapere, anzi! Basta che tu lo faccia con educazione. Anche se la domanda può suonare ridicola. I pregiudizi, invece, sono l'opposto delle domande. Sono figli di chi non conosce e non vuole conoscere, di chi prova odio cieco nei confronti della diversità. In questo libro Tasnim ritorna a parlare di un tema che le sta molto a cuore e con cui ha già acceso la curiosità di moltissimi sui social. Lo fa nel suo stile inconfondibile, senza giri di parole, andando dritta al punto, ma anche con tanta, tantissima pazienza. D'altra parte, l'arma migliore per combattere l'ignoranza è proprio questa. L'amore, la famiglia, il cibo, il velo, il matrimonio: cinque capitoli per ogni pilastro della sua vita. Pagina dopo pagina, Tasnim ci guida dentro un mondo in equilibrio tra due paesi e due culture. Non c'è tabù che non affronti, curiosità che non soddisfi, ma soprattutto non c'è preconcetto razzista che regga il colpo delle sue battute spiritose e delle sue argomentazioni. Il tutto, inevitabilmente, con un marcato accento romano, perché lei è di Roma, si sente pure quando scrive, e se prova a parlare l'arabo, "tipo due secondi e la sgamano che è italiana".

Editore: De Agostini

EAN: 9788851198923

ISBN: 8851198926

Pagine: 208

Formato: brossura

Età consigliata: dai 12 anni

Prezzo: circa € 15,90

CopyRight © | Piccoli Lettori Crescono - Book Avenue KIDS
Privacy Policy https://bookavenue.it/privacy.html