Slider

SCELTI PER VOI: LE GRANDI MACCHINE DI LEONARDO

venerdì 13 settembre 2019



Provate a chiedere a qualcuno di parlarvi delle invenzioni di Leonardo da Vinci. Senza dubbio vi racconterà della bicicletta, del carro armato, dell’aeroplano. Forse anche del sottomarino. Ma saprà nominarne altre? Saprà parlarvi della gru girevole, della calcolatrice, dell’acciarino automatico? E che dire dei proiettili o dei cuscinetti a sfera? Eppure, in un certo senso, sono state le sue invenzioni più piccole e meno appariscenti a permettergli di ideare macchine sempre più utili e complesse e a stravolgere il nostro modo di vivere.

Nessuno mette in dubbio, ormai, che Leonardo sia stato un genio. Si interessava di tutto: di architettura, di ingegneria, di arte, di musica. E pensare che quando era bambino non aveva voglia di studiare. Scappava dalla finestra e se ne andava in mezzo ai campi, ad ammirare la natura che lo circondava; e una volta cresciuto, lo si vedeva aggirarsi per le strade della città e fermarsi a parlare con la gente che incontrava: raccoglieva informazioni e dettagli sul loro mestiere, e dava consigli su come renderlo più rapido e meno faticoso. Forse non avrà imparato il latino, ma di certo ha affinato il suo spirito di osservazione e soddisfatto la sua curiosità e la sua sete di conoscenza.

Di Leonardo ci sono rimasti tantissimi appunti, scritti – al rovescio, visto che era mancino – nel corso di una vita segnata dai continui spostamenti di città in città, in un’epoca, quella rinascimentale, in cui l’Italia era suddivisa in tanti “staterelli”. I periodi vissuti a Firenze, Milano, Venezia e Roma gli hanno offerto milioni di spunti per ideare nuove invenzioni, a seconda delle necessità dei cittadini o del loro Signore. Ponti girevoli in grado di spostarsi per lasciar passare le barche sul fiume, seghe idrauliche che permettono di tagliare con facilità i tronchi, balestre giganti da usare in guerra per intimorire i nemici. Tutti progetti, questi, che ritroviamo nei “taccuini” che ci ha lasciato Leonardo: non tutti sono stati realizzati, alcuni sono rimasti solo disegni e parole, utili però a generazioni future per dare vita, con nuovi strumenti e materiali, a ciò che il grande genio non era riuscito a portare a termine.

In questo libro, un immaginario discendente di Leonardo da Vinci ci conduce in un percorso alla scoperta di quaranta invenzioni, raccontandoci com’erano un tempo e come – o cosa – sono diventate oggi. Affronteremo così un viaggio diviso in otto sezioni tematiche: dall’ingegneria civile agli strumenti musicali, dalle macchine acquatiche a quelle volanti e a quelle militari. Per ogni invenzione vedremo il progetto così come era stato realizzato o concepito da Leonardo affiancato dal corrispettivo moderno: come l’acciarino automatico che noi oggi chiamiamo accendino o la ventola a contrappeso che si è trasformata in un moderno ventilatore.

A rendere ancora più ricco questo libro scritto da Davide Morosinotto – l’autore del Rinomato catalogo Walker & Dawn, della Sfolgorante luce di due stelle rosse e di Voi, tanto per intenderci – e da Christian Hill – un ingegnere aeronautico che ha capito che nella vita vuole fare lo scrittore – ci sono tante pagine ricche di aneddoti e approfondimenti su Leonardo da Vinci e una serie di esperimenti da realizzare in casa con oggetti e materiali facilmente recuperabili: ci aiuteranno a capire, per esempio, cosa si intende per attrito o perché gli aerei riescono a volare, ma ci spiegheranno anche come costruire un piccolo acquedotto con delle cannucce o un’automobile a palloncino con una scatoletta di succo di frutta.

Le grandi macchine di Leonardo è un libro che ci permette di aprire gli occhi sul mondo, per capire come funzionano o da dove provengono molti oggetti che usiamo abitualmente. E allo stesso tempo ci dà la possibilità di conoscere un po’ di più quel genio che ancora oggi, a cinquecento anni dalla sua morte, fa parlare ancora molto di sé, perché molti aspetti dei suoi scritti e della sua vita restano ancora avvolti nel mistero. E forse lo resteranno per sempre, come un segreto che nessuno sarà mai in grado di svelare. O un codice che nessuno potrà mai decifrare.

Informazioni tecniche

Titolo: Le grandi macchine di Leonardo. 40 invenzioni geniali: com'erano un tempo e come sono oggi
Autori: Davide Morosinotto e Christian Hill
Editore: Editoriale scienza
Pagine: 144
Formato: rilegato
Età di lettura: da 9 anni
Prezzo indicativo: € 22,90
Codice EAN: 9788873079736


Per Piccoli Lettori Crescono

Puoi leggermi anche qui

VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

domenica 1 settembre 2019

Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di settembre con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. Buone letture a tutti!

Per ordine alfabetico:

Anna di Windy Poplars. Anna dai capelli rossi. Vol. 4
di Lucy Maud Montgomery
Tre anni dividono Anna e Gilbert dalla realizzazione del loro sogno d'amore. Anna è diventata preside del liceo di Summerside e si è trasferita in una vecchia casa, Windy Poplars. Quasi ogni giorno scrive buffe e tenere lettere al fidanzato lontano, per raccontargli i suoi pensieri e le nuove esperienze. La cittadina si rivelerà piena di persone e storie interessanti, ma nel cuore di Anna nessun posto è come Green Gahles! 
Editore: Gallucci
Collana: Universale d'Avventure e d'Osservazioni
Pagine: 329 p., Brossura
EAN: 9788893485777
Età di lettura: Da 10 anni
Prezzo: circa € 13,90

Brianna la secchiona
di Terri Libenson
Brianna è intelligente, seria e responsabile: una studentessa modello. Quanto vorrebbe imparare a lasciarsi andare, fare nuove amicizie e conquistare quel ragazzo che le piace tanto! Izzy invece è una sognatrice: si distrae in continuazione, non pensa ad altro che a inventare storie divertenti, e proprio non ne vuole sapere dello studio e dei compiti. Ma il talent show organizzato dalla scuola potrebbe inaspettatamente cambiare tutto, e far scoprire a Izzy e Brianna che sono molto più vicine di quanto avrebbero mai creduto...
Editore: Fabbri
Collana: Fabbri Like
Pagine: 224 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788891580672
Età di lettura: Da 9 anni
Prezzo: circa € 16,00

C'è un dinosauro al tredicesimo piano 
di Wade Bradford
Piano dopo piano Mr Sleepy non riesce mai a trovare una stanza libera per poter dormire... Qualche strano animale la sta occupando!
Chi sarà? 
Ma soprattutto che cosa ci farà al tredicesimo piano?
Illustratore: Kevin Hawkes
Editore: Nord-Sud
Collana: Libri illustrati
Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788865269862
Età di lettura: Da 5 anni
Prezzo: circa € 14,90

Else-Marie e i suoi sette piccoli papà
di Pija Lindenbaum
Com'è avere 7 papà anziché uno solo? A parte qualche inconveniente di natura pratica, per Else-Marie questa è la normalità. Ma le sue sicurezze sembrano venire meno quando i papà decidono, un bel giorno, di venire a prenderla a scuola... Una storia divertente che affronta una singolare situazione familiare che, forse a ben guardare, ha qualcosa in comune con tante situazioni di oggi.
Editore: Il Barbagianni
Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788897865087
Età di lettura: Da 5 anni
Prezzo: circa € 16,50

Fili
di Torill Kove
Un libro toccante e poetico per trovare i fili che ci legano gli uni agli altri, scoprire giorno dopo giorno la bellezza e la complessità di un sentimento forte come l'amore che lega, annoda, tesse e tesse... Da leggere a tutte le età!
Editore: EDT-Giralangolo
Pagine: 36 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788859257868
Età di lettura: a partire dai 6 anni
Prezzo: circa € 10,00

Il club delle gazze ladre
di Emanuela Da Ros
Inquiete, sfrontate, aggressive. Scontente. Cinque terribili ragazze alla ricerca di "qualcosa di diverso, ma divertente", dentro e fuori dalla scuola, per non annoiarsi pianificano azioni sempre più rischiose e illegali... Ma la prova più grande che dovranno affrontare arriverà imprevista. E sarà la più difficile!Editore: Feltrinelli
Collana: Up Feltrinelli
Pagine: 224 p.
EAN: 9788807910548
Età di lettura: Da 11 anni
Prezzo: circa € 15,00

Il canto della balena
di Kim Crabeels
Lilja vive in un faro, è la custode dell'aurora boreale. Suo padre che è un ricercatore spesso se ne va per mare mare. Dopo ogni viaggio di esplorazione, Lilja riceve dal suo papà un piccolo regalo. Ha già un'intera collezione di doni provenenti dal mare. Un giorno suo padre le racconta di una strana balena che nuota sempre da sola perchè  le altre della sua specie non riescono a sentirla...
Editore:Sinnos
EAN:9788876094293
ISBN:8876094296
Età di lettura: Da 5 anni
Prezzo: circa € 13,00

La casa che mi porta via
di Sophie Anderson
Marinka ha dodici anni e la cosa che vuole di più al mondo è trovare un amico. Un amico vero, in carne e ossa, umano. Ma non è facile farsi degli amici se si è nipoti di Baba Yaga e si vive con lei in una casa con zampe di gallina che si sposta in continuazione. La nonna di Marinka, infatti, è una Guardiana dei Cancelli che accompagna le persone nell'aldilà e anche lei è destinata a seguire le sue orme. Ma si deve per forza obbedire al destino che qualcun altro ci ha assegnato? Marinka non sopporta più la solitudine in cui è costretta a vivere e quando conosce una ragazza della sua età, forse l'amica che cercava, rompe tutte le regole. Non immagina certo le conseguenze!
Illustratore: Elisa Paganelli
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa Ragazzi
Pagine: 330 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788817108485
Età di lettura: Da 9 anni
Prezzo: circa € 17,00

La treccia. Il viaggio di Lalita
di Colombani Laetitia
Come ogni mattina, Smita scioglie i capelli di sua figlia Lalita. Non glieli ha mai tagliati, perché in India le donne si lasciano crescere i capelli per molto tempo, a volte anche per tutta la vita. Li divide in tre ciocche e ne fa una treccia. Ma oggi non è un giorno come gli altri. Oggi per Lalita è il primo giorno di scuola...
Tre donne, tre luoghi del mondo, tre destini a cui sfuggire... di coraggio e resilienza femminile.
Smita, Giulia e Sarah hanno tre vite separate e diversissime, ma il racconto delle loro storie in questo romanzo si alternerà, come le ciocche di capelli all’interno di una treccia. Smita è indiana ed è un’intoccabile. La sua esistenza e quella della figlia sono incatenate da quando sono venute al mondo, ma Smita non è disposta a tollerare che sua figlia abbia il suo stesso orribile destino. La sola speranza della donna è quella di fuggire e lasciare l'India per sempre. Giulia, invece, è una ragazza palermitana che lavora con passione e dedizione nel laboratorio artigianale di famiglia. Il suo è un mestiere particolare: produce parrucche con capelli veri, destinate principalmente ai malati di cancro. Un giorno però, guardando i conti di famiglia, Giulia scopre che il padre ha debiti così ingenti che è da ritenere a rischio la sopravvivenza dell'azienda. La ragazza dovrà perciò tentare il tutto per tutto per salvare la bottega, e con essa il sorriso che le loro parrucche regalano agli ammalati. Sarah è una di loro: vive a Montreal ed è un avvocato di successo, finché un brutto giorno i medici le diagnosticano un cancro. La sua vita da donna in carriera è destinata a cambiare per sempre.
Tre donne di diverse età che si confrontano con le grandi sfide della vita, pronte a cambiare e a sconfiggere il dolore, per rinascere più forti di prima. Un inno al coraggio e alla resilienza femminile!
Illustratore: Clémence Pollet
Editore: Nord-Sud
Collana: Libri illustrati
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788865269879
Età di lettura: Da 7 anni in sù
Prezzo: circa € 14,90

Le lanterne di Zeno. Storia di un bambino autistico
di An Swerts
Domani sarà il compleanno di Zeno. Anna, la sua migliore amica, è molto eccitata. Ma non Zeno. Lui non ama i compleanni. Quel giorno non sa mai che cosa succederà. Per fortuna nonno Leo e Anna conoscono bene Zeno, così pianificano la giornata insieme. Sarà un compleanno fantastico! Ma, poi, Anna annuncia una sorpresa per lui... Una dolcissima storia per bambini  che include  informazioni e consigli pratici utili per gli adulti.
Illustratore: Aron Dijkstra
Editore: Clavis
Collana: Album illustrati
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788862584517
Età di lettura: Da 6 anni in sù
Prezzo: circa € 15,95

Margherita e Margherita
di Vincent Cuvellier
Due ragazzine vissute a cent'anni di distanza si ritrovano catapultate una nella vita dell'altra! Margherita e Margherita sono praticamente identiche. Hanno entrambe dodici anni, vivono nella stessa strada, nella stessa casa. Ma c'è una piccola differenza: una vive nel 1910, l'altra nel 2010. Un sabato mattina del 1910, Margherita sale in soffitta e trova un vecchio baule, dove è nascosto un misterioso abito. Un sabato mattina del 2010, l'altra Mergherita sale in soffitta e trova un vecchio baule, dove è nascosto un misterioso abito. Dopo averlo indossato, si trovano una nell'epoca dell'altra! Una bellissima graphic-novel tutta da scoprire per viaggiare nel tempo!
Illustratore: Robin
Editore: Il Castoro
Collana: Il Castoro bambini
Pagine: 122 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788869664571
Età di lettura: Da 8 anni
Prezzo: circa € 16,00

VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

venerdì 28 giugno 2019


Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di giugno con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione. Augurandovi buona estate non dimenticate di mettere un libro in valigia. I migliori viaggi si fanno leggendo. Buona estate e splendide letture a tutti!

Per ordine alfabetico:

Diario di un amico fantastico. Il giornale di bordo di Rowley
Le storie di Greg questa volta sono raccontate da un narratore d'eccezione, uno dei personaggi più amati e divertenti della serie «Diario di una Schiappa»: l'intrepido e allegro Rowley Jefferson. Rowley accetta di assumere il ruolo di biografo di Greg, raccontando tutta la storia del suo migliore amico. Ovviamente dalla sua personalissima prospettiva. Fin dalle prime pagine, però, Rowley racconterà più di se stesso che del suo migliore amico... con grande disappunto di Greg!  
Autore: Jeff Kinney
Editore: Il Castoro
Collana: Il Castoro bambini
Pagine: 217 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788869664588
Età di lettura: Da 8 anni
Prezzo: circa € 13,00

Il nostro avvenire dorato
Olanda 1938. Strane cose accadono sulla strada che passa accanto alla casa della famiglia Boon, al confine con la Germania. Un'auto arriva silenziosa e poi scompare. Fantasmi appaiono all'improvviso e subito si dissolvono. Ma sono davvero fantasmi? E cosa c'entra tutto questo con Liesl, la bambina tedesca appena arrivata alla villa dell'Imperatore dei sigari? Intanto gli aerei sorvolano la città e i carri armati avanzano sulla strada fangosa. La speranza di Pap che l'Olanda sia troppo piccola per interessare ai nazisti si rivela infondata, e l'avvenire dorato atteso da Fing sembra svanire, per cedere il passo all'incertezza e alla paura. Ma nonna Mei, con il suo occhio di civetta, continua a vegliare sulla casa. Un racconto coinvolgente dove i sogni sul futuro e il primo amore, antiche tradizioni e ambigue presenze si mescolano al dramma della guerra...
Autore: Benny Lindelauf
Editore: San Paolo Edizioni
Collana: Narrativa San Paolo ragazzi
Pagine: 408 p., Rilegato
EAN: 9788892216648
Età di lettura: Da 12 anni
Prezzo: circa € 18,00

L'Isola
Un albo illustrato meraviglioso dai colori del Pacifico per andare lontano e sognare paradisi tropicali con i propri cari. Un naufragio porta un papà, la sua bambina e il loro cane su un'isola deserta... Ma sarà proprio un'isola? Siamo sicuri? E se invece l'isola prendesse la forma di un'immensa meravigliosa tartaruga e poi... Un libro da guardare e riguardare senza mai stancarsi!
Autore: Mark Janssen
Editore: Lemniscaat
Collana: Libri illustrati
Pagine: 32 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788860660510
Età di lettura: Da 5 anni
Prezzo: circa € 16,00

LA BAMBINA FARAONE
Per secoli si pensò che in Egitto a regnare fossero soli i maschi, i famosi Faraoni. Non fu così. Questa è la storia, l'avventura straordinaria di una bambina che aveva per cucciolo una pantera, per amico del cuore uno schiavo. Questa è la storia della bambina... che divenne il Faraone Hatshepsut! La giovane principessa è ribelle, intraprendente, desiderosa di libertà e non ha nessuna voglia di restare rinchiusa nel palazzo reale. Così scappa con l’aiuto del suo amico Sem, schiavo coraggioso, alla scoperta del vero Egitto. Ma il pericolo è in agguato e Hatshepsut, sfidando i pregiudizi del tempo, si lancia in difesa del suo regno dimostrando doti da vero faraone! Un libro per piccoli e grandi, bambine e bambini, una storia che fa viaggiare, vivere un'avventura indimenticabile all'ombra delle Piramidi offrendo ai lettori l'occasione di vedere un mondo lontano da una prospettiva completamente nuova e inedita!
Autore: Isabella Paglia
Illustratore: Elisa Macellari
Editore: MONDADORI
Collana: OSCAR MONDADORI 
EAN: 978880471190
ISBN: 8804711906
Confezione Brossura
GENERE: Narrativa illustrata a colori
Età consigliata: Dagli 8 anni 
Prezzo: circa € 9,50

Le avventure di Peppe SenzaSuola a Ballarò
Fra i vicoli di Ballarò, il quartiere che ospita uno dei mercati più famosi al mondo, si snoda uno straordinario racconto che ha come protagonista Peppe, un bambino pieno di energia che non sta fermo un attimo. Per sfuggire alle cattiverie del signor T, Peppe guizza via e si ritrova coinvolto in avventure sorprendenti, ricche di scoperte e animali parlanti che con i loro consigli lo spronano a non arrendersi mai e a usare "ingegno e cuore" per superare prove e difficoltà.
Autore: Alberto Nicolino
Illustratore: I. Scalisi Palminteri
Editore: Glifo
Pagine: 64 p., ill. , Brossura
EAN: 9788898741427
Prezzo: circa € 13,00

Naturalisti in cucina. Vademecum per piccoli scienziati e buone forchette
I bambini che vivono in città hanno poche occasioni per studiare da vicino la natura. Pochi sanno, tuttavia, di avere a disposizione un intero laboratorio per poterlo fare: la cucina di casa. Federica Buglioni, autrice e fondatrice dell’associazione Bambini in cucina, nata per promuove il valore affettivo e educativo della cucina condivisa con i bambini. Quarantotto pagine di esperimenti per scoprire semi, verdure, bucce e polpe, studiarne l’anatomia, imparare a osservare e a avere così più consapevolezza.
Autore: Federica Buglioni
Illustratore: Anna Resmini
Editore: TopiPittori
Collana: PiNO. Piccoli naturalisti osservatori
Pagine: 47 p., ill. , Brossura
EAN: 9788833700182
Età consigliata: Dai 6 anni 
Prezzo: circa € 14,00

Nella foresta non si parla d'altro. Le elezioni degli animali
Quando il leone devia il fiume per costruirsi una piscina personale, lasciando la foresta senz’acqua, gli animali decidono che è ora di cambiare governo e, soprattutto, di sceglierlo di persona. Ci vogliono le elezioni! Il gufo spiega le regole e i candidati organizzano la campagna elettorale: il leone punta sulla tradizione, la scimmia inneggia al cambiamento, il cobra è amico del popolo e il bradipo promette di ascoltare tutti. Poi si va alle urne: chi prenderà più voti, governerà... ma solo fino alla prossima elezione!
Un invito al dialogo e al confronto sul tema della democrazia, pensato per i bambini e insieme ai bambini.
Autori: André Rodrigues,Larissa Ribeiro,Paula Desgualdo
Editore: Terre di Mezzo
Collana: Acchiappastorie
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788861895300
Età di lettura: Da 4 anni
Prezzo: circa € 12,90

Papà, mi prendi la luna, per favore?
In questo particolare e incantevole libro illustrato, la storia letteralmente si "svolge" davanti ai nostri occhi con le pagine che si aprono in su, in giù e nella pagina centrale. Monica vuole la luna per giocarci, così il suo papà si mette in viaggio per prendergliela. Non è facile arrampicarsi fino alla luna. Ma alla fine ci riesce, come solo un vero papà può fare. Si scopre che la luna è troppo grande da portare a casa. Il modo in cui il papà risolve il problema è... una sorprendente piacevole sorpresa!
Autore: Eric Carle
Editore: La Margherita
Collana: I libri di Eric Carle
Pagine: 32 p., ill. , Cartonato
EAN: 9788865321829
Età di lettura: Da 3 anni
Prezzo: circa € 10,00

Penso, parlo, posto. Breve guida alla comunicazione non ostile
Questo libro non è un manuale su come si usa Internet. Ma un percorso per rivoluzionare il tuo modo di comunicare, in rete come nella vita offline. Vuoi cambiare il mondo, una parola alla volta? Cosa c'è di male se su Internet uso una identità falsa? Se online viene detta una bugia su una mia amica, cosa devo fare? Come riconosco una fake news? Fake news, hater e cyberbullismo sono termini ormai entrati nel vocabolario comune. Soprattutto in quello dei ragazzi, che sono molto spesso le prime vittime dell'uso improprio dei mezzi virtuali. Partendo dal «Manifesto della comunicazione non ostile» dell'associazione Parole O_Stili, questo libro tratta tutti i nodi della comunicazione online e offline. Attraverso schemi, domande, spunti ed esempi su come affrontare le situazioni più frequenti, questo libro vuole porsi come testo di riferimento per i ragazzi, ma anche per genitori e educatori. 
Autori: Carlotta Cubeddu, Federico Taddia
Illustratore: Gud
Editore: Il Castoro
Collana: Il Castoro bambini
Pagine: 159 p., ill. , Brossura
EAN: 9788869664557
Età di lettura: Da 11 anni
Prezzo: circa € 10,00

Pomodori da scartare
Una tenera storia di amicizia e scoperta dell'altro in tutta la sua umanità, nella speciale bellezza che rende unico ciascun incontro. C'è un orto in cui i pomodori crescono rigogliosi al sole caldo dei giorni di vacanza. È qui che una bambina incontra Ennio. Lui, che non parla molto e ha lo sguardo di un bambino, trascorre intere giornate nell'orto. Mentre si prende cura delle piante, a nessuno sfugge il suo dono speciale: con un solo sguardo Ennio riconosce se un pomodoro è acerbo, maturo o da scartare. Nessuno sa farlo, soltanto lui! È il dono di chi conosce la fragilità, di chi sa guardare in profondità, al cuore delle cose...
Autore: Valentina De Pasca
Illustratore: Brunella Baldi
Editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele
Collana: I bulbi dei piccoli
Pagine: 48 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788865792018
Età di lettura: Da 7 anni
Prezzo: circa € 15,00

Rocco Pescante e il pesce memoria
"Rocco conosce le strade del mare. Vecchio pescatore, coglie i frutti che mangia dal blu profondo e gli altri li lascia nuotare via perché pensa che sennò il mare si può offendere e allora c'è da avere paura. Rocco esce con la Bettina che è un barcone grande azzurro di legno incrostato di cozze e di denti di cane. La serata promette bene, la luna è buona e l'aria profuma di terre lontane come quando il vento corre senza ostacoli. Il pescatore butta la rete e manda gli occhi all'orizzonte dove il blu diventa nerofumo e non si sa cosa c'è." Sensibile, onirico, profondo come la sua illustratrice.
Autore: Arianna Papini
Editore: Kalandraka Italia
Collana: Libri per sognare
Pagine: 30 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788484644507
Età consigliata: da 6 anni
Prezzo: circa € 15,00

Tu lì dentro & io qua fuori. Cosa sta succedendo nella pancia della mamma? Piccoli giochi per scoprirlo!
L'arrivo di un fratellino o di una sorellina è una cosa eccitante e misteriosa. Di sicuro ti starai facendo un sacco di domande: che cosa farà il mio fratellino nella pancia della mamma? Che cosa sentirà e che cosa vedrà lì dentro la mia sorellina? Con questo libro potrai scoprirlo in modo divertente e interattivo con nove semplici giochi che coinvolgono i tuoi sensi e che potrai fare insieme a mamma e papà.
Autori: Kristina Scharmacher-Schreiber,Thekla Ehling
Editore: San Paolo Edizioni
Collana: Prescolare
Pagine: 20 p., ill. , Rilegato
EAN: 9788892218291
Età di lettura: Da 5 anni
Prezzo: circa € 14,00
















SCELTI PER VOI: ASCOLTA, MAMMA


Ascolta, mamma, prima che me ne dimentichi, c'è una cosa che ti vorrei raccontare.

Un momento di coccola, di quiete e di confidenze, tra figlia e madre. Un momento di prezioso ascolto e di racconto unico. 

Tra i tanti viaggi narrati, di paesi sconosciuti e lontani, quello che sta per raccontare la bambina non ha eguali, è tra i più misteriosi di tutti. Della stessa materia dei sogni, dopo il risveglio, sfugge e si dimentica. La protagonista trattiene il ricordo e merita di essere trasmesso nella confidenza più intima di un abbraccio.

Cosa siamo prima di nascere? Conosciamo l'approdo, ma abbiamo dimenticato la base da cui siamo partiti e soprattutto il viaggio, così importante, che porta alla luce, quella che citiamo ad ogni nascita. 

Quando una stella esplode si trasforma in cento puntini scintillanti.

La luce avvolge il bambino da subito, è la sua materia, scintilla perché è da una stella che si genera. in principio è solo un puntino, ma di una luce già abbagliante, che impreziosisce prima il cielo, poi tutta la vita.

Quei puntini di luce siamo noi.
Il racconto del primo vero viaggio è così ricco di esperienze che formano il carattere e la tempra di ogni bambino, li introduce a quello che conosceranno poi. Una nave colorata e festosa li accoglie dopo i primi bagliori, e lì, apprendono i primi rudimenti sulla vita terrena, ma è solo teoria.

Sulla nave ci vengono insegnate tante cose, che il mondo è meraviglioso e a volte è triste
Da quella scuola speciale, in cui i bambini si incontrano e nascono anche delle nuove amicizie, comincia il vero viaggio di formazione e scoperta: è una strada difficile, per nulla prevedibile, che comprende anche fatica, coraggio e soprattutto tanta bellezza.

Le illustrazioni di Sachie Hattori sono meravigliose, evocative, e trasmettono un fascino fuori dal tempo, che ricorda la Belle époque, le riviste d'epoca dei primi anni del 1900. Rimanda a un gusto vintage che rende ancora più poetici gli sguardi dei piccoli viaggiatori, e a questo coniuga il gusto raffinato dell'arte giapponese. 
Le immagini raccontano emozioni e mondi: un mare popolato di bimbi e balene, il volo colorato di tutine e aquiloni, e il cammino, fatto di difficoltà, di prove. 
I piccoli protagonisti affrontano ogni passaggio senza mai perdersi, senza timori, con la determinazione che conduce alla meta: la nascita, dove una persona li sta già aspettando. 

La cura dei dettagli regala incanti, i pigiamini colorati sono allegri come note squillanti e risate chiassose.

La nascita è l'ultimo varco che il bambino attraversa, è una soglia che conduce in un mondo infinito ad un altro, è una festa di coriandoli e gioia grande, che confonde e riempie di emozioni così forti, che quasi cancella il prima, quell'infinito viaggio.

Un albo dedicato ai bambini, ma è un dono anche per i grandi.

Un libro incantevole, come il viaggio per venire al mondo!

Buona lettura! 

Informazioni tecniche

Titolo: Ascolta, mamma
Autrice e illustratrice: Sachie Hattori
Editore: Kira Kira edizioni
Codice EAN: 9788832019018
Formato: 21,5x21,5 cm, cartonato, copertina rigida
Pagine: 36
Prezzo indicativo: Euro 15,00
Età di lettura: 0-5 anni




SCELTI PER VOI: LA CANZONE DI ORFEO

domenica 23 giugno 2019



Lo dicevamo da sempre che c'era la magia nell'aria lungo l'Ouseburn. Sorseggiavamo vino, ascoltavamo il fiume guardando le stelle, condividevamo i nostri sogni da artisti, sogni di diventare musicisti, poeti, vagabondi, qualunque cosa ci fosse di diverso, di nuovo. Ridevamo dei ragazzi che non erano come noi, quelli che già parlavano di carriera, di mutui e pensioni. Ragazzi che desideravano essere vecchi prima di essere mai stati giovani. Ragazzi che desideravano essere morti prima di aver mai vissuto. Stavano scavandosi le loro stesse tombe, innalzavano le mure delle loro stesse prigioni. Quanto a noi ci tenevano stretti alla nostra gioventù. Eravamo liberi, spensierati. Dicevamo che non saremmo mai diventati vecchi e noiosi.
Ella e Claire sono amiche da sempre, da quando hanno memoria: Ella sognatrice, svagata, alla ricerca di un senso che dia al tempo e alla vita la misura del suo mistero, Claire inquieta, osservatrice, alla ricerca di sé stessa e della libertà, in equilibrio precario tra ciò che la società, le convenzioni, il mondo degli adulti richiede per diventare grandi, e il desiderio di trovare la propria personale forma per stare al mondo.
Hanno diciassette anni e camminano in bilico tra il vuoto di aspettative cui non aderire più e l'immenso pieno di un traboccante senso vitale, che non trova espressione se non in un indicibile oltre misura. 
Fino a quando, durante le vacanze di Pasqua, Claire, in viaggio con il gruppo di amici che condivide con Ella, alla quale però i genitori hanno impedito di andare, incontra Orpheus, un ragazzo singolare, che viaggia in compagnia della sua lira. La musica è il suo linguaggio, lo strumento, viene proprio da dire, attraverso il quale tutto ciò che è e che, come si scoprirà nel corso della storia, rappresenta trova compimento. 
Orpheus incanta, strega, ammalia il gruppo di amici: nella sua musica c'è tutta la melodia sottesa del mondo, il fruscio delle ali di una farfalla, la voce sottile dei fili d'erba quando crescono, il rumore dei pensieri che non osano venire a coscienza. È c'è la strisciante consapevolezza del termine di ogni cosa, la sensazione che accanto, dentro, dietro, intorno alla vita che pulsa si trovi il suo esatto contrario, la fine di tutto, il buio, l'immobilità, il non essere che la Morte porta con sé.
Claire viene anche lei trascinata dalle note della lira di Orpheus, così tanto, da volerla condividere con Ella, attraverso il suo cellulare.
È l'inizio, solo l'inizio, di una grande trasformazione che travolgerà Ella e Claire e tutti gli amici che partecipano all'incontro. 
Ella s'innamorerà di Orpheus senza mai averlo visto, perché in lui c'è il canto di ogni creatura, di ogni vita che viene alla luce, c'è la bellezza palpitante di ogni essere vivente.
E c'è la fine che tutto travolge, e in cui rinascere nonostante tutto.
In lui c'è il canto del mito che mette in scena, fonda e ricostruisce l'indicibile del Mistero che ogni vita contempla.
Perché il mito di Orfeo e Euridice, tramandatoci dalla tradizione letteraria e religiosa della Grecia Antica, è vivo, e questa storia ne è la prova. 
Così David Almond, in questa straordinaria, stupefacente, immaginifica storia, riesce a dare volto contemporaneo al mito, da cui originarono nel VI sec. a.C. i culti orfici prima, e i misteri eleusini poi.
Tutto diviene nuovamente possibile attraverso la narrazione: che Ella trovi la morte per il morso di un serpente, nascosto tra le dune, mentre insegue Orpheus, proprio come Euridice; che Orpheus, dilaniato dal dolore, vaghi disperato, fino a quando, grazie all'aiuto di Claire, non trova il coraggio di intraprendere il viaggio nell'Aldilà, per riportare in vita la sua amata; che sia Claire, attraverso una maschera da lei stessa costruita, la maschera che il teatro antico greco utilizza per valicare il confine tra mito e storia, a raccontare il viaggio di Orpheus nell'aldilà. 
Tutto del mito antico trova nuova voce in questa storia, fino al corpo dilaniato di Orpheus sulla spiaggia, fino all'ineluttabilità della Morte, fino alla possibilità che quello stesso mito, attualizzandosi, abbia il potere di rifondare ancora oggi elementi costitutivi della nostra esistenza. 
E la giovinezza rappresenta il terreno fecondo di questa narrazione, il momento in cui ogni cosa è ancora possibile, e il tempo non è che un prezioso momento luminoso che splende a volte per sempre, nella luce di una parola, di una narrazione, di quel mito, vivo ancora oggi. 
Un libro che ho amato immensamente e che auguro a tutti di poter leggere. 
Forse fummo pazzi quel giorno. Forse alcune delle cose che sembrarono accadere non accaddero per davvero. E forse molte cose che parvero accadere nei giorni e nelle settimane successive non accaddero per davvero. Forse fu solo perché eravamo giovani, e perché essere giovani è come essere pazzi. Forse essere umani, a qualunque età, significa un po' essere pazzi. Ma forse le cose migliori che facciamo, e le cose migliori che siamo, nascono dalla pazzia. 

Informazioni Tecniche

Titolo: La canzone di Orfeo
Autore: David Almond
Traduttori: Giuseppe Iacobacci - Wendell Ricketts
Editore: Salani
Codice EAN: 978-88-9381-063-0
Formato: brossura con alette, 21x14
Pagine: 256
Prezzo indicativo: euro 14,90
Età di lettura: (+13)







SCELTI PER VOI: La bambina della luna e delle stelle

giovedì 13 giugno 2019



La speranza è quel primo bocciolo che nasce alla fine dell’inverno. Sembra così secco! Praticamente morto! E quanto è freddo fra le dita! Ma non per molto. Diventa più grande, appiccicoso, poi si gonfia, e alla fine tutto il mondo si colora di verde.

C’era una volta un villaggio grigio e cupo, avvolto in una nube di dolore e disperazione. Ogni anno, i suoi abitanti prendevano il bambino più piccolo, lo portavano nella foresta e lo offrivano in sacrifico alla strega. Era l’unico modo per evitare che il loro villaggio venisse distrutto. O almeno, era quello che credevano. Perché non sapevano che in realtà era solo una bugia, una storia inventata dagli Anziani per tenere tutti sotto controllo.

C’era una volta una strega che viveva in una foresta. Era una strega buona, si chiamava Xan. Ogni anno si avvicinava al villaggio perché sapeva che, tra alcuni sicomori, avrebbe trovato un bambino. Non sapeva da dove provenisse o chi l’avesse abbandonato lì e perché. Sapeva però che aveva bisogno di aiuto. Così lo prendeva in braccio, lo nutriva con la luce delle stelle e lo portava dall’altra parte della foresta, in una delle Città Libere, dove una famiglia l’avrebbe accolto e sarebbe cresciuto forte e coraggioso, diventando uno dei Bambini delle Stelle.

Ma un anno accade qualcosa di speciale. Nessuno se ne rende conto, al momento. Nessuno capisce che è l’inizio di una serie di eventi che potranno rompere la tradizione e liberare il villaggio da quel manto grigio di dolore. Eppure è proprio così. Al villaggio, una madre si rifiuta con tutte le sue forze di offrire in sacrificio la sua bambina, quel piccolo essere con i capelli neri e una voglia a forma di luna sulla fronte. E Antain, un ragazzo che sta studiando per diventare un Anziano ma vorrebbe tanto fare il falegname, assiste con orrore alla disperazione di quella madre che si vede strappare la figlia dalle braccia. Ma il sacrificio viene comunque portato a termine: la madre impazzisce e viene rinchiusa nella torre del villaggio; Antain passa gli anni successivi cercando di nascondere quel ricordo straziante; e la bambina, nella foresta, viene salvata dalla strega.

Xan rimane talmente colpita da quella bambina che non riesce a portarla subito nelle Città Libere. Vaga con lei per la foresta, cercando di allungare il cammino il più possibile, e la nutre con la luce delle stelle. Non si accorge, però, che nel cielo, di notte, la luna inizia a crescere e a farsi sempre più grande. E non si accorge che la bambina inizia a nutrirsi anche della luce della luna. Xan se ne rende conto troppo tardi, quando ormai la bambina ha sviluppato la magia. Ormai non può più consegnarla a una normale famiglia, deve tenerla con sé e aiutarla a crescere e a coltivare il suo dono. La chiamerà Luna e le farà un incantesimo: per tredici anni la sua magia rimarrà rinchiusa.

Luna crescerà in una casa in mezzo alla foresta, in compagnia della nonnina Xan e dei suoi strani compagni: un mostro della palude grande e saggio e un draghetto delle dimensioni di una colomba ma convinto di essere gigantesco. E mentre gli anni passano e i ricordi di tragici eventi passati che hanno coinvolto Xan e il villaggio iniziano a farsi più nitidi, le strade dei protagonisti si intrecciano nella foresta: una madre disperata in cerca di sua figlia; un giovane falegname deciso a uccidere la strega, chiunque essa sia, e porre fine ai sacrifici; una strega buona decisa a salvare un bambino; una ragazza, un mostro e un drago in viaggio per proteggere la nonna; e una tigre, che si aggira minacciosa e si nutre di dolore e disperazione, disposta a tutto per evitare che sbocci la speranza.

Kelly Barnhill costruisce un romanzo bellissimo, dalla trama intricata ma così perfetta che la lettura scorre veloce e tutto alla fine trova il posto giusto. La storia attinge al repertorio delle fiabe, così come quel linguaggio intriso di poesia, e i punti di vista sono molti e sfaccettati. Il risultato è qualcosa di delicato e magico: uccelli di carta capaci di prendere il volo, stivali che ti condurranno lontano alla velocità di un respiro, mappe in grado di portarti dove hai lasciato il tuo cuore. A legare il tutto, la speranza e l’amore, quel sentimento che ti fa sentire leggero e coraggioso ma che al tempo stesso fa male. L’amore, che non è possibile senza una perdita. L’amore, che non si divide. Si moltiplica.

Informazioni tecniche

Titolo: La bambina della luna e delle stelle
Autrice: Kelly Barnhill
Editore: De Agostini
Pagine: 406
Formato: cartonato con sovraccoperta
Età di lettura: da 12 anni
Prezzo indicativo: € 14,90
Codice EAN: 9788851150433


Per Piccoli Lettori Crescono

Puoi leggermi anche qui

SCELTI PER VOI: SANTA MUERTE

sabato 25 maggio 2019






No temas a donde vayas, que haz de morir donde debes.


Santa Muerte affonda le sue radici nella civiltà azteca, ma è ancora ben salda nell’altare del suo regno, molto diffusa in Messico, ma nessun confine pare arrestarne il dominio.
Mi sono documentata, sono dovuta andare oltre la storia: è merito del progetto, porta lontano, ma ho chiara la percezione di come lontano sia del tutto relativo e come i confini non siano muri, ma gorghi.

La storia è ambientata in Messico, il protagonista, Arturo, vive in una baracca ad Anapra, che è un quartiere periferico di Juárez, dove si vive tra desolazione e paura, che a volte si presenta con il rombo di un pick-up.

I fantasmi sono quelli di chi è sparito nel nulla.
È il territorio di confine con El Norte, l’America, che attira come il miele chi vuole fuggire dalla povertà e dalla violenza, ma una volta seguito il profumo, ad accogliere le famiglie e i disperati, c’è una trappola: qui si arresta il sogno e incatena tutti alle dinamiche di potere stabilite dalle bande dei narcos, dalla polizia in parte corrotta, dai traffici illegali, dagli interessi economici e politici delle istituzioni, che sconfinano eccome. Tra questi ci sono le maquiladoras, le fabbriche in territorio messicano di proprietà straniera, luoghi senza tutele, che sfruttano i tanti disperati, soprattutto donne, che per raggiungerle rischiano ogni giorno di sparire per sempre.

Il quadro in cui si svolge la storia di Arturo non è solo povero ma anche pericolosissimo.
Vivere al confine, è un gioco d’azzardo, e Arturo prova a salvarsi con quello, grazie alle sue capacità di buona memoria e di destrezza nella calavera, il gioco di carte più diffuso. Calavera, come il biscotto che si mangia nel Dìa de los Muertos, a forma di teschio.

La trama non va svelata. Gli eventi subiscono colpi di scena e si deve arrivare alla fine senza scoprire le carte. 
L’ambientazione e l’atmosfera sono descritte in modo avvolgente, fino a calare il lettore tra la polvere e l’orizzonte sbarrato dal muro, che è ancora incompleto eppure letale. Lì, dove ogni giorno ci sono fughe impossibili e proiettili facili. 
La vita ha un valore, ma a deciderlo sono altri uomini.

Tra le baracche ci sono anche castelli, ma di segreti. Il denaro decide la sorte degli abitanti e anche Santa Muerte raccoglie banconote tra le offerte, pesos o preziosi dollari, ma il riscatto può avere un prezzo troppo alto.
Santa Muerte, la sorella bianca, è una figura che inquieta e accoglie, i suoi occhi sono due buchi neri, gorghi imperscrutabili, quello che può concedere è imprevedibile come la vita stessa.
La sorte che attende ogni personaggio di questa storia è appesa a fili sottili, l’idea di potersi affidare a una forza superiore è comprensibile e umano. 


Le piacciono tutte le cose che piacciono a noi. 

Lei aiuta chiunque chieda aiuto.


Aiuto, lo gridano tutti, in questo thriller contemporaneo che scuote e appassiona.
La storia del protagonista ci interessa: le ferite che lo hanno forgiato, gli affetti, i sogni e i rimpianti. 
Arturo è un personaggio tridimensionale, sentiamo che è vero, terribilmente reale. 

È una lettura mai banale, con una sensibilità ruvida, ma proprio per questo scava in profondità. Offre una maggiore consapevolezza. 
È una lettura che sicuramente non finisce con l’ultima pagina.
Arturo ci estorce un profondo affetto e continua a scorrere oltre il libro, inesorabilmente, come il Rio Bravo.

Buona lettura!

Informazioni editoriali:

Titolo: Santa Muerte

Autore: Marcus Sedgwick

Traduzione: Giulia Guasco

Editore: Pelledoca

Codice: EAN 9788832790153

Formato: 14x21 cm, brossura

Pagine: 227

Prezzo indicativo: € 16,00

Età di Lettura: da 15 anni




SCELTI PER VOI: IL BALCONE

giovedì 16 maggio 2019



Nessuna ombra si intravede oltre il muro che sigilla la finestra di questo balcone. La funzione di questo luogo sospeso tra la sosta e l'incontro sembra essere stata resa muta, e gli uccellini stanno tra le ombre riflesse dal sole: restano solo quelle, immobili, che lente svaniscono nel crepuscolo. 
Così si apre questo straordinario silent book, ispirato da una poesia del poeta Atanas Dalčev (1904-1978), uno dei più noti poeti moderni bulgari, vincitore dell'Herder Prize. 
La sua poesia Il balcone è quella che da anche il titolo all'albo. 

IL BALCONE

Di ferro, di pietra, antico:
tanti siffatti potrete veder,
un balcone comune, solo vi dico:
è murato, la porta non c'è.

Chissà quando chi lo costruì,
d'un tratto, inutile è diventato,
non per tutti, no: gli uccellini così
bevon la pioggia che 'l ciel ha mandato

e in una notte piovigginosa
la gronda sua quadrata riunisce
due girovaghi che assieme riposan
dopo un tempo lungo e triste.

Ma di giorno non lo scorge là fuori
l'occhio sbadato del pedone.
Non sospettano neppure i padroni
che la casa abbia un balcone.

(1928)

Siamo in una città del Nord Europa, negli anni '30, ombre lunghe si stagliano lungo le vie, e con uno sguardo sempre più vicino il lettore giunge sulla soglia del balcone. 
È questa funzione sincopata dell'elemento architettonico che sospende lo sguardo, non la finestra aperta che si intravede sotto, alla quale sta comodamente accoccolato un gatto.


Non c'è soluzione di continuità tra fuori e dentro, il muro chiude ogni visione. Dentro, il lettore può entrare solo per cesura della pagina, e quel dentro è buio, silenzioso, cupo. Fino a quando, seduti attorno alla tavola scorgiamo madre, padre e la bambina protagonista, che è già lì, sul punto di rompere quell'inusuale silenzio: nel gesto di raggiungere una brocca, troppo lontana da lei, la farà cadere, e questa, frantumandosi a terra, costituirà l'incidente che innesca la storia.


La bambina viene mandata in punizione, in un angolo, faccia al muro. Non sa che dietro quella parete, vive la luce si stende in mezzo alle strade, oltre le case, tra gli alberi. 
Ma sa, chissà come, che deve provare ad andare oltre.
Ha in mano uno stilo, comincia a scalfire, con piccoli segni, come  parole, incide nella tappezzeria, quel muro che la separa dal resto del mondo.
Torna la luce dentro, in un fiotto che allarga lo sguardo e il sorriso, e chiama gli adulti a partecipare. Solo il padre riesce a vedere davvero, oltre quel muro, a seguire il gesto della bambina e a tornare a quel fuori, vivo, nel flusso di nuvole e vento.


Un silent book di grande poesia visiva, dove il tratto dell'illustratrice, Kalina Muhova, bulgara di nascita come il poeta,  definisce e sfuma, attraverso il bianco e nero delle matite e in un contrasto crescente tra il buio e la luce, ogni contorno, ogni linea di demarcazione tra quel dentro e quel fuori, che si trasformano da elementi architettonici a elementi metaforici, lasciando al lettore la possibilità di riconoscere nel gesto della bambina, un atto di dissenso, di eversione, per raccontare che qualsiasi muro può essere scalfito, inciso, abbattuto, a partire da un segno, da una parola, dalla scelta di una speranza.
Auguro ai piccoli e grandi lettori di Bookavenue Kids coraggiosi segni di matita, di parole, per abbattere muri e tornare a respirare il cielo.





Informazioni tecniche
Titolo: Il Balcone
Autore: Atanas Dalčev
Illustratrice: Kalina Muhova
Traduttrice: Alessandra Bertuccelli
Editore: Tunué
Pagine: 32
Formato: cartonato
Età di lettura: 8 anni
Prezzo indicativo: euro 15
Codice EAN: 9788867903313

SCELTI PER VOI: Realtà virtuale

venerdì 10 maggio 2019




La realtà virtuale può condurti in luoghi che normalmente non saresti in grado di visitare!

Chi ha letto – o visto – Ready Player One ha avuto un assaggio di cosa sia la realtà virtuale. In quella storia, a Wade Watts (alias: Parzival) basta indossare un visore, infilarsi un paio di guanti aptici e accedere a un videogioco per ritrovarsi nell’enorme e quasi infinito universo virtuale di OASIS: un mondo bellissimo, in cui puoi decidere di essere chi più ti piace, andare a caccia di manufatti misteriosi, esplorare pianeti lontani o semplicemente andare a scuola. E com’è difficile poi tornare nella realtà, su quella Terra devastata da inquinamento e carestie.

Con questo libro, anche noi possiamo farci un giretto in luoghi lontani, sia nel tempo sia nello spazio. E tutto grazie alla realtà virtuale. Come Wade, anche noi avremo bisogno di alcuni strumenti: uno smartphone, sul quale scaricare l’applicazione gratuita DK Virtual Reality; e un visore, che potremo costruire seguendo le istruzioni presenti nel libro e usando il materiale incluso (sarà possibile anche decorare e personalizzare il visore con tantissimi adesivi a tema che si trovano tra le pagine!).

Guardando nel visore potremo immergerci in mondi completamente diversi: le immagini che vedremo e i suoni che sentiremo ci faranno credere di essere in un altro luogo. La app ci permetterà di esplorare cinque ambienti, tutti ricreati nel dettaglio. Potremo tornare indietro nel tempo di 65 milioni di anni e trovarci faccia a faccia con un tirannosauro che cerca di rubare le uova a un triceratopo. Oppure fermarci all’epoca dell’Antica Roma e assistere a una lotta tra gladiatori all’interno del Colosseo. Potremo anche decidere di salire sulla cima di un vulcano per controllare cosa sta succedendo all’interno del cratere e vedere alcuni vulcanologi al lavoro (oltre a osservare tutto il panorama circostante). Ma sarà bello anche fare un semplice tuffo nello stagno, per vedere come scorre la vita intorno a quella pozza d’acqua, tra libellule, rospi e piante acquatiche. E ancora più bello sarà mettere piede sulla Stazione Spaziale Internazionale, da dove sarà possibile ammirare il nostro bellissimo pianeta.

L’aspetto più interessante e avvincente è che tutti questi scenari sono interattivi. Soffermandoci su alcuni elementi presenti al loro interno potremo saperne di più sulle armi dei gladiatori, sulle tipologie di vulcano, sulle piante che crescevano al tempo dei dinosauri (c’erano le felci, sì; ma anche la magnolia e il noce, lo sapevate?). Cinque viaggi divertenti e allo stesso tempo educativi, in un libro che unisce lettura, manualità, apprendimento e gioco.

All’interno del libro, oltre a tante curiosità sugli scenari che visiteremo con il visore, ci saranno tante informazioni sulla realtà virtuale, su come i nostri occhi ci permettono di vedere in 3D, su come viene creato un ambiente virtuale e su quali oggetti possono aiutarci a percepire più reale la realtà virtuale (come i guanti aptici di Wade, per esempio, che consentono di interagire con oggetti virtuali, creando una sensazione tattile). É da poco più di cinquant’anni che la realtà virtuale è diventata accessibile, e negli ultimi anni sono stati prodotti visori sempre più definiti ed economici. Sicuramente il futuro ha tanto da mostrarci, e noi non vediamo l’ora di provare nuove esperienze, ma restando ben ancorati alla realtà. Perché non vogliamo che la realtà virtuale diventi una fuga dal reale, come per Wade. Quello che vogliamo è che al termine di ogni avventura ci sia sempre la nostra bellissima Terra qui ad aspettarci, più meravigliosa che mai.

Informazioni tecniche

Titolo: Realtà virtuale
Autrice: Jack Challoner
Editore: Editoriale Scienza
Pagine: 32
Formato: cartonato
Età di lettura: da 8 anni
Prezzo indicativo: € 18,90
Codice EAN: 9788873079590


Per Piccoli Lettori Crescono

Puoi leggermi anche qui

CopyRight © | Piccoli Lettori Crescono - Book Avenue KIDS
Privacy Policy https://bookavenue.it/privacy.html