Slider

SCELTI PER VOI: La fisica degli abbracci

lunedì 25 ottobre 2021

 

 

A nove anni sono entrato a Cambridge e a undici mi sono laureato. A dodici anni tenevo un corso al Trinity College sulla teoria dei campi e mi specializzavo in fisica delle particelle. A quattordici anni, sette mesi e sette giorni sono morto.

Guglielmo Malvasi, detto Will, è un ragazzo super dotato, molto più intelligente degli altri, infatti, ha davvero un quoziente intellettivo formidabile, è superiore addirittura a quello di Einstein, eppure ha una vita complessa, fatta di molta solitudine e tante aspettative. Purtroppo, anche le contingenze quotidiane, fuori dal contesto accademico, si trasformano in giganteschi ostacoli, difficili da comprendere per chi non ha sviluppato un senso pratico e che ha potuto maturare delle ridotte relazioni sociali. Will, quindi, non è così fortunato. La sua passione è la fisica, ma per sentirsi felici non basta. Il suo straordinario dono rischia di schiacciare tutto il resto. Finora ha scandito il tempo bruciando le tappe e conquistando obiettivi, ma la vita vera è rimasta fuori dalla sua porta. Will è giunto a un limite e matura nuove consapevolezze: la prima è quella di vedere la "gabbia" in cui sta vivendo, quindi inizia a comprendere che si può anche desiderare altro, qualcosa di più eccitante degli studi e dei riconoscimenti dell’ambiente scientifico. Inoltre, la stima che riceve non lo appaga, c'è aridità, ha poco a che fare con l'affetto, Will deve addirittura imparare a riconoscerlo. 

A quattordici anni prende una decisione molto forte: organizza la sua morte, per poter iniziare a vivere davvero.


L’impeccabile piano rivela però delle falle che non aveva considerato, in primis la sua ridotta esperienza di vita gli presenta ben presto il conto. Non si tratta tanto di mancanza di senso pratico, la sua intelligenza gli permette di avere un certo controllo sulle situazioni, e nel libro è interessante seguire questo flusso, piuttosto incontra un altro tipo di ostacolo, assolutamente imprevisto e che gli crea un forte disagio: si tratta delle emozioni, una dimensione umana che Will ha esplorato in minima parte, e per cui ha ricevuto anche pochi stimoli. Le emozioni non si imparano sui libri, sono un’astrazione che sconquassa ogni pretesa di controllo e non segue regole o formule, a Will risultano difficili da comprendere e ancora di più poterle esternare. Queste nuove sensazioni gli si presentano nella figura di una badante rumena, Dora, che è una portatrice affettuosa di umanità e gentilezza, di generosità e voglia di ascoltare. L’offerta di ascolto, la confidenza, per Will sono qualcosa di rivoluzionario. 

L’affetto inaspettato (sconosciuto) può spaventare, e non c’è nulla di strano nell'affermarlo, appare come la resistenza degli animali randagi che si vogliono soccorrere. Diffidano. Capita che spiazzi anche la persona più intelligente. 


La storia è molto divertente, i personaggi sono peculiari e opposti, questo fatto crea delle dinamiche spassose e profonde insieme. Si sorride e si riflette su quanto sia difficile imparare a liberarsi dalle gabbie mentali, dagli stereotipi, da quel genere di “blocco” che nella nostra società è piuttosto diffuso.


Will ricomincia daccapo, è come se nascesse per la seconda volta, e la sua crescita sta nella nuova consapevolezza. Inizia a conoscere sé stesso attraverso gli altri e il mondo che lo circonda, e non attraverso la carriera accademica. Dora pare un inconsapevole angelo guida, caparbia nell'intaccare la corazza di solitudine in cui Will è cresciuto, un po' perchè vuole capire e soprattutto vuole amare.
I due protagonisti sembrano incompatibili, alieni di mondi molto lontani tra loro. Il loro accostamento crea situazioni divertenti e vivaci. I misteri sono un ingrediente che aggiunge quel tocco di gustosa suspence. La lettura è piacevolissima, si prova il desiderio di arrivare fino in fondo per saziare la stuzzicante curiosità, inoltre è stampato con un font ad alta leggibilità.


La forza di questa storia sta anche nel dare peso all’importanza dell'accettazione, al valore del rispetto, in quella preziosa attitudine di voler comprendere senza forzare nulla. Si apprezza la fiducia sincera, la lenta nascita di un legame saldo, che comprende riconoscenza e affetto, ognuno a suo modo.


Il libro procede tra misteri e indizi, le situazioni che si incalzano sono molto simpatiche, potrebbe sembrare che il bizzarro abiti solo in vite particolari, ma in realtà ognuno potrebbe riconoscere angoli di sé stesso. Le difficoltà che affrontano Will e Dora, racchiudono riflessioni di valenza universale. La vicinanza partecipe, le intenzioni pulite e sincere, sono alla base di questa storia intrigante. L'intelligenza super dotata di Will ha bisogno dell'accoglienza incondizionata di Dora. Della trama non svelo nulla perchè è quasi un giallo. L'idea di riscatto c'è, ma non è scontata ed è pure impegnativa. La vita offre delle opportunità, altre volte si devono proprio creare. 


Buona lettura!



Informazioni tecniche
Titolo: La fisica degli abbracci
Atrice: Anna Vivarelli
Edizioni: Uovonero
Collana: I Geodi
Pagine: 160
Formato: 14 cm x 20,5 cm, copertina flessibile, caratteri ad alta leggibilità
Codice EAN: 9791280104090
Prezzo consigliato: 14 Euro
Età: da 14 anni



SCELTI PER VOI: CROCÒ

giovedì 21 ottobre 2021

Nel cuore del Piccolo Bosco, in una famiglia di conigli arriva una nuova nascita.

Una nascita davvero speciale.

Crocrò, questo il nome che papà coniglio assegna al suo nuovo piccolo dopo l'ennesima sua parola, non assomiglia affatto a tutti i suoi fratelli e sorelle: per prima cosa sulla sua testa non sembrano spuntare le lunghe e morbide orecchie, gli manca anche la piccola coda a batuffolo, e, come se questo non bastasse, ha una bella bocca larga larga, che pare saper pronunciare appunto solo la parola crocrò.

Ma un genitore, si sa, non può certo scegliere il viso che suo figlio avrà, come tutto il resto d'altronde. Può amarlo però incondizionatamente, ed è questo che fa la famiglia di Crocrò. 

Incomincia così questa delicata e potente storia che mette al centro temi complessi e essenziali come l'adozione, la diversità, l'accettazione di se stessi. 

E lo fa con una narrazione piana, lineare, che racconta i fatti così come sono, e forse proprio per questo le situazioni si mostrano in tutta la loro ingiustizia nei confronti del protagonista che per la sua diversità viene deriso e allontanato dai compagni.

Finché infatti Crocrò vive in famiglia i suoi genitori riescono a proteggerlo dagli sguardi altri che vedono e giudicano di lui non ciò che è ma ciò che non è. 

Ma quando Crocrò incomincia la scuola, i compagni lo prendono in giro e approfittano del suo  desiderio di essere accolto per giocargli scherzi di pessimo gusto. Così cresce in lui la consapevolezza della propria diversità e si fa strada un vissuto di sofferenza che lo porta addirittura a rifiutare la sua stessa natura.

Ma i genitori gli sono accanto sempre, anche quando lo accompagnano dal Potente Mago del Piccolo Bosco, che come soluzione propone un rimedio da fiaba: il bacio di una principessa del Piccolo Bosco potrà consentire al piccolo Crocrò di riappropriarsi del suo aspetto da coniglio.

Le fiabe sono potenti, questo lo sappiamo bene anche noi, e lo sono anche i rimedi magici che vengono messi in campo nel corso delle storie, a patto tuttavia che non si prenda il loro significato alla lettera.

Infatti, nonostante i baci di tutte le principesse del Piccolo Bosco, Crorcò rimane tale e quale. E questo non fa che accrescere la sua sofferenza.

Il finale, che non svelo nelle sue svolte, ci mostra un Crocrò capace di riconoscere in sé gli elementi della sua originalità e di farne uno strumento di relazione autentica, viva, e generativa.

Ad amplificare la risonanza di questa storia di Stéphane Servant, prolifico autore francese, ci sono le straordinarie illustrazioni di Simone Rea, che costruisce in modo estremamente preciso ma allo stesso tempo poetico ed evocativo il contesto della storia, i personaggi e il vissuto del piccolo Crocrò.

Siamo infatti nel fitto del bosco già nel risguardo d'ingresso, un bosco nel quale, a seguire nel frontespizio, compare una casetta gialla e il piccolo Crocrò con in mano due orecchie da coniglio.

La casetta si trova sul limitare del bosco a preannunciare che questa che il lettore si troverà a esplorare è una storia di margine appunto, che infatti trova luogo di azione non nel fitto del bosco da cui parte, ma sul fondo vivo di una sequela di pagine bianche nelle quali prendono vita i personaggi: prima la famiglia, al gran completo, felice, accogliente, una famiglia come tante, chiamata ad amare senza riserve,  poi gli altri animali.

Dall'interno di questa accogliente famiglia infatti si esce poi all'aperto, ma non certo nel bosco, ancora invece sulla pagina bianca, dove a ben guardare compaiono tanti animali, tutti in movimento chi da una parte, a proseguire la storia, chi indietro, ma con lo sguardo sempre al piccolo Crocrò, che tuttavia sta al sicuro nel suo passeggino casetta, portato a spasso dai suoi genitori.

Crocrò resta invisibile, protetto nel cuore di questo elemento metaforico così potente, e a osservare ornitorinchi, un orso, la volpe, topini e maiali, si capisce subito che la diversità è una connotazione intrinseca al regno dei viventi, non c'è n'è uno tra gli animali che sia uguale all'altro. Questo sembra dirci l'illustratore anche quando Crocrò si trova a scuola. 

Su cosa si fonda allora la diversità tanto derisa del piccolo Crocrò? E cosa definisce l'appartenenza alla sua famiglia e alla famiglia più grande dei viventi?

Sarà un percorso di scoperta che passerà dalla pagine bianche alla pagine monocromatiche alternate, rosse o nere, in cui Crocrò dovrà trovare la forza di guardarsi allo specchio, cioè nel cuore della suo stato di sofferenza, per arrivare ad abitare la sua vera natura, sulle rive dello stagno, un luogo dove scopre di appartenere a una unicità ricca, preziosa, capace di entrare in relazione proprio per quello che è.

Illustrazioni che costituiscono esse stesse una narrazione autonoma della storia e tuttavia perfettamente complementari e intrecciate a quella delle parole.

Lo spazio bianco della pagina diventa un luogo sospeso eppure concreto, uno spazio d'incontro che si apre allo sguardo del lettore, consentendogli di stare lì con i personaggi della storia, accanto a Crocò. 

Sappiamo da dove comincia la storia, dai margini di un bosco, e dove finisce, sulle rive di uno stagno, tutto il tempo e lo spazio fra questi due luoghi reali è quello in cui il lettore è chiamato a diventare parte della storia, a seguire Crocrò nel suo percorso di crescita e di ricerca della propria identità, a comprendere che quando usciamo dalla casetta gialla che tanto ci ha protetto, ciò che possiamo portare con noi è quell'amore incondizionato, radicato a fondo nel nostro cuore, l'unico che può sostenerci nell'andare dentro e oltre la sofferenza. 

Una storia in cui ogni elemento, che sia parola o figura, sta esattamente nel posto in cui deve stare, e questa esattezza amplifica il vissuto emotivo del protagonista, lasciando al lettore la sensazione che a fare da contrappunto a quello spazio ordinato, in cui Crocrò non sembra trovato posto, ci siano sentimenti complessi e contrastanti. Crocrò nonostante l'amore incondizionato dei suoi genitori, dovrà percorrere l'ultimo tratto del suo percorso di crescita da solo, per tornare davvero sé stesso, a condividere senza riserve e paure, ma con gioia, la sua autentica natura.

Un libro davvero prezioso, e ben fatto, pubblicato nella collana L'orango rosa, nata proprio per raccontare temi sociali e di attualità al giovane pubblico. 

Per voi Piccoli Lettori Crescono



INFORMAZIONI TECNICHE

Titolo: Crorò 

Autore: Stéphane Servant

Illustratore: Simone Rea

Editore: La Margherita edizioni

Collana: L'orango rosa

Codice: EAN 978-8865-323717

Formato: 40 pag. illustrato, rilegato

Età di lettura: da 4 anni

Prezzo indicativo: 14 euro





VETRINA-MENÙ: LE ULTIME SUI LIBRI PER BAMBINI E RAGAZZI

venerdì 1 ottobre 2021

 

Bentornati piccoli e grandi amici lettori. Iniziamo questo mese di ottobre con un’altra carrellata di albi illustrati e narrativa per bambini e ragazzi scelti dalla nostra redazione.

Buone letture a tutti!

Per ordine alfabetico:

Amelia

di Soy un garabato

Amelia è una sognatrice coraggiosa, le piace andare in monopattino e ama volare. Questo albo illustrato è una narrazione poetica che coniuga la storia della prima donna aviatrice che attraversò l’Oceano Atlantico, Amelia Earhart, e l’esperienza di chi osa andare in cerca del proprio cielo.Questo libro racchiude un segreto. È un libro per piccoli lettori che parla di desideri, di sogni, del coraggio necessario a lottare per ciò che vogliamo e della magia che si crea quando riusciamo a ottenerlo. Ma è anche un libro per adulti, per risvegliare il bambino che è in noi e che ci avvicina alle cose essenziali.Amelia, elefantessa coraggiosa e sognatrice, arriva con la sua proboscide, i suoi maglioni di lana e gli occhi buoni per mostrarci cieli immensi e ricordarci le cose davvero importanti. Lei e la sua creatrice hanno già preso il volo alla ricerca di nuove avventure. Con la speranza che il buon vento che le accompagna, elevi anche le nostre ali...

Editore:Le Pecore Nere 

Collana: Esmeralde e Leoni

Pagine: 32 

EAN: 9789874808707

Età di lettura: Da 5 anni

Prezzo: circa € 15,50


Becoming. La mia storia raccontata ai giovani

di Michelle Obama

Michelle Robinson è partita dal popolare South Side di Chicago ed è diventata una first lady degli Stati Uniti forte e fonte di grande ispirazione. Quando il marito Barack è stato eletto presidente, gli Obama sono stati la prima famiglia nera alla Casa Bianca, e hanno servito il loro paese per due mandati. Da bambina, Michelle ha diviso la cameretta con il fratello Craig al piano superiore della casa di una prozia. I genitori, Fraser e Marian, li hanno cresciuti con amore e vitalità: dal padre hanno imparato a lavorare sodo, mantenere la parola data e a ricordarsi sempre di ridere; dalla madre a pensare in autonomia, far sentire la propria voce e non aver paura. Ma la vita ha presto condotto lontano Michelle: con determinazione, un'attenta pianificazione e forza d'animo, era impaziente di andare oltre i confini della sua scuola di Chicago. Ha così frequentato l'Università di Princeton, dove ha imparato per la prima volta cosa si prova a essere l'unica donna nera in una stanza, e poi la Harvard Law School. Dopo la laurea è tornata a Chicago dove è diventata un influente avvocato. I suoi piani sono però cambiati quando ha conosciuto e si è innamorata di Barack Obama. Raccontando dei primi anni di matrimonio e della fatica per conciliare la vita professionale con il suo essere donna, moglie e madre di due figlie, Michelle Obama descrive i cambiamenti e i sacrifici che ha dovuto affrontare a causa della rapida carriera politica del marito e durante le campagne elettorali. Condivide il glamour dei ricevimenti di gala, i viaggi in giro per il mondo e le difficoltà nel confortare famiglie all'indomani di una tragedia; descrive come è riuscita a essere presente alle gare e alle recite scolastiche delle figlie senza diventare il centro dell'attenzione; come si è fatta portavoce di numerose iniziative in favore dei più giovani. Ma soprattutto, questo libro è un sincero e affascinante racconto della vita di Michelle Obama: l'autrice esprime la convinzione che tutti i ragazzi e le ragazze possono aiutare sé e gli altri, ovunque si trovino; invita i lettori più giovani a convincersi che nessuno è perfetto, perché quel che conta è il viaggio per diventare noi stessi; e nel ricostruire con onestà e coraggio la sua storia, Michelle Obama lancia una sfida: chi siete davvero e cosa volete diventare?

Editore: Garzanti

Collana:Saggi

Pagine:536 p., Rilegato

EAN:9788811000914

Età di lettura: Da 15 anni

Prezzo: circa € 14,00


Cose da non fare se diventi invisibile  

di Ross Welford

Diventare invisibili a comando? Può rivelarsi una soluzione parecchio brillante per curare l'acne... Ma è qualcosa che la tredicenne Ethel non si aspettava certo di ottenere quando ha mescolato delle medicine alla crema solare. All'inizio è un vero spasso avere il potere dell'invisibilità e anche tenerlo nascosto a tutti. Ma quando il suo segreto rischia di venire a galla, Ethel si ritrova intrappolata in un'intricata ragnatela di bugie e inganni da cui potrà liberarsi solo se avrà il coraggio di rivelare, prima di tutto a se stessa, il suo più grande segreto: chi è veramente.

Editore: HarperCollins Italia

Pagine:320 p., ill. , Rilegato

Età di lettura:Da 11 anni

EAN:9788869056727

Prezzo: circa € 15,20


Dieci maestri deliziosi

di Ross Montgomery, Sarah Warburton 

Dieci maestri, all'uscita di scuola, perdono per un soffio l'ultimo bus. Come tornare a casa? Il signor Baldo propone di prendere la scorciatoia nel bosco. PESSIMA IDEA! Quel bosco è pieno di mostri affamati che non vedono l'ora di gustarsi qualche buon bocconcino... E infatti, uno dopo l'altro, i dieci maestri appetitosi cadranno nei trabocchetti escogitati dai mostri. Così, da 10, diventano 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2, 1... Ma c'è un limite a tutto. L'ultima rimasta, la maestra Guerrina, quella che «insegna alla materna, niente la ferma» di certo non si lascerà mangiare. È abituata a classi con urla, bizze o puzzette, cosa saranno mai 10 mostriciattoli? È ora d'insegnare un po' di educazione a quei bestioni.Dieci maestri deliziosi per tornare a casa in fretta si avventurano nel bosco... Se solo sapessero cosa li aspetta! Un irriverente counting book, all'insegna della suspense, con strofe in rima dal ritmo cadenzato, per imparare e ricordare i numeri da uno a dieci.

Editore:Lapis

Pagine:32 p., ill. , Rilegato

Età di lettura:Da 5 anni

EAN:9788878748323

Prezzo: circa € 14,50


Il capostazione di Tradate  

di Alessandra De Fiori 

Andrea Albisetti, capostazione di Tradate durante la seconda guerra mondiale, è un uomo come tanti che, nonostante i notevoli rischi, sceglie di agire secondo i propri principi morali. Colpito dall'insensatezza della persecuzione contro gli ebrei, decide di fare qualcosa: riesce a mettere in salvo un ragazzo tredicenne, Oscar Sternfeld, a trovare un nascondiglio per una famiglia in fuga da Milano e a impedire l'arresto di Edgardo Levy. Eppure, Albisetti non racconterà mai a nessuno delle sue nobili peripezie: "forse perché i veri eroi pensano sempre di non aver fatto nulla di speciale". Questa è la sua toccante storia raccontata ai ragazzi da Alessandra De Fiori.

Editore: Dialoghi

Collana: Sussurri

Pagine: 82 p., Brossura

EAN: 9788892791008

Età di lettura:Da 13 anni

Prezzo: circa € 12,00


In un seme. Manuale per piccoli collezionisti di meraviglie

di Beti Piotto e Gioia Marchegiani 

Un manuale che insegna come i semi siano la manifestazione più potente del processo lento, equilibrato ed armonioso della diffusione della vita sul nostro pianeta ed esalta l’importante valore della stretta correlazione tra il mondo dei semi e la diversità biologica. Le meravigliose illustrazioni di Gioia Marchegiani restituiscono la grazia delle piante che si possono ammirare nei prati, dandone un’immagine poetica oltre che realistica. Si possono conoscere tante storie che si nascondono tra petali di fiori, dentro baccelli e bacche e frutti e gusci...

Editore: TopiPittori

Collana: PiNO. Piccoli naturalisti osservatori

Pagine: 48 p., ill. 

EAN: 9788833700717

Età di lettura: per tutti

Prezzo: circa € 14,00


Miss Charity. L'infanzia dell'arte

di Loïc Clément,  Anne Montel 

Charity, come una brava bambina della buona società inglese del 1880, non ha altra scelta che stare zitta ed essere invisibile. E dato che nessuno le presta attenzione, Charity si rifugia al terzo piano della casa, con Tabitha, la domestica, e Blanche, la sua governante, che le fa scoprire l'acquerello. Per non morire di noia o addirittura sprofondare nella follia, alleva topi, addestra un coniglio, studia i funghi al microscopio, impara a memoria Shakespeare e disegna instancabilmente corvi sotto la neve. L'incontro con i suoi cugini e il loro amico Kenneth Ashley le farà capire che fuori c'è un vasto mondo che non chiede altro che essere esplorato.Una splendida versione a fumetti dai mille dettagli sorprendenti del capolavoro di Marie-Aude Murail. Una narrazione ricca di prospettive e inquadrature originali, fluida, ritmata, divertente e piena di emozione.

Editore: Giunti Editore

Collana: Le Strenne

Pagine: 128 p., ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 10 anni

EAN: 9788809909403

Prezzo: circa € 16,50


Mindi e l'oca invisibile 

di Sam McBratney 

C'era una volta una bambina che sia chiamava Mindi e aveva paura di qualcosa che vedeva solo lei. La cosa che la spaventava era una grande oca che nessun altro vedeva. Entrava in camera sua di soppiatto, come certi pensieri che affiorano a poco a poco e non se ne vanno. Una storia rassicurante che aiuterà i bambini ad affrontare le loro paure.

Editore: Nord-Sud

Collana: Libri illustrati

Pagine: 36 p., ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 3 anni

EAN: 9788893082105

Prezzo: circa € 16,50


Normal Kid  

di Greg James,  Chris Smith 

Murph Cooper ha un problema. La sua nuova scuola è top secret e super strana. I suoi compagni sanno volare, controllare il tempo o far apparire minuscoli cavalli dal nulla. E Murph? Qual è la sua capacità straordinaria? Ehm, ecco... nessuna!

Editore: Nord-Sud

Collana: Narrativa

Pagine: 390 p., ill. , Rilegato

Età di lettura:Da 7 anni

EAN: 9788893082129

Prezzo: circa € 9,90


Rutka. La bambina segreta  

di Joanna Fabicka, Mariusz Andryszczyk 

Nel cortile di via Rybna 13, a Lódz, Zosia si annoia a morte. Ma quando la bizzarra zia Róia entra nella sua vita, e veloce si installa nel suo cuore, il mondo intorno a lei si trasforma. I muri degli edifici non sembrano più così scrostati, il salice al centro del cortile non è più tanto ricurvo e, tra i rami, fa capolino una treccina rossa sconosciuta. È Rutka, una vicina che Zosia non sapeva di avere. Con lei si accendono magia, follie e avventure surreali, e l'immaginazione spazia senza limiti. Ma, mentre corrono mano nella mano per la città, una musica triste scorre sotto i loro piedi e un racconto muto si svolge sotto il nostro sguardo: i muri, le ombre, le immagini misteriose evocano le storie di dolore degli ebrei durante la Seconda guerra mondiale. C'è il Signore Bianco che ingoia farfalle, e c'è la stazione di Radegast, da dove partono vagoni carichi di persone dirette al Pianeta di Diamante. Un mondo che emerge dai ricordi di chi è sopravvissuto, ma che non riesce a prendere il sopravvento.A prevalere, in questa emozionante storia di amicizia e di scoperta, dove passato e presente danzano insieme, sono il desiderio di vivere e le infinite possibilità di quel tesoro che è l'infanzia.

Editore: Rizzoli

Pagine: 226 p., ill. , Rilegato

Età di lettura:Da 8 anni

EAN: 9788817157186

Prezzo: circa € 16,00


Siamo tutti benvenuti

di Suzanne Kaufman,  Alexandra Penfold 

Qualunque sia il nostro rito mattutino, o cosa indossiamo per giocare in giardino, se veniamo da lontano oppure da vicino. Siamo tutti benvenuti!Questa è una scuola aperta a tutti, calda e accogliente. Questo è un gruppo di bambini, di ogni provenienza, religione o condizione, che giocano, si divertono, imparano e celebrano le tradizioni degli altri. Questo è il mondo come dovrebbe essere.

Editore: Il Castoro

Collana: Il Castoro bambini

Pagine: 40 p., ill. , Rilegato

Età di lettura: Da 3 anni

EAN:9788869667701

Prezzo: circa € 13,50


SUPER NONNI

di Isabella Paglia, Francesca Cavallaro

Un gruppo di bambini all'uscita di scuola e tantissimi nonni di cui parlare! 

Con umorismo e dolcezza, i nipotini raccontano dei loro nonni che affrontano le sfide della vita quotidiana, in magiche ed esilaranti avventure... ne nasce un legame speciale che, qualunque cosa accada, non cambierà mai! 

I nonni sono diversissimi tra loro ma in fondo sono tutti uguali nell'elargire amore e tempo. Un'irresistibile ed eterogenea galleria di nonne e nonni, che non mancherà di regalare sorrisi, toccanti emozioni e piacerà proprio a tutti! 

Editore: Giunti Editore

Collana: Leggo io in maiuscolo

Pagine: 64 p., ill. , Rilegato

EAN: 9788809909069

Età di lettura: Da 5 anni

Prezzo: circa € 9,50


Una storia di magia  

di Chris Colfer, Brandon Dorman 

In una sezione segreta della biblioteca in cui lavora, Brystal trova un libro che le svela un mondo incredibile e una stupefacente verità: è una fata! Ma nel Regno del Sud alle donne è proibito leggere e la magia è illegale, così Brystal viene rinchiusa nel terribile Centro di correzione Altostivale. È solo grazie all'intervento della misteriosa Madame Tempofiero che riesce a scappare e a cominciare una nuova vita in un'accademia di magia! Quando però Madame Tempofiero è costretta a partire per risolvere un problema urgente, Brystal e i suoi compagni di classe si ritroveranno a combattere da soli contro l'oscurità che minaccia il destino del mondo e della magia stessa... Un classico senza tempo!

Editore: Best BUR

Formato: Brossura, tascabile

Pagine: 404 p., ill. 

Età di lettura: Da 10 anni

EAN: 9788817158114

Prezzo: circa € 12,50



CopyRight © | Piccoli Lettori Crescono - Book Avenue KIDS
Privacy Policy https://bookavenue.it/privacy.html