Slider

LIBRI SENZA PAROLE. DESTINAZIONE LAMPEDUSA Progetto internazionale IBBY Italia

giovedì 7 settembre 2017





LAMPEDUSA Biblioteca – 16 settembre/15 ottobre
ROMA Palazzo delle Esposizioni 3 ottobre/21 gennaio

Dopo 5 anni di lavoro sulla promozione alla lettura IBBY Italia e il Palazzo delle Esposizioni sono lieti di annunciare l’apertura della Biblioteca di Lampedusa per ragazze e ragazzi che si avvarrà della collaborazione attiva di IBBY Italia nello spazio messo a disposizione dal Comune di Lampedusa in Via Roma 34.
Per festeggiare il nuovo spazio, dopo il grande successo dalla prime due edizioni della Mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa, IBBY Italia in collaborazione con IBBY International e i Servizi educativi-Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni di Roma, presentano la terza edizione che si inaugura:

sabato 16 settembre in anteprima nella nuova Biblioteca di Lampedusa per bambine e bambini, dove rimarrà per un intero mese, fino al 15 ottobre

e martedì 3 ottobre nello Spazio Fontana del Palazzo delle Esposizioni di Roma, in occasione della Giornata della Memoria e dell’Accoglienza e rimarrà aperta fino al 20 gennaio 2018.

L’apertura della mostra a Lampedusa è l’occasione per riprendere le attività negli spazi della Biblioteca comunale per bambini e bambine che IBBY ha fortemente voluto e richiesto a gran voce insieme a tutti i piccoli abitanti del comune di Lampedusa e Linosa. Per festeggiare insieme ai giovani bibliotecari volontari IBBY dell’isola – che in questi anni di transitorietà hanno tenuto attivo il prestito per gli utenti più piccoli della Biblioteca – proponiamo tre giorni di eventi aperti alla cittadinanza che avranno come protagonisti i LIBRI SENZA PAROLE, strumento fondamentale di accoglienza e superamento di ogni barriera. Tre giorni di letture e laboratori per grandi e piccoli che animeranno la mostra e la renderanno un’occasione speciale di condivisione e nuova esperienza di confronto.

Questa edizione della mostra vede la partecipazione di 21 Paesi da 4 Continenti per un totale di oltre 80 libri inviati, che raccolgono la migliore produzione mondiale di libri senza parole degli ultimi due anni. I libri come nelle due edizioni precedenti sono stati spediti in tre copie:
-       una copia costituisce il corpo della mostra;
-       una copia viene donata alla Biblioteca comunale per ragazzi e ragazze di Lampedusa, gestita dai volontari IBBY;
-       una copia che costituisce il Fondo Libri senza Parole dello Scaffale d’arte di Palazzo delle Esposizioni a disposizione per studio e consultazione.

Una Honour list di 10 opere tra 80 è stata selezionata da una giuria internazionale (formata da Rotraut Susanne Berner, Mariella Bertelli, Elena Fierli, Alberto Emiletti, Deborah Soria, Paola Vassalli e Elena Zizioli) per originalità, complessità, valore estetico e tematiche affrontate.

PROGRAMMA LAMPEDUSA
Questo il calendario degli eventi presso la Biblioteca comunale per ragazzi e ragazze di Lampedusa:

venerdì 15 settembre
h 10.00 – 13.00 formazione dei volontari delle classi dell'Istituto Luigi Pirandello di Lampedusa e Linosa sulla Mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa

sabato 16 settembre
h 17.00  inaugurazione Mostra Libri senza parole. Destinazione Lampedusa - terza edizione:
saluto di Salvatore Martello, Sindaco di Lampedusa
intervengono : Deborah Soria, referente del progetto per IBBY Italia, Anna Sardone e Paola La Rosa, referenti del progetto sull’isola, le ragazze e i ragazzi volontari IBBY di Lampedusa

h 18-19.30 visita guidata alla mostra e laboratori di lettura a cura di Cecilia Campironi, vincitrice del concorso Un manifesto per la biblioteca al centro del mediterraneo e del Laboratorio d’arte di Palazzo delle Esposizioni Roma
h 21.30 banDITA - Spettacolo teatrale di luci e ombre di Silvio Gioia

domenica 17 settembre
h 11.30 visita guidata alla mostra e laboratori di lettura a cura del Laboratorio d'arte di Palazzo delle Esposizioni e dei volontari di IBBY Italia 
h 17.00 presentazione libro I tesori della lettura sull'isola. Una pratica di cittadinanza possibile (Sinnos editrice – 2017), ne parlano le autrici Elena Zizioli e Giulia Franchi 
h 18.30-20.00 laboratori aperti a tutti di  Cecilia Campironi, Che figura! Come si disegna una figura retorica e di Silvio Gioia, Giochiamo con le Ombre

PROGRAMMA ROMA
Il 3 ottobre, due settimane dopo l’inaugurazione lampedusana, la mostra verrà presentata nello Spazio Fontana del Palazzo delle Esposizioni di Roma in occasione della Giornata della Memoria e dell’Accoglienza per ricordare come i SILENT BOOK possano rappresentare un mezzo di apertura verso altre realtà, culture, etnie.

martedì 3 ottobre
h16.30 incontro sui Libri senza parole come strumento di accoglienza e scambio.
L’incontro sarà l’occasione per presentare il corso di formazione, curato da IBBY Italia, La voce dei libri rivolto a educatori e operatori dei centri di prima e seconda accoglienza, che si svolgerà nel Forum del Palazzo delle Esposizioni tra il 16 e il 20 ottobre 2017. Un’occasione per avvicinarsi all’uso dell’albo illustrato nell’accoglienza e iniziare un percorso con le varie istituzioni impegnate in questo campo.
h 18.o0 apertura della mostra
intervengono: Daniela Picconi, co-direttrice del Palazzo delle Esposizioni, lo Scaffale d’arte di Palazzo delle Esposizioni, Silvana Sola presidente IBBY Italia, Maria Chiara Di Giorgio, illustratrice di Professione Coccodrillo, presente nella Honuor list 2017, Cecilia Campironi, illustratrice e vincitrice del concorso Un manifesto per la biblioteca al centro del mediterraneo.


Libri senza parole. Destinazione Lampedusa
il progetto
Libri senza parole. Destinazione Lampedusa è un progetto promosso da IBBY Italia in collaborazione con IBBY International e i Servizi educativi-Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni di Roma, nato nel 2012 con l’idea di creare una selezione dei migliori silent book pubblicati in tutto il mondo e costruire una biblioteca per tutti i ragazzi e le ragazze a Lampedusa.
Il progetto si articola attorno a due iniziative:
> la costituzione di una biblioteca per ragazzi a Lampedusa, dedicata ai bambini e ragazzi che vivono sull'isola con l'obiettivo di raggiungere anche i giovani ospiti del Centro di Primo Soccorso e Accoglienza.
La creazione di una biblioteca comunale nell'isola ha una valenza altamente simbolica: Lampedusa rappresenta tutti i luoghi remoti e di frontiera e questo progetto vuole essere un'occasione per portare all'attenzione delle istituzioni e della società civile i bisogni di chi cresce lontano dalla lettura e da quei principi di rispetto e comprensione dell'altro che la lettura è in grado di stimolare.
Dopo aver trovato accoglienza provvisoria presso il Centro studi di IBBY sull'isola ed essere stata fruibile grazie all'impegno dei giovani volontari di Lampedusa, la Biblioteca apre finalmente le porte al pubblico nella sua sede ufficiale in via Roma a settembre 2017.
> la realizzazione di una selezione internazionale di silent book
La scelta del nucleo di libri per ragazzi che IBBY Italia ha scelto di raccogliere e donare all'isola di Lampedusa non è casuale. Esso è costituito da un fondo di silent book, ovvero libri senza parole che, affidando il racconto alle sole immagini, riescono ad annullare ogni barriera linguistica e culturale. Libri particolarmente adatti a stimolare e facilitare l'incontro tra bambini di origini diverse e, al tempo stesso, utili per gettare solide basi per l'apprendimento di un vocabolario delle immagini, veicolo privilegiato nel mondo della comunicazione globalizzata.
Il progetto, giunto alla terza edizione, ha portato fino a oggi alla raccolta di oltre 250 albi senza parole dai 5 continenti ospitati nella biblioteca dell’isola e nello Scaffale d’arte del Palazzo delle Esposizioni a disposizione di ricercatori, docenti e appassionati. La raccolta diviene anche mostra bibliografica itinerante, che può circolare a richiesta in Italia e all'estero.
Per ogni edizione, una giuria internazionale formata da critici e illustratori, bibliotecari e librai ha selezionato tra gli albi pervenuti una speciale honour list di opere esemplari per originalità, complessità, valore storico e tematiche affrontate.

la mostra
a cura dei Servizi educativi-Laboratorio d’arte del Palazzo delle Esposizioni
Libri senza parole. Destinazione Lampedusa è una mostra itinerante con cadenza biennale che viaggia con le sue valigie di storie in tutto il mondo. In contemporanea con Lampedusa (16 settembre>29 ottobre), sbarca al Palazzo delle Esposizioni di Roma invadendo lo Spazio Fontana e il Forum del piano zero per parlare di libri, educazione e diritti partendo simbolicamente dal centro del Mediterraneo. Un’esposizione per costruire ponti tra persone, culture e sponde di due mari. Una mostra di libri che, come rifugi silenziosi, offrono accoglienza e protezione in un luogo diverso, quello dell’immaginazione e dell’altrove. Un mare di libri e storie che divengono compagni di viaggio in peregrinazioni reali e fantastiche.
Quest’anno la mostra inaugura il 3 ottobre, , istituita per ricordare tutte le vittime dell’immigrazione, ed espone, accanto ai libri dell’ultima edizione, che si distingue per la qualità e l'originalità delle narrazioni, le honour list delle edizioni precedenti selezionate di volta in volta da una giuria internazionale di esperti. Opere esemplari per contenuti e valore estetico racconteranno questo mondo silenzioso quanto fragoroso, assieme a una selezione delle tavole originali dei manifesti del concorso “una biblioteca al centro del Mediterraneo” lanciato da Ibby Italia e vinto dall’illustratrice Cecilia Campironi. Arricchisce la mostra un particolare allestimento con angoli sonori per ascoltare le molteplici voci e storie racchiuse in questi libri speciali, che non definiscono, non dettano un punto di vista dominante, ma lasciano correre liberi gli occhi tra le pagine alla ricerca di interpretazioni e dettagli infiniti.

Fonte: IBBY Italia
CopyRight © | Piccoli Lettori Crescono - Book Avenue KIDS
Privacy Policy https://bookavenue.it/privacy.html